-

Archive | News

Parte oggi in Veneto la “rivoluzione degli angeli” nei pronto soccorso

pronto soccorso

Zaia: «Unici in Italia per essere più vicini al malato». Coletto: «Corsie preferenziali per le categorie deboli».

Al rientro dalle ferie, i cittadini veneti che avessero necessità dell’assistenza in pronto soccorso troveranno una novità che si sperimenta per la prima volta in Italia: un’organizzazione profondamente modificata rispetto al passato che prevede tra l’altro la presenza in sala d’attesa di uno “steward” professionale adeguatamente formato per fornire tutta l’assistenza necessaria ad un paziente o ai famigliari in attesa: informazioni sulla situazione del momento della…

Tumore del polmone: terapie “cucite su misura” per ogni paziente

ricerca

Una ricercatrice dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano premiata dalla Fondazione “Guido Berlucchi” con un importante finanziamento per sviluppare una ricerca per personalizzare la terapia contro i tumori del polmone: obiettivo dello studio individuare il farmaco più efficace per ogni paziente e approfondire ancora di più come nasca e si sviluppi questa malattia.

Anche la terapia contro il tumore del polmone per essere efficace deve essere “su misura”: per proseguire il suo studio “Tailor”, sarto in inglese, Marina Garassino, responsabile dell’Oncologia toraco-polmonare…

Fecondazione eterologa, il Ministro Lorenzin scrive ai capigruppo di Camera e Senato

beatrice-lorenzin

Il Consiglio dei ministri dell’8 agosto ha deciso di non seguire la via del Decreto legge per disciplinare la fecondazione eterologa nel nostro Paese ma di rimettere all’iniziativa legislativa del Parlamento l’attuazione della recente sentenza del Corte Costituzionale che ha modificato la Legge 40 del 2004 dove vietava l’utilizzo di tale tecnica. Con una lettera ai Capigruppo di Camera e Senato, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha recentemente informato il Parlamento della decisione e illustrato i lavori compiuti fino ad oggi per la definizione del decreto, chiedendo ai gruppi…

Graduatorie di medicina generale: prorogato termine per lo scorrimento

beatrice lorenzin4

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha firmato un decreto con il quale viene prorogato fino a sessanta giorni il termine, attualmente di dieci giorni, per l’utilizzo delle graduatorie degli idonei al corso di formazione in medicina generale.
Il provvedimento è motivato dall’esigenza di garantire ad un maggior numero di medici la possibilità di accedere ai corsi di formazione, tenuto conto che quest’anno i due concorsi, quello per l’accesso al corso di formazione in medicina generale e quello per l’accesso alle scuole di specializzazione, si terranno in date ravvicinate.…

Chioggia: operativi gli assistenti di sala al pronto soccorso

steward_chioggia

Più accoglienza al Pronto Soccorso di Chioggia con l’arrivo degli assistenti di sala, i cosiddetti steward. Anticipatamente rispetto alla data prevista (il primo settembre) dalla delibera regionale sulla gestione dell’attesa al Pronto Soccorso – che invita tutte le Aziende sanitarie ad avere personale dedicato a rassicurare e informare i famigliari in attesa – da oggi il Pronto Soccorso clodiense è potenziato sul fronte dell’accoglienza e dell’umanità con la presenza (a rotazione) di ben cinque assistenti di sala. I pazienti e i loro famigliari potranno immediatamente…

Anche Cimo contro il Presidente della Regione Lazio

CIMO

“Amatrice sia d’esempio, potrebbe essere l’inizio di una rivolta sociale. Non si può negare l’assistenza ospedaliera ai cittadini che vivono in territori disagiati, alle comunità montane, né sostituire gli ospedali con punti di primo soccorso o con Case della Salute”. Così, il Segretario regionale CIMO LAZIO Giuseppe Lavra, lancia l’allarme sulla situazione del Sistema Sanitario Regionale, critica duramente i programmi messi in campo dal Governatore Nicola Zingaretti, e lo invita ad ascoltare le proposte del sindacato. “Il sistema regionale non tiene più – spiega Lavra – e questo …

Lazio: la cura Zingaretti contestata dall’Anaao

nicola zingaretti

Il Segretario Regionale ANAAO Assomed del Lazio Guido Coen Tirelli, in riferimento alla dichiarazione rilasciata ieri da Zingaretti e pubblicata su “Il Corriere della Sera – Roma”, esprime contrarietà a quanto previsto dalla Regione nel Decreto per la definizione dei nuovi Atti Aziendali e dichiara che si tratta di un testo molto mal fatto, che conferma la chiusura di 722 Strutture Complesse Ospedaliere e Territoriali e 1743 Strutture Semplici, con la perdita dell’incarico di oltre 2000 medici e altri dirigenti sanitari e tecnico amministrativi, con riduzioni di posti letto a suo tempo…