top

Rinnovo Acn, Magi (Sumai): «Abbiamo fatto notare la scarsezza di risorse»

sumai

Si è svolta la seconda seduta del tavolo di rinnovo della Convenzione della Medicina Specialistica Ambulatoriale”. Sul tavolo gli argomenti trattati sono stati la revisione dell’elenco delle branche specialistiche e il rinnovo economico. Risolto anche il problema relativo alla composizione delle delegazioni trattanti.

Si è svolta ieri, presso la sede della Sisac la seconda riunione per il rinnovo della convenzione della medicina specialistica Ambulatoriale. Per il Sumai Assoprof erano presenti al tavolo il Segretario Generale Antonio Magi, il Presidente Giuseppe Nielfi, il Vice Presidente Gabriele Peperoni, il Tesoriere Giorgio Lodolini, li Responsabili  della medicina Veterinaria Tiziana Felice e degli Psicologi Filippo Cantone. «Un incontro che possiamo definire interlocutorio – ha detto Antonio Magi – dove per lo più si è parlato della revisione dell’elenco delle branche specialistiche da aggiornare ai sensi del decreto Ministeriale e si è iniziato ad affrontare l’argomento del rinnovo economico e delle risorse a disposizione». Su questo ultimo punto il segretario del Sumai Assoprof ha fatto notare e ha insistito sulla scarsezza di risorse a disposizione. “È stato anche affrontato” riferisce il Sumai “il nodo legato alla modalità di composizione delle delegazioni trattanti che l’altra volta aveva suscitato polemiche che hanno rischiato di far saltare il tavolo. Dal prossimo incontro, non ancora fissato, si entrerà maggiormente nello specifico dell’esame dell’articolato”.

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento