top

Al via la nuova campagna di sensibilizzazione del Ministero: Con l’Hiv non scherza. L’#Hiv riguarda tutti

C_17_campagneComunicazione_138_immagineEvidenza

L’iniziativa è il frutto della collaborazione con le associazioni e gli esperti della comunità scientifica riuniti nel Comitato tecnico sanitario. La campagna di quest’anno aggiunge al tema della prevenzione quello dello stigma.

È partita la nuova campagna del Ministero della Salute sulla prevenzione dell’Hiv. Stefano Fresi, Francesco Montanari e la youtuber Sofia Viscardi sono i nuovi convinti testimonial insieme a Dario Vergassola, ideatore della campagna. “L’iniziativa è il frutto della collaborazione – afferma il Ministero della Salute – con le associazioni e gli esperti della comunità scientifica riuniti nel Comitato tecnico sanitario, la campagna di quest’anno aggiunge al tema della prevenzione quello dello stigma. I dati ci dimostrano che non ci sono categorie di persone più a rischio di altre nel contrarre il virus, ma ci sono comportamenti rischiosi per ogni individuo perché non corretti. Tutti sono potenzialmente a rischio e a sottolinearlo è l’hashtag di campagna #L’HIVriguardatutti.  L’invito è quello di proteggere se stessi e gli altri: usare il preservativo e fare il test dell’HIV. A supporto della campagna, gli esperti del Telefono verde “AIDS e infezioni sessualmente trasmesse 800861061” sono disponibili per informazioni e un counseling personalizzato. I tre nuovi spot e la pillola web (sui social) partiranno in televisione (RAI e emittenti Mediaset) con un primo flight a fine luglio, poi in autunno la campagna proseguirà su altri mezzi”.

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento