top

eHealth4all 2017-19: In corso ultimo check dei progetti

page1image1824000 (3)

Un punto il 15 marzo alla Digital week.

Fervet opus. La III Edizione del Premio eHealth4all 2017-19 è in pieno svolgimento ed è in corso il check dei progetti selezionati per il rush finale. Ai partecipanti, che sono stati incontrati in merito anche lo scorso autunno per un primo controllo, è stato chiesto l’attuale grado di avanzamento: il 17 gennaio il comitato organizzatore ha inviato ai dieci finalisti la richiesta di documentazione per il secondo check e attende dai concorrenti una risposta dettagliata entro l’8 febbraio, che verrà successivamente vagliata dallo stesso Comitato Organizzatore e dal Comitato Scientifico. Il riscontro definitivo, che implica una possibile selezione/scrematura dei lavori è previsto ai primi di marzo. La premiazione avverrà in giugno. «Il riconoscimento voluto dal gruppo Sanità di ClubTi Milano per la migliore applicazione informatica made in Italy in tema di prevenzione, stavolta premia la “Prevenzione 4.0”, ponendo la massima attenzione all’uso di nuove tecnologie, a progetti che guardino al futuro, al “machine learning” e alla capacità di dialogo tra sistemi remoti. Tutto per semplificare la vita al paziente che fruisce di dispositivi per migliorare la propria attesa e qualità di vita», sottolinea Ornella Fouillouze di Club Ti, membro del Comitato organizzatore. Anna Verrini, rappresentante di Aica nel comitato organizzatore, ricorda che «all’inizio i progetti concorrenti erano 25 e che l’attuale concorso prevede che i progetti siano seguiti per un anno prima di decretare il vincitore». Un importante appuntamento per fare il punto su questa Manifestazione, riprendendo le precedenti edizioni e individuando un “filo rosso” tra i temi ricorrenti nell’Ict sanitaria “made in Italy”, sarà in occasione della Digital Week 2019, a Milano, dove venerdì 15 marzo alle 15.00 nella sede ConfCommercio in Corso Venezia 49 si parlerà delle prospettive dei progetti italiani. Altre informazioni su www.ehealth4all.it.

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento