top

Autismo, dall’Iss la prima mappa dell’assistenza: Italia divisa con carenze maggiori nel Mezzogiorno

autismo

Un’Italia divisa, con le carenze che si concentrano soprattutto al Mezzogiorno e che riguardano tutti gli ambiti, dal personale all’offerta di strutture residenziali. Questo il quadro sull’assistenza ai minori con disturbi dello spettro autistico che emerge dalla prima ricognizione nazionale condotta dall’Istituto Superiore di Sanità sulle Unità Operative (Uo) di NeuroPsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (Npia), terminale sanitario dell’utenza con autismo dei Sistemi Sanitari Regionali (Ssr). Dell’indagine ne parla la Neswletter…

Guido Quici è il nuovo Presidente di Cimo: «Il primo nodo da sciogliere è il contratto»

guido quici

I punti principali del Programma del neo presidente Cimo.

Guido Quici classe 1957 è stato eletto all’unanimità dal XXXI congresso della Cimo. Medico chirurgo, già Vice Presidente Vicario di Cimo durante il mandato di Riccardo Cassi. Per Onaosi è Consigliere d’Amministrazione e dal 2001 Direttore della Unità Complessa di Epidemiologia dell’Azienda Rummo di Benevento. «La mia presidenza in Cimo avrà sin da subito delle caratteristiche ben precise – dichiara il nuovo presidente Cimo – Nell’attuale contesto socio politico vogliamo dare una risposta chiara e …

Formazione medica, Anaao boccia il documento delle Regioni

Anaao

“Il documento della Commissione salute delle Regioni sulla formazione medica approvato nella seduta del 21 settembre sa di già visto, o meglio, già bocciato. Idee vecchie”, commenta l’Anaao Assomed, “senza nemmeno un vestito nuovo, che si rianimano a distanza di 2 anni dal letargo in cui è stato lasciato il tavolo aperto presso il Ministero della salute, dopo l’incontro con le organizzazioni sindacali della dirigenza sanitaria e dei medici convenzionati con il Governo, sull’articolo 22 del Patto per la salute. Lanciare oggi l’allarme sul deficit…

Fnomceo: Nasce lo “Sportello del disagio lavorativo” per i medici

medico stanco

Uno “Sportello del disagio lavorativo”, un luogo virtuale, ma anche uno spazio fisico istituito presso ogni Ordine, dove medici e odontoiatri possano denunciare eventi e situazioni che non li lasciano lavorare in condizioni di sicurezza. Ad ascoltarli, a rispondere, e a monitorare le situazioni a rischio, un Gruppo di Lavoro istituito ad hoc all’interno della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo). È questa la proposta che il Presidente della Fnomceo, Roberta Chersevani, all’indomani dell’ennesimo episodio di violenza…

Pubblicata in GU la Determina Aifa che autorizza i vaccini influenzali per la stagione 2017-2018

vaccini6

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Determina dell’Aifa che autorizza l’aggiornamento, per la stagione 2017-2018, della composizione dei vaccini influenzali autorizzati secondo procedura registrativa nazionale, di mutuo riconoscimento e decentrata (Determina AIFA N° 884/2017 allegato). Sono inoltre autorizzati i vaccini influenzali approvati secondo la procedura registrativa centralizzata coordinata dall’Agenzia Europea per i Medicinali (Ema). “La composizione di tutti i vaccini influenzali per la stagione 2017-2018” afferma …

Formazione, Bonaccini (Regioni): Urgente riprendere il confronto Governo-Regioni sui medici specializzandi

specialisti

Saitta: «Preoccupati per possibili carenze di personale sanitario». Il documento delle Regioni “Problematiche relative alla formazione in ambito sanitario”.

«La formazione è in generale un tema fondamentale per lo sviluppo delle nuove generazioni ma diventa fondamentale per quanto riguarda il Servizio Sanitario Nazionale.  Per questo in Conferenza Stato-Regioni ho voluto sottoporre il tema all’attenzione del Governo», lo ha dichiarato il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini «Occorre infatti uno sforzo congiunto delle…

Fondo politiche sociali, Conferenza Unificata: via libera al riparto per il 2017

soldi

Il ministro Lavoro e delle Politiche Sociali, Poletti: «Mantenuto un impegno assunto con il mondo che si occupa delle persone più fragili». Il Presidente Conferenza Regioni Bonaccini: «È stato un lavoro complesso, ma sono davvero soddisfatto».

«È stato un lavoro complesso, ma sono davvero soddisfatto, perché abbiamo riportato le risorse destinate alle politiche sociali allo stesso livello di qualche anno fa quando sul settore erano purtroppo intervenuti pesanti tagli legati al contenimento della spesa pubblica». Lo ha dichiarato il Presidente della Conferenza delle…

Fassid a sostegno dei servizi vaccinali del Lazio: No ai vaccinifici

vaccini9

La Fassid scrive al Presidente Zingaretti e ai direttori generali delle Asl della Regione Lazio.

Il coordinatore Regionale del Fassid, Enrico Di  Rosa,  lancia un appello per  un immediato e fattivo intervento di sostegno ai servizi vaccinali della regione Lazio. «La qualità della seduta vaccinale costituisce la chiave per l’ottenimento dell’adesione consapevole e convinta alla vaccinazione, consentendo di  gestire in modo corretto le ansie e le preoccupazione dei genitori e disinnescando le diffidenze e i pregiudizi. La sua compressione temporale e la sua degradazione…

Infarto cardiaco, Ictus, Trauma maggiore e Sepsi, più del 50% dei casi trattati in pronto soccorso

pronto soccorso

Più del 50% delle patologie tempo dipendenti passano dal pronto soccorso, ben più di quanto generalmente noto sulla base delle stime ufficiali: si tratta di un enorme volume di attività che riguarda infarto cardiaco, ictus, trauma maggiore e sepsi, tutti casi che arrivano in pronto soccorso e proseguono poi il loro iter clinico nelle diverse discipline. Le altre diagnosi di queste patologie riguardano casi che si verificano mentre il paziente sta già seguendo altri percorsi di cura e quindi non accede all’emergenza. Il pronto soccorso conferma così il suo ruolo …