top

Tumore del Colon-Retto e Chirurgia laparoscopica: Migliore qualità di vita del paziente e risparmi in termini di costi sanitari

Questa la conclusione a cui sono giunti gli esperti che hanno preso parte alla survey La chirurgia colorettale per via laparoscopica in Italia – report sulle best practice”, una ricerca che, grazie a best practice italiane, evidenzia i benefici della tecnica mini invasiva sia per il paziente sia per le strutture sanitarie. Nel corso della VII Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici, intitolata “Garantire efficacia, sicurezza e innovazione per una crescita sostenibile” – evento promosso dalla “Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute” – è stata presentata la ricerca “La …

Il laboratorio dell’Iss tra i migliori al mondo per le analisi di sostanze di abuso tradizionali e nuove sostanze psicoattive nelle matrici biologiche

Anche chi valuta la qualità viene valutato. E, secondo la valutazione dell’Ufficio Stupefacenti delle Nazioni Unite Unodc International Collaborative Exercise (Ice) con sede a Vienna, il laboratorio di analisi quali-quantitativa per le sostanze d’abuso tradizionali e le nuove sostanze psicoattive del reparto Farmacodipendenza, Tossicodipendenza e Doping del Dipartimento del Farmaco dell’Istituto Superiore di Sanità si colloca tra i migliori al mondo. Tra i 72 laboratori per le analisi delle sostanze di abuso in tutto il mondo che partecipano al controllo condotto dall’organismo dell’Onu, il laboratorio dell’Iss è infatti risultato primo nelle analisi di cocaina e del suo metabolita benzoilecgonina e …

La Rete città sane Oms premia i Comuni virtuosi: pubblicato il Bando per l’Oscar della salute 2015

Un premio di 2mila euro per il progetto più innovativo messo in campo da un Comune italiano nel 2014 sul tema della promozione della salute e quattro premi minori ad altrettante città. La Rete città sane – Oms ha indetto l’ottava edizione del bando di concorso sulla valorizzazione delle buone pratiche di promozione della salute realizzate a livello locale nel 2014. Al concorso potranno partecipare tutti i Comuni della Rete e anche i Comuni che, pur non facendone parte, aderiranno al momento della presentazione della domanda d’iscrizione al bando. Il progetto Città sane è promosso dall’Oms per supportare i Paesi …

Italiani popolo senza tempo: 2 ore valgono più di un bene di lusso

Al via la campagna nazionale “Ritorniamo al Futuro – Più tempo contro il linfoma”: orologi indietro di 2 ore per sensibilizzare sul valore del tempo per chi convive con il linfoma non-Hodgkin, la forma più diffusa di linfoma. Un terzo degli italiani non ha mai tempo e più della metà ne vorrebbe di più per sé. Oggi il tempo è denaro ed è considerato come un vero “bene di lusso”: per avere 2 ore in più in una giornata gli italiani rinuncerebbero a una bella automobile, a un gioiello o a uno smartphone di ultima generazione. L’86% della popolazione è …

Hiv, un’indagine europea online per aiutare gli immigrati ad accedere ai servizi di prevenzione

Un’indagine online (in corso) contribuirà a capire quali e quante difficoltà, in Europa, sbarrano l’accesso delle persone migranti ai servizi socio-sanitari di prevenzione dell’HIV. Uno studio di comunità, svolto nell’ambito del Progetto aMASE: advancing Migrant Access to Health Services in Europe, con la collaborazione dallo scorso giugno dell’Istituto Superiore di Sanità, in particolare, dell’Unità Operativa Ricerca psico-socio-comportamentale, Comunicazione, Formazione (Uo Rcf) del Dipartimento di Malattie infettive, Parassitarie ed Immunomediate, intende rilevare i fattori che impediscono ai migranti di accedere a diagnosi precoci e a cure tempestive.
“Il Progetto aMASE” spiega l’Iss “è uno studio finanziato dalla Commissione …

Sicilia: Epatite C, la cura è in rete

Successo del modello di rete “Hub & Spoke” per gestire le nuove terapie antivirali per l’epatite cronica da virus C con criteri di appropriatezza, priorità e trasparenza. La Sicilia è la prima Regione in Italia a realizzare una rete di comunicazione via web, che integra 40 centri sul territorio, che hanno già registrato nel portale online oltre 2.000 cittadini siciliani affetti da epatite cronica da virus C.
Presentati oggi i risultati di “Rete Hcv Sicilia”, il primo progetto italiano di tipo Hub & Spoke realizzato grazie al web, con una piattaforma di comunicazione online che riunisce 11 centri regionali …

Livelli essenziali di assistenza, il primato della Toscana

“Toscana prima nella classifica della griglia Lea (Livelli essenziali di assistenza). Lo certifica l’apposito Tavolo degli adempimenti Lea presso il Ministero della salute, dove il 17 dicembre scorso sono state consegnate le “pagelle” alle Regioni non in piano di rientro. La Toscana ha ottenuto un punteggio di 214 su 225, il più alto mai ottenuto finora da una Regione”. Lo riferisce una nota della Regione che riporta il commento del presidente Enrico Rossi: «Un risultato ottimo per la sanità toscana , che è stato ottenuto grazie all’impegno dell’assessore Marroni, della direzione dell’assessorato, delle aziende, e soprattutto degli operatori, che sono …

I nostri libri

COOPERAZIONE E NUOVO WELFARE: proposte per la realizzazione dell’assistenza primaria

NOVITA’ EDITORIALE! Troveranno realtà ed eticità di applicazione in sanità i principi dell’universalismo selettivo, della sussidiarietà orizzontale e della responsabilità come fondamenta del “Nuovo Welfare” che vuole ri-strutturare il sistema di protezione sociale organizzando un modello “multi-pilastro” nel quale il sistema pubblico rinuncia al suo ruolo esclusivo, individuando come partner le organizzazioni sociali no profit…? Probabilmente sì. E rispetto a questo nuovo modello la cooperazione propone il proprio ruolo di soggetto dell’economia sociale e si candida quale partner fondamentale del Servizio Sanitario Nazionale. ACQUISTA QUESTO VOLUME


Il Governo Tecnico dell’Ospedale. II Edizione

Manuale di sopravvivenza per la direzione ospedaliera

di Fabrizio Mastrilli Il Volume giunto alla seconda edizione (arricchita e aggiornata) è dedicato a tutti coloro i quali operano nel campo della direzione ospedaliera, impegnati in prima linea a gestire il quotidiano, garantire la continuità, assicurare il collegamento e la mediazione tra le diverse professionalità e componenti ospedaliere e, in particolare, tra le esigenze clinico/scientifiche e quelle amministrativo/gestionali di una realtà così complessa. Con il termine “governo tecnico” si intende così la necessita/capacità di avere una visione globale del sistema e delle competenze tecniche da gestire, organizzare e controllare, competenze …


Manuale operativo di diritto sanitario per gli operatori della sanità territoriale

Dall’introduzione di Francesco Bevere

…Il vero successo di questo manuale sta nel fatto di aver acceso un faro sull’importanza della sanità territoriale in un momento molto critico per la sanità del nostro Paese e nella capacità di raccontare, capitolo per capitolo, quali siano gli aspetti più rilevanti da focalizzare per affrontare efficacemente le nuove sfide e fornire una risposta appropriata ai bisogni di salute dei cittadini. Tale risposta sarà tanto più adeguata ed appropriata se il sistema sarà capace di “rimodellarsi”, di “avvicinarsi” ed “accorciare le distanze” tra la persona che esprime quel bisogno e l’operatore sanitario che è chiamato …


118 e Media. Istruzioni per l’uso

La comunicazione tra mondo sanitario e Media è sempre cruciale; ma quando si parla di emergenza il rapporto diventa ancor più delicato per un motivo di per sé banale: il tempo che si può dedicare alla comunicazione è sempre breve. Non c’è tempo per rispondere al giornalista che chiede notizie durante l’intervento; non c’è tempo di lasciar sedimentare la notizia perché sia ricontrollata e poi trasmessa; spesso non c’è neppure il tempo di verificare che ci siano tutte le autorizzazioni del caso. È evidente che in situazioni di questo tipo bisogna avere chiara la strada da seguire, a livello comunicativo, …