top

Anziani, 10 punti dell’Aip per indirizzare le scelte del nuovo Parlamento e del nuovo Governo nazionale

anziano

Il documento dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria rivolto ai partiti perché tengano in considerazione, nei loro progetti per il futuro governo, le esigenze degli anziani fragili.

“L’attuale epidemia influenzale evidenzia in modo drammatico le carenze dei sistemi sanitari, non solo in Italia, ma anche in altri Paesi con sistemi universalistici, come il Regno Unito. Tali carenze mostrano le loro conseguenze soprattutto sulle persone più fragili e con problemi più gravi di salute, come quelle in età avanzata. Questa congiuntura, insieme a quella delle prossime elezioni politiche, rappresenta un’occasione importante per esprimere indicazioni che, come professionisti della cura dell’anziano con problemi psico-sociali, riteniamo possano essere utili alla politica e quindi al Paese”. È quanto si legge nel documento messo a punto dall’Associazione Italiana di Psicogeriatria, presieduta da Marco Trabucchi, e che si rivolge ai partiti perché tengano in considerazione, nei loro progetti per il futuro governo, le esigenze degli anziani fragili. “Siamo pienamente consapevoli” afferma l’Aip “delle difficoltà economiche del presente e della necessaria sostenibilità del sistema: per questo le indicazioni, oltre a rispettare l’attuale struttura istituzionale del sistema sanitario, non comportano aumenti incontrollabili del finanziamento, ma richiedono di non ridurre le risorse destinate alle cure per gli anziani, facendo sì che ogni euro tagliato sia reinvestito in servizi in grado di produrre salute e quindi di evitare la moltiplicazione a cascata dei costi”.

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento