top

Il welfare sotto il peso delle dinamiche demografiche

anziani2

L’analisi del Censis nel 53° Rapporto sulla situazione sociale del Paese 2019. “La risposta attuale del nostro sistema di welfare, soprattutto sulla dimensione dell’assistenza continuata in situazioni di parziale o totale non autosufficienza- denuncia il Censis – è davvero residuale”.

Rimpicciolita, invecchiata, con pochi giovani e pochissime nascite: così appare l’Italia vista attraverso la lente degli indicatori demografici evidenziati dalla 53ª edizione, del Rapporto Censis, presentata oggi a Roma. Il Rapporto sulla situazione…

Morbillo, è allarme globale: nel 2018 più di 140mila morti nel mondo

UNI229159-800x650

Nel 2018 per il morbillo sono morte 140.000 persone. I casi aumentano in tutto il mondo. Neonati e bambini più a rischio di complicanze fatali, avvertono Oms e Cdc.

Nel mondo oltre 140.000 persone sono morte di morbillo nel 2018, secondo le nuove stime dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e dei Centers for Diseases Control and Prevention (Cdc) per conto della Measles & Rubella Initiative, la partnership sanitaria globale per la lotta a morbillo e rosolia di cui l’Unicef è co-fondatore.. Queste morti si sono verificate quando i casi di morbillo…

Dopo 10 anni la Campania fuori dal commissariamento sanitario

foto Massimo Pica

Approva dal Cdm il Piano 2019-2021 di sviluppo e riqualificazione del Ssr. Il presidente della Campania De Luca annuncia un’assemblea “per rilanciare nuovi obiettivi di avanzamento nell’organizzazione sanitaria”.

La Campania è fuori dal Commissariamento. Ieri sera il Consiglio dei Ministri ha deliberato, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, l’approvazione del Piano triennale 2019-2021 di sviluppo e riqualificazione del Servizio sanitario regionale della Campania, ai fini dell’uscita dal commissariamento,…

Speranza: Finanziamo nuove borse per gli specializzandi

speranza 2

«Dopo la laurea in medicina, troppi dei nostri giovani non hanno accesso al percorso di specializzazione perché il numero delle borse è insufficiente».

«Dopo la laurea in medicina, troppi dei nostri giovani non hanno accesso al percorso di specializzazione perché il numero delle borse è insufficiente». Lo scrive su Facebook il Ministro della Salute, Roberto Speranza.
«La  specializzazione – aggiunge – è  indispensabile  per  lavorare  nel  nostro  Servizio Sanitario Nazionale, quindi questi ragazzi, nonostante la laurea, non possono realizzare…

Quasi mezzo milione di persone non possono acquistare farmaci

banco farmaceutico

Per le famiglie con minori aumentano le difficoltà. Pubblicato il 7° Rapporto sulla povertà sanitaria di Banco Farmaceutico.

Nel 2019, 473.000 persone povere non hanno potuto acquistare i farmaci di cui avevano bisogno per ragioni economiche. La richiesta di medicinali da parte degli enti assistenziali è cresciuta, in 7 anni (2013-2019) del 28%. Nel 2019, si è raggiunto il picco di richieste, pari a 1.040.607 confezioni di medicinali (+4,8% rispetto al 2018). Sono questi alcuni dei dati contenuti nel  7° Rapporto Donare per curare: Povertà Sanitaria

Paraguay: dimessa la prima bambina sottoposta a un trapianto di cellule staminali

FMBBM_2019_èquipe_Paraguay

Cecilia, 4 anni, affetta da una grave aplasia midollare, è la prima bambina che ha beneficiato di un trapianto di midollo nel primo e unico centro trapianti di cellule staminali del Paraguay realizzato grazie al contributo della Fondazione Monza e Brianza per il Bambino e la sua Mamma.

Si è concluso con successo a inizio novembre il primo trapianto di cellule staminali emopoietiche in Paraguay per curare Cecilia, una bambina di 4 anni affetta da aplasia midollare, una patologia caratterizzata da un danno irreversibile del midollo emopoietico che diventa incapace di produrre…

Rinnovo Acn, Snami: Nessuno può limitare la libertà del medico

angelo testa

Il presidente Angelo Testa: «La libera professione del medico di medicina generale deve essere senza vincoli».

Va avanti nella capitale la “lunga maratona” per il rinnovo dell’accordo collettivo nazionale della Medicina Generale. «Abbiamo sottolineato – dice Angelo Testa, presidente nazionale dello Snami, – la nostra posizione  sull’attività libero professionale del Medico di Medicina Generale convenzionato con il sistema sanitario nazionale. Pensiamo che una volta terminata la nostra attività d’istituto, ben determinata e definita dall’Acn,…

“Riconoscere alla laurea in Odontoiatria valenza specialistica”

raffaele iandolo

Dalla Cao nazionale pieno sostegno alla mozione Sumai.

Pieno sostegno, da parte della Commissione Albo Odontoiatri (Cao) nazionale, alla mozione del Sumai, il Sindacato della medicina ambulatoriale, nella parte in cui vuole promuovere «tutte le possibili iniziative per il riconoscimento della laurea in Odontoiatria come titolo abilitante all’esercizio nel Ssn e già laurea specialistica sufficiente per accedere alle graduatorie della specialistica ambulatoriale». Ad assicurarlo è stato ieri il Presidente della stessa Cao nazionale, Raffaele Iandolo. La…

Nasce l’Associazione Culturale Ospedali Storici 

FOTO 1

Riscoprire e valorizzare le radici degli antichi ospedali italiani, per raccontare l’opera di assistenza, carità, medicina e cultura dei più antichi nosocomi del Paese.

È nata il 4 dicembre Acos, una Associazione Culturale che raccorda gli Ospedali storici italiani per proteggere, studiare e far conoscere una delle miniere culturali oggi meno note ma sicuramente tra le più interessanti e feconde della storia della civiltà italiana della cura delle persone. I soci Fondatori sono le aziende sanitarie e gli enti che gestiscono rispettivamente l’Ospedale S. …