top

Ogni anno 134 milioni gli eventi avversi a causa di cure non sicure negli ospedali dei paesi a basso e medio reddito

ospedale

Il 17 settembre la Giornata mondiale della sicurezza dei pazienti.

L’Oms stima che 134 milioni di eventi avversi accadono ogni anno per cure non sicure negli ospedali nei paesi a basso e medio reddito, causando 2,6 milioni di morti mentre stima che 1 paziente su 10  riceve dei danni durante le cure ospedaliere nei paesi ad alto reddito. La Sicurezza del paziente: una priorità globale per la salute, è il tema della Giornata mondiale della sicurezza dei pazienti, istituita dagli Stati membri alla 72a Assemblea mondiale della sanità nel maggio 2019. Sarà osservata ogni anno il 17 settembre. In questo giorno, l’Oms lancerà una campagna globale per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sicurezza dei pazienti e sollecitare le persone a dimostrare il loro impegno nel rendere l’assistenza sanitaria più sicura per i pazienti. “Sono necessarie  – sottolinea l’Oms – politiche chiare, capacità di leadership organizzativa, dati per promuovere miglioramenti della sicurezza, personale sanitario qualificato e coinvolgimento efficace dei pazienti nelle loro cure, per garantire miglioramenti sostenibili e significativi nella sicurezza delle cure sanitarie”. “Utilizzando stime prudenti, gli ultimi dati mostrano – afferma l’Oms – che il danno del paziente è la 14a causa principale di morbilità e mortalità in tutto il mondo”.

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento