-

Ruoli e competenze nella sanità. Come gestire e sviluppare il capitale umano

di Leopoldo Ferrè e Nicola Longoruoli_competenzePrefazione di Americo Cicchetti

Edizioni Panorama della Sanità
Pagine 244
Prezzo 20,00 €

L’idea di questo libro nasce dal desiderio di dare un contributo innovativo sul tema della gestione e sviluppo delle risorse umane in Sanità e di diffondere, non solo tra gli addetti ai lavori, esempi concreti e di successo sul tema della definizione e sviluppo delle competenze. Il modello proposto, analitico ma semplice, moderno ma collaudato, si basa sull’esperienza inglese ormai ventennale e trae spunto anche dalle linee guida della recente Riforma Brunetta. Le aziende sanitarie, pubbliche e private, devono affrontare quotidianamente le sfide connesse al  miglioramento della qualità del servizio e all’efficienza dei processi ed è proprio in questo contesto che le Risorse Umane sono uno dei fattori chiave di successo in quanto hanno un ruolo e un impatto decisivo attraverso le loro competenze, motivazioni, impegno e disponibilità. È necessario quindi evolvere da un modello di gestione delle persone prevalentemente amministrativo – normativo ad un modello di sviluppo organizzativo, maggiormente centrato sul ruolo, sullo sviluppo delle competenze individuali e sul benessere personale e professionale di tutte le risorse, a partire da quelle che occupano ruoli gestionali cruciali nelle organizzazioni sanitarie. Questo è possibile solo in presenza di una strategia integrata ed evolutiva della Direzione Risorse Umane che sappia offrire, all’azienda stessa e ai propri utenti, una visione complessiva oltre che pluriennale di gestione e sviluppo delle persone e che sappia comprendere le necessità di innovazione del Sistema Informativo collegato: un Sistema Informativo che sia progettato in una logica di visione integrata dei dati e dei processi, di accessibilità e diffusione degli stessi e di automazione e self-service.
Il libro offre al lettore un approfondimento sul modello di definizione di ruoli, competenze, prestazioni, sviluppo della persona, e affronta anche il tema del Sistema Informativo integrato quale fattore abilitante di un processo di sviluppo risorse umane che spesso coinvolge migliaia di persone, non dimenticando di trattare i legami esistenti con il modello organizzativo e la gestione dei processi tipici delle aziende sanitarie. Il volume offre una disamina esaustiva dei processi di gestione delle risorse umane  partendo dal tema dello sviluppo delle competenze (clinico-sanitarie e gestionali), per poi passare alla ridefinizione dei ruoli, anche in ottica manageriale, affrontando infine il tema del miglioramento delle performance individuali ed aziendali, con l’obiettivo di tendere all’eccellenza sanitaria e all’equilibrio di bilancio. Il libro vuole presentare, oltre alle basi concettuali, le realizzazioni concrete e più recenti di questo approccio, raccontando, attraverso diversi casi applicativi, i punti di partenza dei diversi progetti, gli obiettivi definiti, le “cose” realizzate e i risultati raggiunti. Tutto ciò allo scopo di offrire spunti di riflessione seri e pragmatici per coloro che, occupando posti di responsabilità nelle aziende sanitarie, vogliano raccogliere le sfide di una sanità sempre più efficace ed efficiente e confrontare pratiche e risultati che altri colleghi hanno messo a disposizione per una crescita professionale complessiva nel mondo della sanità, pubblica e privata.

Print Friendly, PDF & Email

,