top

Un esempio da non seguire: la Regione Lazio

La frammentazione organizzativa elemento di inappropriatezza nel SSN.

di Rosario Mete (*) Il recente dibattito nazionale sulla sostenibilità del SSN ha fatto emergere alcuni strumenti determinanti per rendere possibile l’offerta di un servizio sanitario pubblico in un contesto di risorse limitate: l’importanza della prevenzione, il rafforzamento dell’assistenza primaria e dell’integrazione sociosanitaria, la riduzione delle pratiche ad alto rischio di inappropriatezza, la lotta alla corruzione e agli sprechi e la definizione di tecniche specifiche per la definizione delle priorità. A questi elementi è fondamentale aggiungere una componente di rilevante significato per la sostenibilità del sistema: il governo dei modelli organizzativi. …

L’Aiop si appella a Renzi e Lorenzin contro i tagli alle prestazioni sanitarie

Le Regioni chiedono un nuovo taglio di 350 milioni all’ospedalità privata accreditata. “Le Regioni, per fornire il loro contributo di risparmio nella spesa pubblica richiesto dalla legge di stabilità 2015, mentre si preparano a rinunciare all’aumento del Fondo sanitario nazionale di 2 miliardi proposto dal Governo, chiedono un nuovo taglio di 350 milioni all’ospedalità privata accreditata”. È quanto riferisce l’Aiop che aggiunge “La sanità privata accreditata assicura in Italia il 25% di tutti i ricoveri a carico del Servizio Sanitario nazionale e assorbe soltanto il 15% della spesa ospedaliera. Mentre tutti gli altri Paesi europei si avvalgono sempre più degli operatori …

Legge di stabilità e tagli: slitta l’intesa in Stato-Regioni

Chiamparino: «Quattro quinti del lavoro sono però ormai condivisi». Il coordinatore degli assessori regionali al Bilancio per la Conferenza delle Regioni e assessore in Lombardia, Massimo Garavaglia: «Ad occhio i tagli a carico della sanità saranno di due miliardi». Si è tenuta la Conferenza Stato-Regioni ma l’intesa tra le Regioni e il Governo sulla Legge di Stabilità è slittata. Il tema tornerà all’ordine del giorno la prossima settimana. «C’è ancora qualcosa da approfondire – ha detto il Presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, al termine della Stato-Regioni – ma quattro quinti del lavoro sono ormai condivisi. Sul resto, ci ritroviamo …

Campania, Barelle al pronto soccorso: l’Ordine dei medici di Napoli in campo

Via a un tavolo tecnico tra dirigenti e manager.
Garantire un contributo culturale, tecnico ed organizzativo per il definitivo superamento dell’emergenza barelle nei reparti di pronto soccorso di Asl e ospedali della Regione Campania. Raccogliere dati, suggerimenti e pareri qualificati – dai dirigenti medici impegnati in corsia e dai manager delle aziende sanitarie – per collaborare fattivamente con il livello politico istituzionale mirando al miglioramento della qualità dell’offerta sanitaria nell’ambito della rete ospedaliera dell’emergenza e dei servizi sanitari della medicina di base, distrettuale e del territorio. Sono questi gli scopi principali del tavolo tecnico convocato ieri, presso la sede …

Amianto: l’Italia guida la task force europea per il controllo dei siti

Mesotelioma, gli esperti: «Va garantita in tutte le Regioni ai pazienti affetti dalla malattia la migliore assistenza in diagnosi e terapia. Abbiamo istituito un network con gli altri Paesi per condividere le nostre esperienze. La percezione del rischio è ancora bassa. In 15 anni registrati più di 15mila nuovi casi». Al via a Bari la III Consensus Conference Nazionale sul tumore provocato dall’amianto.
L’Italia è al vertice della task force europea per la sorveglianza attiva dell’amianto, il killer silenzioso che miete circa 3.000 vittime ogni anno nel nostro Paese, 1.500 per mesotelioma. Ma serve più impegno per la bonifica dei …

Malattie reumatiche: presentato il primo “censimento ufficiale” basato sulle esenzioni-ticket

L’Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna, Amrer ha realizzato la prima rilevazione che “pesa” in modo univoco e verificato la prevalenza di queste patologie, utilizzando come indicatore le certificazioni rilasciate dagli specialisti del Servizio Sanitario per le esenzioni dal ticket. Le malattie reumatiche, con incidenza e costi in crescita, sono al primo posto per disabilità temporanea, al secondo per invalidità con un 27% di pensioni determinato da queste patologie. Cresce l’impatto delle malattie reumatiche, famiglia di patologie infiammatorie croniche autoimmuni, e crescono di pari passo i costi sociali ed economici ad esse collegati, stimati in circa lo 0,2% del PIL. Adesso, …

I malati di parkinson europei in rete grazie al progetto “Pd_Manager”

L’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) Ospedale San Camillo di Venezia sarà capofila scientifico di un progetto pilota triennale, finanziato con 4,5 milioni di euro dall’Unione Europea, che consentirà alle persone affette dalla malattia di Parkinson di essere sempre seguite da un team multidisciplinare, grazie a tecnologie accessibili e facili da usare.
Un comune braccialetto per il monitoraggio fitness, un sensore nelle scarpe, un portapillole elettronico e una semplice applicazione per smartphone e/o tablet: è questo l’occorrente perché la squadra medica possa d’ora in poi essere sempre con i malati di Parkinson, come se fosse un …

I nostri libri

COOPERAZIONE E NUOVO WELFARE: proposte per la realizzazione dell’assistenza primaria

NOVITA’ EDITORIALE! Troveranno realtà ed eticità di applicazione in sanità i principi dell’universalismo selettivo, della sussidiarietà orizzontale e della responsabilità come fondamenta del “Nuovo Welfare” che vuole ri-strutturare il sistema di protezione sociale organizzando un modello “multi-pilastro” nel quale il sistema pubblico rinuncia al suo ruolo esclusivo, individuando come partner le organizzazioni sociali no profit…? Probabilmente sì. E rispetto a questo nuovo modello la cooperazione propone il proprio ruolo di soggetto dell’economia sociale e si candida quale partner fondamentale del Servizio Sanitario Nazionale. ACQUISTA QUESTO VOLUME


Il Governo Tecnico dell’Ospedale. II Edizione

Manuale di sopravvivenza per la direzione ospedaliera

di Fabrizio Mastrilli Il Volume giunto alla seconda edizione (arricchita e aggiornata) è dedicato a tutti coloro i quali operano nel campo della direzione ospedaliera, impegnati in prima linea a gestire il quotidiano, garantire la continuità, assicurare il collegamento e la mediazione tra le diverse professionalità e componenti ospedaliere e, in particolare, tra le esigenze clinico/scientifiche e quelle amministrativo/gestionali di una realtà così complessa. Con il termine “governo tecnico” si intende così la necessita/capacità di avere una visione globale del sistema e delle competenze tecniche da gestire, organizzare e controllare, competenze …


Manuale operativo di diritto sanitario per gli operatori della sanità territoriale

Dall’introduzione di Francesco Bevere

…Il vero successo di questo manuale sta nel fatto di aver acceso un faro sull’importanza della sanità territoriale in un momento molto critico per la sanità del nostro Paese e nella capacità di raccontare, capitolo per capitolo, quali siano gli aspetti più rilevanti da focalizzare per affrontare efficacemente le nuove sfide e fornire una risposta appropriata ai bisogni di salute dei cittadini. Tale risposta sarà tanto più adeguata ed appropriata se il sistema sarà capace di “rimodellarsi”, di “avvicinarsi” ed “accorciare le distanze” tra la persona che esprime quel bisogno e l’operatore sanitario che è chiamato …


118 e Media. Istruzioni per l’uso

La comunicazione tra mondo sanitario e Media è sempre cruciale; ma quando si parla di emergenza il rapporto diventa ancor più delicato per un motivo di per sé banale: il tempo che si può dedicare alla comunicazione è sempre breve. Non c’è tempo per rispondere al giornalista che chiede notizie durante l’intervento; non c’è tempo di lasciar sedimentare la notizia perché sia ricontrollata e poi trasmessa; spesso non c’è neppure il tempo di verificare che ci siano tutte le autorizzazioni del caso. È evidente che in situazioni di questo tipo bisogna avere chiara la strada da seguire, a livello comunicativo, …