top

L’Iss insieme al Global Fund e al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per il Fondo Globale e per delineare il futuro della Salute Globale

fondo globale

Oggi all’Istituto Superiore di Sanità i leader mondiali nel campo della salute. Ricciardi: «La salute globale è un imperativo etico oltre che sanitario. A Settembre in ISS, parte un Centro dedicato alla ricerca di base, clinica e operativa contro le diseguaglianze di accesso alla salute, un problema che esiste sia nei Paesi più ricchi che nei Paesi economicamente svantaggiati».

Discutere le nuove strategie per contrastare le principali malattie della povertà e accelerare la fine delle epidemie di Aids, tubercolosi e malaria, in particolare nei Paesi economicamente svantaggiati,

Campania, Medici Veterinari Specialisti Ambulatoriali prossimi a proclamare lo stato di agitazione

veterinaria

 «Non si assicureranno i controlli ufficiali e le relative certificazioni sanitarie di allevamento ufficialmente indenne per brucellosi e tubercolosi a più di 100.000 capi bovini e bufalini». Il Sivemp, sindacato maggiormente rappresentativo a livello nazionale dei Medici Veterinari Pubblici (confederato FeSPA) all’attacco contro le Asl Campane di Caserta, Salerno e Benevento.

Diverse le questioni sul banco degli imputati: “il mancato rinnovo di una parte delle ore oggetto di convenzione dei Professionisti in servizio a Caserta e Salerno, la mancata esecutività

Italia annuncia finanziamento di 130 milioni di euro al Fondo Globale per il triennio 2017-19.

soldi5

Società civile italiana: si può fare di più.

L’Italia aumenta del 30%, portandolo a 130 milioni di euro, il proprio contributo al Fondo Globale per il triennio 2017-19. L’annuncio ufficiale per voce del Sottosegretario agli Affari esteri, Benedetto della Vedova, oggi a Roma alla conferenza “Il contributo del Fondo Globale alla salute globale nell’ambito dell’Agenda 2030”, organizzato all’Istituto Superiore di Sanità da Ministero Affari esteri, Fondo Globale e Amici del Fondo globale. Il Fondo Globale è un organismo multilaterale composto da governi, società

Sclerodermia: Malattia rara, sconosciuta e dimenticata persino dalla ricerca scientifica. In Italia colpisce circa 20.000 persone

29_giugno

Il 29 giugno, Giornata Mondiale della Sclerodermia.  AILS, APMAR, ASSMAFF, GILS e FESCA in un manifesto rivolto ai governi e alle istituzioni sanitarie nazionali e europee chiedono un piano d’azione per migliorare il sostegno ai pazienti con sclerodermia.

La sclerodermia o sclerosi sistemica è una malattia rara, del gruppo delle malattie autoimmuni reumatologiche, che coinvolge il derma e gli organi interni che sono interessati da un progressivo ed irreversibile processo di sclerotizzazione. «Ancora oggi la sclerodermia non ha farmaci che possano portare ad una guarigione,

Il 28 giugno a Roma iniziativa delle professioni sanitarie per la crescita delle competenze e la qualità del lavoro in sanità

professioni sanitarie

A raccolta oltre 500 rappresentanti dei 650 mila professionisti.

Oltre 500 rappresentanti dei 650mila professionisti della sanità che fanno capo alle Federazioni degli infermieri, delle ostetriche, dei tecnici di radiologia e del Conaps, il coordinamento nazionale di tutte le professioni regolamentate ma ancora non ordinate in Ordini e Collegi, si sono date appuntamento a Roma il 28 giugno, chiamate a raccolta dalle federazioni di categoria di Cgil, Cisl, Uil, per definire la strada della crescita delle competenze per la qualità del lavoro in sanità,  le proposte delle rappresentanze

Lombardia: Giulio Gallera nuovo assessore al Welfare

gallera maroni

Il nuovo assessorato, ha spiegato il Presidente Maroni, «si chiamerà Welfare, perché unisce Sanità e Socio-Sanitario».

Giulio Gallera è il nuovo assessore alla Salute e alle Politiche Sociali della Lombardia. L’annuncio è stato dato lo scorso 24 giugno dal presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, a margine di un convegno sulle riforme istituzionali. «È una scelta condivisa da tutte le forze della maggioranza», ha detto il Governatore, facendo gli auguri di buon lavoro al nuovo assessore e spiegando che le deleghe che prima gestiva Gallera, quelle sul reddito

Gioco d’azzardo, l’Umbria attiva il numero verde

gap

Assessore Bartolini, «La Regione impegnata per prevenzione e cura, in autunno campagna informativa».

“L’attivazione del numero verde regionale per contrastare il gioco d’azzardo patologico è una delle principali azioni messe in campo dalla Regione Umbria in seguito all’approvazione della legge regionale per la prevenzione, il contrasto e la cura di questo grave disturbo del comportamento” lo ha reso noto l’assessore regionale alla sanità dell’Umbria, Antonio Bartolini, nel corso di una conferenza stampa che si è svolta il 25

I Tecnici di Anatomia patologica tracciano il bilancio di attività dei primi sei mesi del 2016

tecnici di anatomia patologica

È tempo di bilanci per il primo semestre dell’anno e AITIC, Associazione di Tecnici operanti in Anatomia Patologica, può ritenersi assolutamente soddisfatta dei risultati ottenuti nel campo della formazione scientifica. “Il 16 giugno scorso” riferisce l’Aitic “si è concluso il ciclo di incontri “Citotecnici a confronto”, percorso formativo itinerante organizzato a Brescia e provincia per la formazione dei tecnici citologi. Per ognuno dei sei incontri in programma, tenuti nei centri di Anatomia Patologica degli Spedali Civili di Brescia,

Ddl Art. 22, Fvm: «Le regioni rilanciano e noi siamo pronti a “vedere”»

Grasselli

Il presidente di FVM – Aldo Grasselli – non manifesta sorpresa per la decisione delle regioni di respingere la bozza di ddl sul quale lo scorso 15 giugno le sigle sindacali avevano concesso un tiepido ok. Grasselli, preso atto dello “stop and go” che si è venuto a creare, ha dichiarato: «Se si vuole intervenire sull’accesso dei medici, dei veterinari e dei sanitari attraverso un percorso specializzante nei servizi delle aziende sanitarie oltre che solo universitario attraverso contratti di formazione/lavoro siamo ancora disponibili al dialogo». Continuando