top

Pierpaolo Sileri (M5S) è il nuovo viceministro alla Salute. Sandra Zampa (Pd) nominata sottosegratario

ministerosalute

Il Consiglio dei Ministri  oggi ha nominato quarantadue Sottosegretari. Dei nuovi Sottosegretari dieci assumeranno le funzioni di Viceministro.

Il Consiglio dei Ministri  riunitosi oggi ha nominato quarantadue Sottosegretari, nel rispetto dei limiti previsti dalla legislazione vigente. “Dei nuovi Sottosegretari – precisa la nota di Palazzo Chigi – dieci assumeranno le funzioni di Viceministro, con deleghe che saranno successivamente loro attribuite a norma dell’articolo 10, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400”. Pierpaolo Sileri (M5S), attuale presidente della Commissione Sanità del Senato, è il nuovo viceministro alla Salute. Sandra Zampa (Pd) è stata nominata sottosegretario. Nato a Roma il 25 agosto 1972, Pierpaolo Sileri è un chirurgo specializzato nelle patologie dell’apparato digerente, oltre che direttore del Master II livello in ‘Chirurgia laparoscopica del colon-retto’ presso la medesima Università. Ha contribuito a più di 270 pubblicazioni scientifiche. Alle elezioni politiche del marzo 2018 viene eletto al Senato della Repubblica nel collegio uninominale di Roma-Collatino, sostenuto dal Movimento 5 Stelle, sconfiggendo di stretta misura la candidata del centro-destra Lavinia Mennuni. Il 21 giugno 2018 viene eletto Presidente della 12ª Commissione permanente Igiene e Sanità del Senato. Il 31 ottobre 2018 è nominato membro della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza del Senato. Nata a Mercato Saraceno, 16 maggio 1956, Sandra Zampa è giornalista ed ex deputata dem. È stata, inoltre, vicepresidente del Partito Democratico. Dal 2004 ha lavorato con il presidente Romano Prodi, prima come capo ufficio stampa del leader de L’Unione alle elezioni amministrative regionali del 2005, poi come capo ufficio stampa del candidato de L’Unione alle elezioni politiche del 2006 con la responsabilità del coordinamento della comunicazione politica e dei rapporti con la stampa. Dal 2007 alla fine della XV legislatura ha ricoperto l’incarico di capo ufficio stampa della Presidenza del Consiglio dei ministri. Dal 2007 alla fine della XV legislatura ha ricoperto l’incarico di capo ufficio stampa della Presidenza del Consiglio dei ministri. Ha avuto così l’occasione di partecipare ad alcune missioni internazionali tra le quali quella svoltasi in Cina, al vertice dell’Unione europea a Bruxelles e al vertice Africa-Unione Europea a Lisbona, alle visite ufficiali in Israele e Palestina, Bulgaria e Albania. Non è mai stata iscritta ad alcun partito. Nel 2007 è stata cofondatrice del Partito Democratico. È stata eletta nella XVI legislatura alla Camera dei deputati. Capolista della lista “Con Bersani” alle primarie del Partito Democratico del 25 ottobre 2009, è stata eletta nell’Assemblea nazionale ed è entrata nella Direzione nazionale del PD. Durante la XVI legislatura è stata Capogruppo del Partito Democratico nella Commissione parlamentare per l’Infanzia e componente della IX Commissione (Trasporti, Poste e telecomunicazioni). Dal 21 maggio 2008 al 13 gennaio 2012 è stata componente della XIV Commissione (Politiche dell’Unione Europea). Nel dicembre 2012 si è candidata alle primarie del PD, in provincia di Bologna, indette per eleggere i candidati del partito al Parlamento italiano in vista delle Elezioni politiche italiane del 2013. Le primarie si sono svolte il 30 dicembre e Zampa ha ottenuto 5.733 preferenze, posizionandosi al sesto posto su quattordici candidati. L’8 gennaio 2013 la direzione nazionale del PD ha candidato Zampa alla Camera dei deputati alla ventesima posizione della lista PD nella circoscrizione Emilia-Romagna. Visti i risultati delle elezioni, Zampa è stata rieletta alla Camera dei Deputati. È componente della VII Commissione (Cultura, Scienza e Istruzione) dal 7 maggio 2013 e vicepresidente della Commissione Parlamentare per l’Infanzia e l’Adolescenza dal 22 ottobre 2013. Nell’ottobre 2013 pubblica il libro I Tre giorni che sconvolsero il PD dove racconta le vicende che portarono all’affondamento della candidatura di Romano Prodi alla presidenza della Repubblica ed alla rielezione di Giorgio Napolitano. Sostiene Giuseppe Civati alle Primarie del Partito Democratico per la scelta del segretario PD dell’8 dicembre 2013. Il 15 dicembre 2013 è eletta vicepresidente dell’Assemblea Nazionale del Partito Democratico insieme a Matteo Ricci. Presidente è Gianni Cuperlo. È stata portavoce del presidente Romano Prodi[5] e della Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli fino alla sua elezione a vicepresidente dell’Assemblea Nazionale PD. Il 4 maggio 2015 è tra coloro che non partecipa al voto dell’Italicum, la nuova legge elettorale approvata dalla Camera. È membro supplente del Consiglio d’Europa dal 2013 e ne diviene membro titolare dal 2017 al 2018. Dalla fine del secondo mandato parlamentare è consulente giuridico esperto in diritti umani dell’infanzia e dell’adolescenza presso il Comitato Interministeriale per i Diritti Umani (CIDU); è esperto aggiuntivo presso il Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri; è vice presidente del Consiglio Italiano dei Rifugiati. Candidata al Senato nel collegio uninominale di Ferrara per la XVIII legislatura è sconfitta dal candidato di centro-destra.

Governo. Magi (Sumai): “Auguri di buon lavoro al viceministro Sileri e al sottosegretario Zampa”

«Complimenti al senatore Pierpaolo Sileri per la nomina a Viceministro alla Salute. In quest’anno e mezzo di lavoro, alla guida della Commissione Igiene e Sanità del Senato, il neo Viceministro si è fatto apprezzare per la capacità politica, la competenza sanitaria, e per l’attenzione dimostrata nei confronti del territorio». È quanto dichiara il segretario generale del SUMAI Assoprof, Antonio Magi. «Il suo essere un medico – aggiunge il segretario del Sumai – sicuramente lo aiuterà nel suo lavoro all’interno di un ministero importante come quello della Salute e gli sarà di supporto anche per comprendere i bisogni di tutti i professionisti della salute che quotidianamente operano per rispondere ai bisogni dei cittadini.
Ci sono dunque tutti gli elementi affinché il senatore Sileri possa svolgere con la sua competenza il nuovo prestigioso incarico. Bene anche la nomina di Sandra Zampa nel ruolo di Sottosegretario a cui faccio i miei migliori auguri di buon lavoro. Con queste due designazioni  – conclude Magi – la squadra alla guida del ministero della Salute è dunque al completo e può iniziare a operare a pieno regime per il bene del Paese».

Il Comitato Centrale Fnomceo augura buon lavoro a Sileri e Zampa

«A Pierpaolo Sileri, Sandra Zampa e a tutti i nuovi Viceministri e Sottosegretari nominati questa mattina gli auguri di buon lavoro, a nome di tutto il Comitato Centrale della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri oltre che mio personale». A parlare per tutti i colleghi è il presidente della stessa Fnomceo, Filippo Anelli: le nomine sono infatti arrivate proprio mentre era in corso, a Bari, la riunione del Comitato Centrale, l’organo di governo della Federazione, in occasione della Giornata nazionale contro la violenza sugli operatori sanitari. «Siamo contenti di avere il collega Sileri come Viceministro alla Salute – continua Anelli – e siamo certi che saprà mettere a frutto la sua esperienza come Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato». «In questo periodo ha affrontato una serie di tematiche urgenti ed importanti per la tenuta del nostro Servizio sanitario nazionale: la carenza di specialisti e di Medici di Medicina generale e, di conseguenza, la Formazione, l’attenzione ai giovani professionisti, la violenza contro gli operatori, le disuguaglianze di salute – conclude -. La sua nomina determina dunque una serie di aspettative da parte della Professione medica e di tutti i cittadini».

Al viceministro Sileri e al sottosegretario Zampa gli auguri di Federfarma

Federfarma augura buon lavoro al neo viceministro Paolo Sileri e al nuovo sottosegretario Sandra Zampa. «Confermo a entrambi – dichiara il presidente di Federfarma Marco Cossolo – la disponibilità delle farmacie italiane a collaborare attivamente per tutelare la salute pubblica, ampliando il ruolo di presidio sociosanitario integrato nel Servizio Sanitario Nazionale e assicurando un’assistenza farmaceutica capillare sul territorio, sempre più efficiente e moderna, in linea con le esigenze di salute della popolazione».

I farmacisti italiani si congratulano con il Viceministro Sileri e il Sottosegretario Zampa

«La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani si rallegra con  il Viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri e con il Sottosegretario Sandra Zampa per la loro nomina, e formula a nome di tutti i farmacisti italiani i migliori auguri di buon lavoro» dice il presidente della FOFI, Andrea Mandelli. «La Federazione, come ribadito in occasione della nomina del Ministro Roberto Speranza, offre la massima collaborazione al Ministero in questa che è una fase particolarmente delicata per il nostro Servizio Sanitario Nazionale, chiamato non soltanto a rispondere alle sempre maggiori esigenze di tutela della salute, ma anche a rafforzare il suo ruolo di elemento di coesione sociale».
Di seguito la lista degli altri Sottosegretari oggi nominati.

Presidenza del Consiglio
Mario Turco – programmazione economica e investimenti
Andrea Martella – editoria
Gianluca Castaldi – rapporti con il Parlamento
Simona Flavia Malpezzi – rapporti con il Parlamento
Laura Agea – affari europei

Esteri e cooperazione internazionale
Emanuela Claudia Del Re – viceministro
Marina Sereni – viceministro
Manlio Di Stefano
Ricardo Antonio Merlo
Ivan Scalfarotto

Interno
Vito Claudio Crimi – viceministro
Matteo Mauri – viceministro
Carlo Sibilia
Achille Variati

Giustizia
Vittorio Ferraresi
Andrea Giorgis

Difesa
Giulio Calvisi
Angelo Tofalo

Economia
Laura Castelli – viceministro
Antonio Misiani – viceministro
Pier Paolo Baretta
Maria Cecilia Guerra
Alessio Mattia Villarosa

Sviluppo economico
Stefano Buffagni – viceministro
Mirella Liuzzi
Gian Paolo Manzella
Alessia Morani
Alessandra Todde

Politiche agricole alimentari e forestali
Giuseppe L’Abbate

Ambiente e tutela del territorio e del mare
Roberto Morassut

Infrastrutture e trasporti
Giancarlo Cancelleri – viceministro
Salvatore Margiotta
Roberto Traversi

Lavoro e politiche sociali
Stanislao Di Piazza
Francesca Puglisi

Istruzione, università e ricerca
Anna Ascani – viceministro
Lucia Azzolina
Giuseppe De Cristofaro

Beni e attività culturali e turismo
Lorenza Bonaccorsi
Anna Laura Orrico

Salute

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento