top

Auguri di Buona Pasqua

pasqua

La Redazione del mensile e del portale augura a tutti i lettori gli auspici per una buona Pasqua.
Torneremo online il prossimo 29 aprile…

Consiglio dei ministri approva all’unanimità il Decreto Calabria

giulia grillo

“In Calabria c’è una situazione unica in Italia che merita un intervento straordinario, non solo per il disavanzo di gestione e per la qualità dell’assistenza ma anche per l’infiltrazione della criminalità organizzata”, ha ribadito il ministro Grillo.

“Negli ultimi 10 anni la sanità calabrese, già in emergenza, è peggiorata. Oggi è un giorno cruciale per riportare ai calabresi il diritto alla salute nella loro terra. Con l’approvazione del ‘Decreto Calabria’ daremo una speranza concreta di cambiamento. Non c’è salute…

Commissariamento sanità calabrese, Anelli (Fnomceo): “Atto di forte responsabilità”

filippo anelli

 “Bene impegno del Governo per garantire i diritti dei cittadini”.

“Il commissariamento della Sanità calabrese costituisce un atto di forte responsabilità da parte del Governo, che prende nelle sue mani tutti i poteri volti ad assicurare i livelli di assistenza ai cittadini. Apprezziamo la forte risoluzione del Ministro della Salute Giulia Grillo, che con questa decisione senza precedenti dalla costituzione del nostro Servizio sanitario nazionale ne riafferma uno dei principi fondanti: la volontà e il dovere di garantire a tutti cittadini in maniera uguale il diritto…

Calabria, Fismu: Commissariare la sanità senza trovare soluzioni al problema. Mossa elettorale?

fismu

Dura la denuncia della Fismu.

La Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu è fortemente delusa dal cosiddetto decreto Calabria, deciso dal ministro della Salute, e approvato dall’esecutivo Conte, senza distinguo, e che commissaria la sanità regionale. “Non era mai successo che si applicasse un provvedimento con queste caratteristiche che sembrano finanche comprometterne il profilo costituzionale tanto che il Presidente della Regione, Mario Oliverio, lo ha contestato con decisione e ha annunciato il ricorso alla Consulta ampliando ulteriormente il contenzioso…

AAA in Italia cercasi medici disperatamente. Lazio, Molise e Lombardia le Regioni attualmente con le minori dotazioni di medici

medici6

Allarme medici e odontoiatri. Meno numerosi, più vecchi e con un trend in preoccupante aumento; sono del tutto insufficienti gli accessi ai corsi di laurea in medicina e alle scuole di specializzazione per compensare questa continua diminuzione di camici bianchi. Seconde le proiezioni dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane tra 15 anni il Servizio Sanitario Nazionale perderà ben 14 mila medici. 

Secondo le proiezioni dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane (basate sui dati del Ministero dell’Istruzione, dell’Università…

Anelli, Fnomceo: “I medici ci sono, mancano specialisti. A ogni laurea corrisponda una specializzazione”

filippo anelli

“Il problema della carenza di specialisti non si risolve aumentando i laureati ma aumentando i percorsi post lauream”.

“Confermiamo il dato, lanciato questa mattina dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane, sulla carenza di circa 14mila specialisti, nei prossimi 15 anni, all’interno del nostro Servizio Sanitario Nazionale. È un dato che corrisponde alle proiezioni già fatte dai Sindacati medici, dalla stessa Fnomceo, dalla Fondazione Enpam. C’è però un elemento che deve essere tenuto in debito conto nelle corrette politiche…

Riabilitazione, 40 associazioni dell’Alleanza Malattie Rare incontrano il Ministero

rare6

La richiesta di chiarimento sui provvedimenti del Ministro della salute. “La terapia riabilitativa rappresenta l’unica terapia disponibile per molti malati rari”.

Il mondo associativo delle malattie rare si mobilita dopo i recenti provvedimenti sulla riabilitazione ospedaliera, sui quali il Ministero della Salute è stato chiamato a rispondere ad un’interpellanza parlamentare. In una lettera consegnata oggi al Ministro Giulia Grillo e al Direttore Generale Andrea Urbani, 40 associazioni aderenti all’Alleanza Malattie Rare, nata su…

“Salute mentale dimenticata dalla programmazione sanitaria”

ombra-bambino

Le proposte della Sip all’audizione alla XII Commissione Affari Sociali della Camera. È allarmante l’assenza di programmi per la fascia 15-30anni.

Sollecitare gli Stati Membri dell’Unione Europea (UE) a intraprendere le dovute azioni programmatiche e a stanziare le risorse necessarie per la tutela della salute mentale. Queste sono le proposte contenute nella Carta della Salute Mentale, un documento che deriva da due Risoluzioni approvate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel Piano d’azione globale per la salute mentale 2013-2020. Seguendo queste linee,…

Rete oncologica. Via libera Conferenza Stato-Regioni. Bevere (Agenas): “Una road map per equità, qualità e uniformità delle cure”

rete

Presso l’Agenas sarà istituito l’Osservatorio per il monitoraggio e la valutazione delle Reti Oncologiche consentirà una fotografia dei progressi compiuti e delle eventuali carenze persistenti.

Individuazione delle strutture più adatte al trattamento a seconda della tipologia dei tumori, allocazione ottimale dei farmaci innovativi, costituzione di team interdisciplinari e mobili per condividere conoscenza e capacità tecniche, nonché campagne di informazione sulle opportunità offerte dall’organizzazione a rete. Sono alcuni dei punti nodali delle…