top

Agenas e Sna danno il via al Corso Oiv

bevere2

Bevere (Agenas): «Necessario il rafforzamento delle competenze per obiettività e correttezza delle valutazioni».

«La legge di Stabilità 2019 riconosce il lavoro compiuto in questi anni da Agenas, affidandole il compito di realizzare un sistema di analisi e monitoraggio delle performance sanitarie. La valutazione in questo settore richiede competenze e capacità tecniche per poter “attraversare” organizzazioni complesse e dinamiche, come le aziende sanitarie. Agli Oiv spetta il compito di saper individuare le criticità, contribuendo alle soluzioni, e di valorizzare il lavoro del capitale umano e intellettuale, promuovendo l’effetto contagioso delle buone pratiche». Con queste parole, Francesco Bevere, Direttore Generale di Agenas ha inaugurato il Corso di Formazione e aggiornamento per i 50 discenti iscritti all’elenco degli Organismi indipendenti di valutazione (Oiv), progettato in collaborazione con la Scuola Nazionale dell’Amministrazione (Sna). «Questo percorso formativo – afferma Bevere – ha la finalità di trasferire e rafforzare le conoscenze in questo ambito, poiché è soltanto dalla conoscenza profonda dei punti di forza e di debolezza, nonché dei comportamenti delle organizzazioni sanitarie che deriva l’obiettività e la correttezza di un sistema di valutazione». «Il corso, promosso da Sna e Agenas, – aggiunge Stefano Battini, Presidente della (Sna) – ci ha offerto l’opportunità per un’ampia riflessione sul ruolo degli Oiv in sanità, nella direzione di un più maturo utilizzo degli strumenti di valutazione nelle politiche di gestione delle risorse umane e di sviluppo organizzativo in un settore cruciale per la Pubblica Amministrazione italiana quale quello della sanità. Il corso si inserisce nelle attività formative sviluppate dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione (Sna) negli ultimi due anni sul tema della valutazione della performance nelle Amministrazioni Pubbliche, grazie anche alla funzione di accreditamento dei corsi di formazione per gli Organismi Indipendenti di Valutazione (Oiv), realizzata su incarico del Dipartimento per la Funzione Pubblica», conclude Battini.

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento