top

Archive | News

Con gli acidi grassi Omega-3 nella dieta si combatte alzheimer e demenza precoce

mano_anziano

I promettenti risultati di una indagine realizzata presso la Fondazione Irccs Santa Lucia.

Gli Omega-3 (ω3) sono acidi grassi poli-insaturi essenziali, che possono essere introdotti nell’organismo soltanto attraverso un’alimentazione ricca di pesce ed di alcuni tipi di vegetali (ad esempio, semi di lino, colza, soia, noci, avena, mandorle, nocciole, mais, alghe, alcuni frutti come l’avocado). Costituendo la componente principale delle membrane neuronali (corrispondente a circa il 25% dei grassi cerebrali totali), gli ω3 sono necessari non solo per un normale sviluppo…

Fecondazione eterologa: al via anche in Umbria e gratuitamente

fecondazione eterologa

La Regione Umbria ha detto sì alla fecondazione eterologa: lo ha deciso la Giunta regionale che, nella seduta di ieri, su iniziativa della presidente, Catiuscia Marini, ha approvato la delibera con la quale si permette alle coppie che ne faranno richiesta, di poter accedere gratuitamente alla fecondazione eterologa nella struttura sanitaria specializzata per la procreazione medicalmente assistita presente presso l’Azienda Ospedaliera Santa Maria della Misericordia di Perugia. «Con la decisone assunta oggi dalla Giunta regionale l’Umbria segna un traguardo…

Nuovo Rapporto Ocse: in Italia servono azioni per ridurre l’alta variabilità dell’assistenza sanitaria

prestazioni sanitarie

Il documento è stato prodotto in collaborazione con Ministero della Salute e Agenas

In Italia permane una alta variabilità degli indicatori di attività per l’assistenza sanitaria, indice di un possibile squilibrio nella fornitura delle prestazioni sanitarie. A seconda dei casi è possibile intravedere un eccesso di prestazioni potenzialmente evitabili o bisogni non completamente soddisfatti. Il problema è di rilievo per le strategie di miglioramento, efficienza ed equità del Servizio Sanitario Nazionale: i tassi dei tagli cesarei, delle procedure cardiache e dei …

Dalla visita Bema 2014 emerge un’Aifa in solida crescita

aifa

“L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) tra il 9 e il 12 settembre ha ricevuto una visita da parte di un team di ispettori nell’ambito del terzo ciclo di benchmarking delle Agenzie regolatorie europee (Bema, Benchmarking of the European Medicines Agencies). La valutazione complessiva dell’Agenzia è risultata in significativo miglioramento rispetto alla precedente visita di maggio 2011, con alcuni punteggi che hanno raggiunto il valore massimo”. Lo riferisce l’Agenzia che precisa “Gli ispettori europei – Lidia Retkowska-Mika, team leader, (Polonia), Frede…

Malattie rare: nasce la prima web-community italiana dei pazienti con Malattia di Cushing

anipi

Sul sito di A.N.I.P.I. Italia, Associazione Nazionale Italiana Patologie Ipofisarie, da oggi un’area con tutte le informazioni sulla patologia, i video e i racconti dei pazienti e un forum per condividere le esperienze

Promuovere l’informazione, dare supporto ai pazienti e ai loro familiari, favorire la condivisione delle esperienze: questi gli obiettivi della prima web-community italiana dei pazienti con Malattia di Cushing, una malattia rara legata a un difetto dell’ipofisi, che colpisce quasi sempre le donne con un pesante impatto sulla qualità di vita. La web-community,…

La denuncia di Cimo Lazio: Al Pertini Unità di degenza gestite da infermieri. È assurdo e pericoloso

ospedale pertini

Lavra: «Chiediamo l’immediata revoca degli atti deliberativi, sono unità illogiche e illegittime dal punto di vista giuridico e deontologico».

«È un’iniziativa assurda, pericolosa e inaccettabile che mette a rischio i pazienti e tutte le professioni sanitarie, abolendo di fatto le specifiche competenze dei medici». Così il Segretario Regionale Cimo del Lazio, Giuseppe Lavra, commenta duramente quanto sta accadendo presso l’Ospedale Pertini di Roma e che potrebbe diventare la prassi negli altri presidi regionali. La Asl RMB , infatti, attuando questa deliberazione,…

Nuovi tagli al Ssn? Fondazione Gimbe: La salute degli Italiani vale più di 80 euro

cartabellotta

«Rimborsare con il denaro pubblico solo quello che funziona e serve alla nostra salute. Stop a servizi e prestazioni sanitarie inutili e dannosi, difesi strenuamente per mere logiche di consenso elettorale, e alle false innovazioni proposte dal seduttivo mercato della salute e caldeggiate dalle lobbies professionali». Con questo monito Nino Cartabellotta ─ Presidente della Fondazione Gimbe ─ interviene nell’acceso dibattito sui nuovi possibili tagli alla Sanità pubblica. «Per effettuare una sana spending review in Sanità non serve l’accetta, ma una chirurgia…