top

Infermieri militari e della Polizia, Ipasvi: subito un tavolo di confronto Salute-Difesa-Interni

infermieri militari

Richiesta della Federazione Ipasvi su cui concorda il ministero della Salute a Interni e Difesa per avviare un tavolo tecnico per risolvere differenze e sperequazioni tra gli oltre 280mila  professionisti dipendenti del Servizio sanitario nazionale  e i circa 1500-2000  con le stellette.

Infermieri militari e della Polizia di Stato: è ora di voltare pagina. La Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi ha inviato al ministero Salute la richiesta ufficiale di costituire un tavolo tecnico con i dicasteri Difesa e Interni per risolvere differenze e sperequazioni tra gli oltre 280mila…

Lombardia: Il Presidente Maroni assume competenze assessorati Sanità e Welfare

maroni4

Ieri pomeriggio il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ha incontrato Mario Mantovani, assessore regionale alla Sanità, e Maria Cristina Cantù, assessore regionale al Welfare, per annunciare loro che da domani assumerà personalmente le responsabilità e le competenze dei rispettivi assessorati. Nel corso dell’incontro il presidente Maroni ha voluto ringraziare gli assessori per l’ottimo lavoro svolto in questi prima metà della legislatura, lavoro che ha contribuito a fare del sistema socio-sanitario lombardo un’eccellenza assoluta…

Rete Emergenza Giubileo: l’Ares Lazio esclude gli Anestesisti Rianimatori

alessandro vergallo

L’Aaroi-Emac, la Siared, e la Siaarti, chiedono la modifica immediata dei requisiti del bando di ammissione all’avviso pubblico deliberato dall’Azienda Regionale.

“Gli Specialisti in Anestesia e Rianimazione, cioè proprio coloro i quali, più di qualunque altra figura specialistica, in tutti gli Ospedali del nostro SSN e anche nelle reti territoriali dell’Emergenza-Urgenza, sono regolarmente chiamati in prima persona ad assistere i Pazienti nelle condizioni cliniche gravi più disparate” spiega l’Aaroi, “sono stati esclusi dal Bando …

In Italia 100 mila fisioterapisti abusivi

aifi2015

Torna a settembre la campagna di sensibilizzazione dei fisioterapisti Aifi.

Dal 7 all’11 settembre torna, per il quinto anno, la campagna dell’Associazione Italiana Fisioterapisti. Una settimana di informazioni che si concluderà il 12 settembre con il FisioDay, l’apertura straordinaria degli studi fisioterapici per consulti gratuiti. I cinque consigli fondamentali per essere certi di chi ci mette le mani addosso. Una manipolazione errata, infatti, può avere conseguenze pericolosissime. Se corretta, invece può risolvere problemi fastidiosi e gravi senza farmaci,…

Agenas, nasce Comitato scientifico per sostenere azioni in favore del Ssn

francesco bevere2

Un comitato scientifico composto da professionisti di altissimo livello per fornire “un contributo in termini di conoscenze e competenze tecniche” in quelle circostanze in cui lo richiedano le attività, i programmi e i progetti di Agenas.  È quanto previsto in una delibera firmata da Francesco Bevere, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali. «Prepariamo l’Agenzia alle sfide alle quali sarà chiamata», è quanto dichiara il  DG Agenas Francesco Bevere. «L’innovazione sta nell’apertura al meglio delle professionalità e delle…

Tagli infiniti alla sanità pubblica e al welfare. Perché quando si parla di (in) sostenibilità di un Ssn universalistico e solidale si deve parlare di evasione fiscale

Grasselli

di Aldo Grasselli*

L’analisi delle dichiarazioni dei redditi ai fini del pagamento dell’Irpef (imposta sui redditi delle persone fisiche) è fondamentale per l’equilibrio del bilancio pubblico ma soprattutto per valutare la tenuta e la sostenibilità del sistema di welfare. L’analisi andrebbe fatta costantemente per evitare di cadere in rituali e noiose lamentazioni mentre sarebbe opportuno conoscere le reali origini delle patologie del sistema. Annualmente l’assistenza sanitaria si finanzia con l’addizionale Irpef, con l’Irap (per il 2013 …

Grazie a un’iniziativa della Fofi, il foglietto illustrativo diventa digitale

bugiardini

Da settembre disponibile una piattaforma informatica attraverso la quale il cittadino potrà accedere al nuovo foglietto illustrativo in modo rapido e senza gli inconvenienti.

«Le nuove modalità di gestione dei lotti di farmaci interessati da modifiche del foglietto illustrativo hanno rappresentato un passo avanti indiscutibile. Restava un ultimo aspetto da razionalizzare, e cioè la consegna da parte del farmacista del nuovo foglietto illustrativo in formato cartaceo, che presentava delle difficoltà per il farmacista e per il cittadino. Però da settembre sarà disponibile…

Competenze Infermieristiche, Nursind: la proposta dell’Ipasvi aggrava, in termini di demansionamento, il ruolo dell’infermiere generalista e di sfruttamento dell’infermiere coordinatore

Il Nursind chiede all’Ipasvi di ritirare il progetto “Evoluzione delle competenze infermieristiche” e di dichiararsi a disposizione del progetto degli “Stati generali”

andrea bottegaIn un’analisi il Nursind avanza alcune critiche di metodo e di merito rilevate dalla lettura del documento della Federazione dei Collegi Ipasvi presentato lo scorso 4 luglio in Consiglio nazionale. Tra i principali punti critici individuati dal Nursind, non convince “l’eccessivo frazionamento delle competenze infermieristiche che non si comprende” spiega il sindacato…

Corso (Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità Politecnico di Milano): L’innovazione unica strada per l’efficienza

ict shutterstock_158207738

In Italia la spesa ICT in Sanità pro capite è pari solamente a 23 euro per abitante, contro i 70 euro di Danimarca, 63 euro della Svezia, 60 euro della Gran Bretagna e 40 euro della Francia. 15 miliardi di euro di risparmi l’anno con una “rivoluzione digitale”. 

«I recenti annunci di risparmi conseguenti a tagli, o presunti tali, alla Sanità sono basati su informazioni parziali e prefigurerebbero uno scenario insostenibile per il Sistema Sanitario italiano. Da un lato, i presunti risparmi non tengono conto del contesto reale, in cui – a fronte del necessario…