top

Archive | News

Carenza specialisti, l’Anaao denuncia l’inadeguatezza delle Regioni

carlo palermo

Il segretario nazionale Palermo: «Il Governo – conclude Palermo – recuperi il ruolo che gli spetta, prima che il fai-da-te delle Regioni crei ulteriori disastri ai danni dei giovani medici e del diritto alla salute dei cittadini».

«Le soluzioni messe in campo dalle Regioni per far fronte alla carenza di medici specialisti sono fantasiose, illegittime e inefficaci». È duro il commento del Segretario Nazionale Anaao Assomed, Carlo Palermo di fronte alle cura che le Regioni propongono per affrontare questa emergenza. «La carenza di medici specialisti – sostiene Palermo…

Sicurezza delle cure e della persona assistita, Dalla Federazione nazionale Ordini Tsrm Pstrp un documento per la tutela degli assistiti

logo tsrm pstrp

«Abbiamo redatto – afferma Alessandro Beux, Presidente della Federazione – un documento, il primo di una collana per le buone pratiche e le raccomandazioni (evidence based) dedicate alla gestione del rischio e alla sicurezza nelle aree e nelle attività proprie delle professioni che afferiscono al nostro Ordine, con l’intenzione di contribuire a gestire in maniera preventiva e proattiva le criticità evidenziate dal monitoraggio degli eventi avversi, dei sinistri e dei contenziosi aperti, anche sulla base dei dati forniti dalla polizza assicurativa offerta

Lettera Aperta dell’Aaroi Emac sull’utilizzo di Medici non specialisti nei Pronto Soccorso degli Ospedali Italiani

anestesisti

L’Aaroi-Emac scrive agli Assessori alla Sanità Regionali e delle Province Autonome e per conoscenza al Ministro della Salute e ai Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome.

«In questi giorni sono balzati agli onori delle cronache notizie a dir poco sconcertanti riguardanti l’utilizzo, in diverse Regioni Italiane, di Medici non specialisti, per giunta in pratica neolaureati, al fine di risolvere le carenze sempre più emergenziali di personale medico nei Pronto Soccorso Ospedalieri». Comincia così la lettera aperta che l’AAROI-EMAC, il Sindacato degli Anestesisti…

“Nel mondo ogni minuto 5 pazienti muoiono per cure non sicure”

who-patient-safety-day-poster-en1

Oms: 134 milioni gli eventi avversi che si verificano ogni anno a causa di cure non sicure negli ospedali dei paesi a basso e medio reddito, contribuendo a 2,6 milioni di decessi ogni anno. 4 su 10 sono i pazienti danneggiati a livello di cure primarie e ambulatoriali. Ma è possibile evitare fino all’80% dei danni dovuti a queste situazioni.

Secondo le stime dell’Oms milioni di pazienti vengono danneggiati ogni anno a causa di cure sanitarie non sicure in tutto il mondo, con la conseguenza di 2,6 milioni di decessi ogni anno nei soli Paesi a basso e medio reddito. La maggior…

17 settembre, Prima Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita

C_17_EventiStampa_559_fotoGrande

Il Ministero della Salute, in accordo con gli altri enti organizzatori della Giornata nazionale, illuminerà di arancione un monumento di Roma: la piramide Cestia. Slogan della prima edizione è “Parliamo della sicurezza dei pazienti”. Un workshop al Ministero della salute.

Il 17 settembre si celebra la prima Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita, promossa dal Ministero della Salute, dalla Commissione Salute della Conferenza Regioni e Province autonome, dall’Istituto superiore di sanità (Iss), dall’Agenzia italiana…

Carenza specialisti, Fp Cgil Medici: Speranza avvii confronto. Serve piano straordinario, Pronto Soccorso stanno chiudendo

pronto soccorso

«È il momento di assumersi la responsabilità di affrontare il problema in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale, in modo strutturale, aumentando i contratti di specializzazione e riformando la medicina territoriale, vera causa dell’iperafflusso nei pronto soccorso» afferma il segretario nazionale Andrea Filippi.

«Carenza medici specialisti: questione inderogabile. Siamo colpevolmente già troppo in ritardo, dobbiamo intervenire subito con un ‘piano straordinario nazionale emergenza medici’». Ad affermarlo è il segretario nazionale…

Oncoematologia: una Carta per la qualità dei day hospital per strutture che mettano davvero al centro i bisogni dei cittadini

Doctor with medical card

Promossa da Cittadinanzattiva, Ail (Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma) e i professionisti.

Una carta per la qualità dei day hospital oncoematologici, frutto di programma di attività pluriennale realizzato da Cittadinanzattiva con la collaborazione di Ail – Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma, con il contributo non condizionato di Roche, volto a fotografare lo stato dei Day Hospital onco-ematologici e, conseguentemente, a proporre azioni migliorative da mettere in atto per venire incontro ai bisogni dei pazienti…