-

Archive | Professioni

Radioterapia oncologica e coronavirus: trattamenti garantiti in tutta Italia

radioterapia

Eccellente la risposta dei reparti di radioterapia oncologica italiani che fanno fronte comune all’emergenza Covid-19: riduzione dell’attività clinica inferiore al 30% in nove centri su dieci. I risultati di un’indagine condotta da Airo, l’Associazione Italiana di Radioterapia e Oncologia Clinica a livello nazionale, in pubblicazione sulla prestigiosa rivista internazionale Radiotherapy&Oncology.

Riorganizzazione delle attività, messa in atto di procedure preventive COVID-free, copertura dei turni e della continuità assistenziale, utilizzo delle nuove tecnologie…

Soi sottoscrive il Manifesto del cambiamento in oftalmologia

matteo piovella

Aumentare le risorse a disposizione per sostenere l’Oculistica, investire in Centri Oftalmici Efficienti esterni ai grandi ospedali, arruolamento aggiuntivo di mille medici oculisti e un Database nazionale specifico per l’Oftalmologia. Sono le principali indicazioni inviate al governo che SOI, Società Oftalmologica Italiana, illustrate nel  Manifesto per il Cambiamento.

«Oggi molti pazienti stanno subendo una perdita della vista che ci imbarazza tutti  – sottolinea il Presidente SOI Matteo Piovella -. Una realtà evitabile che soffre per la  mancanza di attenzione per gli investimenti…

“Basta promesse, abbiamo diritto ad una formazione di qualità”

medici_manifestazione_fg

Oggi a Roma la mobilitazione nazionale degli studenti in medicina, specializzandi e giovani medici.

“L’avevamo detto e l’abbiamo fatto, commentano le associazioni dei camici bianchi: abbiamo portato in piazza Montecitorio il numero massimo di persone consentite dalla Questura. Insieme ai colleghi abbiamo manifestato per difendere il futuro del Servizio Sanitario Nazionale, contro l’inadeguato numero di contratti di formazione specialistica e per chiedere una vera riforma dell’iter formativo previsto dalla legge 368 del 1999”. È quanto affermano in una nota AISAS Associazione…

Per Fismu la pandemia aggrava la precarietà dei medici del Ssn. Contro il cronico imbuto formativo troppo pochi 4200 posti aggiuntivi

medici

Il responsabile nazionale dell’area dei Precari, Dario Calì al ministro Speranza: Urge un impegno straordinario contro la precarietà. Molte più borse nelle scuole e percorsi di formazione-lavoro anche negli ospedali: Non è una spesa ma un investimento per il futuro della sanità pubblica.

Siamo in un’altra fase della crisi sanitaria da Covid19 e sul piano del potenziamento della sanità pubblica però sono molti i nodi irrisolti. Soprattutto per la formazione specialistica e l’accesso alla professione di migliaia di giovani medici, più che mai necessari al SSN anche in vista di eventuali…

Aiom: I pazienti ritornino con tranquillità nelle divisioni di oncologia

medico9

Per migliorare l’assistenza va potenziata la medicina territoriale. Il Presidente Beretta: «Bisogna subito attivare la Reti Oncologiche Regionali. Così potremo gestire al meglio eventuali prossime emergenze sanitarie e garantire una reale ed effettiva collaborazione tra ospedale e territorio». 

“Invitiamo tutti i pazienti oncologici a tornare negli ospedali per sottoporsi a cure, esami e controlli. Siamo già ripartiti e abbiamo ripreso con le consuete attività d’assistenza anche nei territori più colpiti dall’emergenza Covid. È giunto ora il momento di riorganizzare…

Medici in Mobilitazione Permanente: Uniti per il Ssn

megafono

«L’emergenza Covid-19 ha portato sotto i riflettori un problema che come Smi Formazione e Prospettive denunciamo da anni: l’imbuto formativo, la carenza di medici specialisti e di medici di medicina generale. Proprio per questo abbiamo deciso di sostenere l’iniziativa Medici in Mobilitazione Permanente: Uniti per il Ssn» afferma Epifani dello Smi.

«È finalmente sotto gli occhi di tutti: la formazione medica post-laurea è fondamentale per garantire la sopravvivenza del SSN. L’emergenza Covid-19 ha portato sotto i riflettori un problema che come SMI Formazione e Prospettive denunciamo…

Covid-19, test sierologici: gli aggiustamenti proposti dalla Fnomceo

test-sierologici

Filippo Anelli, ascoltato in audizione informale dalla Commissione Igiene e Sanità del Senato, in merito alla legge di conversione del decreto -legge 30/2020, “Misure urgenti in materia di studi epidemiologici e statistiche sul Sars-COV-2 D.L. 30/2020 – A.S. 1800”.

Bene la messa in atto dell’indagine di sieroprevalenza, appena partita su un campione Istat di 150mila italiani, decisa dal Governo su indicazione degli scienziati per stabilire in che misura e tra quali fasce di popolazione abbia circolato il Coronavirus responsabile del Covid-19. Benissimo il coinvolgimento, nel progetto,…