top

Cronicità, ricerca e governance farmaceutica per la prossima Legislatura

de biasi

ESCLUSIVO: Panorama della Sanità intervista la Presidente della Commissione Sanità del Senato, Emilia De Biasi.

Presidente De Biasi, che bilancio fa della Legislatura appena conclusa e dell’attività in Commissione Sanità che ha presieduto?

Direi che è un bilancio tutto sommato positivo. Sono stati cinque anni veramente percorsi in modo velocissimo, senza un minuto di pausa, perché abbiamo lavorato, come Commissione Sanità del Senato, davvero tantissimo e anche molto bene e molto spesso abbiamo anche votato all’unanimità. Quindi è una soddisfazione perché vuol…

Fassid dopo l’incontro in Aran: “Un significativo passo avanti, ma sarà un rinnovo molto complesso”

ALESSANDRA DI TULLIO FASSID

Cautamente positiva Alessandra Di Tullio, Coordinatrice Nazionale di Fassid  (Aipac-Aupi-Simet-Sinafo-Snr), dopo il primo incontro di ieri tra sindacati medici e sanitari e Aran. «Sebbene interlocutorio l’incontro all’Aran rappresenta comunque un significativo passo avanti. Il formale avvio del negoziato ha consentito di porre in evidenza i nodi da sciogliere. In primo luogo  il problema della definizione della massa salariale che  rappresenta la base di calcolo per la determinazione degli incrementi retributivi. Sperando che si creino le condizioni per un effettivo…

Banche del Latte Umano Donato: il 25% non garantisce il servizio di ritiro del latte donato a domicilio

banche latte

Tutte le Banche del Latte Umano Donato risultano correlate ad una Neonatologia che assiste neonati di età gestazionale <34 sett. e vi è una buona diffusione del servizio verso altri Centri. Si calcola che 66 reparti di Neonatologia (32 Centri dotati di Blud + 34 serviti da questi Centri) nel 2016 hanno potuto utilizzare il latte di Banca nell’alimentazione neonatale. Quasi tutti i Centri hanno spazi dedicati alla Banca. La dotazione in apparecchiature risulta buona, mentre lo staff dedicato alla Banca rimane ridotto come nell’indagine del 2014. È quanto emerge dal …

Smi: L’allarme sulla futura carenza di medici è reale, ma non sia un pretesto per un colpo di mano a danno della categoria

pina onotri3

Urgente una risposta unitaria. Pina Onotri, Smi: «No soluzioni tampone, si preveda un fabbisogno adeguato. Si valorizzino i medici di famiglia, a partire dalla borse di formazione. Si stabilizzino i precari».

L’allarme lanciato sui dati Enpam relativi alla mancanza di medici è reale: 17 mila medici di famiglia in meno nell’arco di 5 anni, ma le soluzioni al problema, da più parti avanzate, sono inadeguate, anche perché devono essere mirate alla realtà. Questo il commento di Pina Onotri, segretario generale Smi, che analizza il fenomeno, andando oltre alla questione dei…

Sanità e politiche sociali: le norme della legge di bilancio e i finanziamenti

soldi5

Monitoraggi e tabelle curati dalla Segreteria della Conferenza delle Regioni.

La Segreteria della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome (Settore sanità e Politiche Sociali) ha elaborato un quadro sinottico relativo alle diverse disposizioni in materia di sanità e politiche sociali contenete nella Legge di Bilancio 2018. Il monitoraggio contiene anche una spiegazione delle diverse norme (con un inquadramento storico e qualche cenno finanziario, dove necessario). Sono stati inoltre aggiornate, alla luce della legge di bilancio,anche le tabelle relative…

Mef: La Relazione sugli indicatori di benessere traccia un’evoluzione positiva

padoan

Padoan presenta in Parlamento la Relazione sugli indicatori di benessere. Migliora il reddito disponibile, si riduce la disuguaglianza.

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ha trasmesso al Parlamento la prima Relazione sugli indicatori di benessere equo e sostenibile. La Relazione riporta l’andamento dei primi quattro indicatori introdotti in via sperimentale, ovvero il reddito disponibile pro capite, comprendente i trasferimenti in natura dalle Amministrazioni pubbliche e dalle istituzioni sociali senza fini di lucro; la disuguaglianza …

Bonaccini (Conferenza Regioni) e Garavaglia (Comitato Settore Regioni-Sanità): Chiuso il contratto del comparto delle funzioni locali

Contratto-di-lavoro

«Ora stiamo lavorando perché si chiuda anche il contratto per il comparto Sanità».

«Si è chiuso oggi il contratto del comparto delle funzioni locali. Dopo nove anni arriva una buona notizia per i dipendenti di Regioni, Province, Comuni, Camere di Commercio, enti e agenzie regionali, circa 467.000 lavoratori. Traguardo raggiunto grazie a un lavoro di squadra e al senso di responsabilità di ciascuno degli attori coinvolti», così il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Stefano Bonaccini, commenta l’esito delle trattative che si sono svolte…

Ccnl 2016-2018: Dopo l’incontro all’Aran, medici e dirigenti sanitari sospendono lo sciopero del 23 febbraio

medici

“Le Organizzazioni Sindacali della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria prendono atto dell’avvio del confronto all’Aran per il rinnovo del contratto di lavoro 2016-2018 che ieri ha ufficialmente tagliato i nastri di partenza. Il calendario dei prossimi incontri, ravvicinati nel tempo a partire dalla convocazione per il prossimo 1 marzo, e la dichiarata disponibilità dell’Aran a proseguire un percorso da condividere, ci inducono a raffreddare per il momento la vertenza che ci ha visti impegnati per un intero anno fino ad oggi”. Così una nota rilasciata…