top

European Respiratory Society: per la prima volta un fisioterapista respiratorio alla presidenza

Thierry Troosters

Thierry Troosters, docente di riabilitazione all’Università Cattolica di Lovanio, eletto alla guida della Società europea degli specialisti di patologie del respiro. Marta Lazzeri (Presidente Arir): «un professionista sempre disponibile, di enorme competenza, fortemente concentrato sul bene del paziente. Il nostro auspicio è che con la sua presidenza si radichi e si ampli sempre di più la relazione professionale e multidisciplinare che c’è tra la fisioterapia respiratoria e le altre specialità».

Per la prima volta nella sua storia associativa e scientifica la European Respiratory Society – Ers, società che raccoglie oltre 22mila specialisti europei di varie discipline che si occupano di patologie del respiro e polmonari – ha eletto un presidente che ben conosce e rappresenta le problematiche e le esperienze della fisioterapia respiratoria: è Thierry Troosters, fisioterapista respiratorio e docente ordinario di Scienze della riabilitazione all’Università Cattolica di Lovanio (Belgio), che al Congresso annuale tenuto quest’anno a Madrid si è insediato alla guida della società scientifica. Autore di circa 200 articoli su riviste scientifiche indicizzate sui temi della riabilitazione polmonare, Troosters è un esperto riconosciuto a livello mondiale sulle criticità riabilitative conseguenti alla BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva) ed altre patologie respiratorie inclusa la fibrosi cistica e il trapianto di polmone, operando con un team dedicato per l’assistenza e la ricerca in ambito universitario. Il neo-presidente è stato anche chairman del programma Hermes (Harmonised Education in Respiratory Medicine) Physio della Ers avviato per armonizzare la formazione specifica dei professionisti sanitari di area respiratoria e, nel caso specifico, per definire il core curriculum e il profilo del fisioterapista respiratorio in Europa. «Tutti i fisioterapisti respiratori in Italia ed Europa sono rimasti favorevolmente colpiti dall’elezione del professor Thierry Troosters alla presidenza dell’Ers», commenta Marta Lazzeri, presidente dell’Associazione Riabilitatori dell’Insufficienza Respiratoria (Arir), «Molti colleghi italiani hanno collaborato con lui in varie occasioni sviluppando progetti comuni, trovando un professionista sempre disponibile, di enorme competenza, fortemente concentrato sul bene del paziente. Il nostro auspicio – conclude Marta Lazzeri – è che con la presidenza Troosters all’Ers si radichi e si ampli sempre di più la relazione professionale e multidisciplinare che c’è tra la fisioterapia respiratoria e le altre specialità che si occupano della riabilitazione e della qualità della vita delle persone con patologie polmonari».

Print Friendly, PDF & Email
Non ci sono ancora commenti.

Lascia un commento