top

Vacanze

La Redazione del mensile e del portale augura buone vacanze a tutti i lettori.

Torneremo online il prossimo 28 agosto. 

Influenza, ecco la circolare ministeriale con le raccomandazioni per la stagione 2017-2018

influenza

Informazioni sulla sorveglianza epidemiologica e virologica durante la stagione 2016-2017 e raccomandazioni per la prevenzione dell’influenza attraverso la vaccinazione e le misure di igiene e protezione individuale.

Il Ministero della salute ha pubblicato la Circolare “Prevenzione e controllo dell’influenza: raccomandazioni per la stagione 2017-2018”, elaborata dalla Direzione generale della prevenzione sanitaria e datata 31 luglio 2017. La Circolare, oltre a contenere informazioni sulla sorveglianza epidemiologica e virologica durante la stagione

Gioco, De Caro (Anci): «Ai Comuni potere di imporre distanze e orari. Basta deregulation, bisogna chiudere»

gap

«L’intesa su regole che diano dei limiti al gioco d’azzardo si può considerare raggiunta. E devo dire finalmente».  Così ieri il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro al termine dei lavori della conferenza unificata.
«Come sindaci – spiega – abbiamo ottenuto quello che volevamo, quello che le nostre comunità, le associazioni attive sul territorio, la rete del sistema sociale che ha a che fare ogni giorno con la ludopatia, ci chiedevano. Lo sintetizzo in tre punti essenziali: si dimezzano in tre anni i punti gioco, le macchinette più vecchie

Riordino Giochi, Pre-intesa Regioni Governo per la riforma. Previsto l’accordo il 7 settembre

gioco

Si avvicina il momento del via libera al decreto per il riordino dei giochi. Dalla Conferenza Stato Regioni di ieri è uscita anche una data: il 7 settembre, scadenza entro la quale comuni e soprattutto Regioni dovranno aver limato le tante riserve espresse in questi mesi. «Apprezziamo il significativo passo in avanti fatto dal governo» ha detto il vicepresidente della Conferenza delle Regioni Giovanni Toti «per l’adeguamento del testo ai suggerimenti delle Regioni. Avevamo chiesto una pausa per affinare il testo del provvedimento sulla territorialità dei punti gioco

Vaccini e vaccinazioni: uno speciale su EpiCentro, sito Iss

vaccini9

Quando è nata la vaccinovigilanza in Italia? Perché è importante? Che cosa si intende per evento avverso a un vaccino e come fare per segnalarlo? A queste domande risponde un video divulgativo pensato per quegli operatori sanitari e cittadini che vogliono capire meglio come funziona la vaccinovigilanza in Italia. La clip è stata realizzata dalla redazione di EpiCentro, sito dell’Istituto Superiore di Sanità, membro del Network Oms Vaccine Safety Net (VSN), con la revisione scientifica dei ricercatori del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Iss,

Relazione al Parlamento Tossicodipendenze 2017: La spesa per il consumo di stupefacenti è di 14 miliardi di euro

droghe

Il 33% della popolazione fra i 15 e i 64 anni nel corso della propria vita ha provato almeno una sostanza psicoattiva illegale, il dato aumenta fino al 44 % se si osserva la popolazione giovanile fra i 15 e i 34 anni. La Cannabis è la sostanza più utilizzata in assoluto e la diffusione sembra essere aumentata rispetto all’ultima rilevazione effettuata nel 2014. Sono questi alcuni dati della Relazione annuale al Parlamento 2017  sullo stato delle tossicodipendenze in Italia del Dipartimento politiche antidroga pubblicata nei giorni scorsi. “Negli ultimi anni” si

Lazio: Al via le procedure per riconoscere il Gemelli come istituto scientifico

policlinico gemelli

La decisione della Regione Lazio è stata assunta dopo aver verificato  la compatibilità del riconoscimento del carattere scientifico con il rispetto dello standard del numero dei posti letto per abitante nella regione. 

Firmato il decreto con cui la Regione Lazio da parere favorevole all’avvio delle procedure per riconoscere il Policlinico Gemelli come Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico relativamente a medicina personalizzata e biotecnologie innovative. “Il decreto come previsto dalla procedure” spiega la Regione Lazio “esprime

Piemonte: Nuove regole per le convenzioni con la sanità privata

antonio saitta2

Saitta: «L’obiettivo è ridurre le liste di attesa e migliorare la qualità».        

Miglioramento della qualità delle prestazioni erogate, diminuzione della mobilità passiva verso altre regioni, riduzione delle liste d’attesa. Con questi obiettivi la Giunta regionale del Piemonte ha approvato ieri la delibera presentata dall’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta, che introduce un nuovo modello per le convenzioni con la sanità privata. “Lo stanziamento complessivo per il 2017” spiega la Regione “resterà lo stesso

Lombardia: Definito il cronoprogramma per la presa in carico dei pazienti cronici

medico 9

L’Assessore Gallera: «330 strutture pubbliche e private pronte a gestire cure».

«Entro il 30 settembre le Ats valuteranno l’idoneità dei candidati al ruolo di gestore, co-gestore e degli erogatori alla presa in carico dei 3 milioni e mezzo di pazienti cronici lombardi, il cui esito sara reso pubblico entro il mese di ottobre. Successivamente i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, in forma aggregata, saranno chiamati a indicare, tra questi, la filiera erogativa scelta, che entro il 30 novembre dovrà ottenere la validazione da parte delle Ats.