top

Calabria, Smi: Finalmente esecutivo l’accordo integrativo regionale della medicina generale

medici3

Soddisfazione del Sindacato dei Medici Italiani: Si rafforzano i servizi sul territorio, si valorizzano i medici. Era atteso da quasi un anno. Uno strumento fondamentale per i medici e per i cittadini.

Finalmente operativo l’Accordo Regionale Integrativo-AIR della medicina generale della regione Calabria. Ne dà notizia il Sindacato dei Medici Italiani calabrese che ricorda che “quasi a un anno dalla sua sottoscrizione, l’accordo, con l’adozione delle linee guida, diventa esecutivo”. Lo SMI ha anche voluto ringraziare il Commissario Scura che ha fortemente voluto questo accordo che rivoluziona la medicina territoriale. L’accordo: per la prima volta verranno coinvolti tutti i medici di assistenza primaria e troveranno, attraverso le AFT e le UCCP, il completamento orario i medici di continuità assistenziale in attività diurne. Ci sarà inoltre un forte coinvolgimento degli specialisti territoriali. Il segretario dello SMI Franco Esposito è soddisfatto «per l’adozione di uno dei contratti integrativi più innovativi nello scenario nazionale». «Nell’accordo della Calabria – spiega – viene declinata in maniera ottimale la Balduzzi con una forte innovazione sulla riorganizzazione associativa dei medici di medicina generale. Finalmente diventa operativo il filtro territoriale rispetto all’ospedale. Gli assistiti troveranno una risposta di prossimità a richieste diagnostiche di primo livello. Una presenza capillare di infermieri territoriali rafforzerà l’assistenza domiciliare e ai pazienti fragili. In una Calabria in forte difficoltà sul piano sanitario assistiamo a uno esempio concreto di buone pratiche che la porta invece ai vertici nell’assistenza territoriale». Esposito, infine, esprime «un forte disappunto per i ritardi con cui il Dipartimento della Salute ha esaminato il decreto, e invita il Presidente Oliverio a porre al più presto rimedio attraverso la riorganizzazione del Dipartimento stesso».

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento