-

Archive | Professioni

Fofi: Si devono dotare al più presto i farmacisti di protezioni individuali

andrea mandelli

Il presidente Mandelli: È urgente prendere provvedimenti per salvaguardare questi presidi che si sono confermati, anche in questa occasione, un avamposto fondamentale del Ssn.

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti ha nuovamente presentato oggi la richiesta di dotare al più presto di protezioni individuali i farmacisti, rivolgendosi al Presidente del Consiglio, al Ministro della Salute, al Capo del Dipartimento della Protezione civile e al Commissario Straordinario per l’emergenza Domenico Arcuri. “La situazione ha da tempo superato il livello di guardia per le decine…

Al fronte di Covid-19 non si muore purtroppo solo per il virus

infermiere-320x160-jpg-5956.660x368

La Federazione degli infermieri piange la scomparsa di una giovane collega.

La Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche esprime tutto il dolore e la costernazione degli infermieri alla notizia di una giovane collega che non ce l’ha fatta più e tutti i 450mila professionisti presenti in Italia si stringono uniti e con forza attorno alla famiglia, agli amici e ai colleghi. Si chiamava Daniela Trezzi e aveva solo 34 anni. Assegnata alla terapia intensiva del San Gerardo di Monza, uno dei maggiori fronti italiani della pandemia, ha deciso di togliersi la vita. “Ciò…

Covid-19, la Fnomceo chiede linee guida per l’utilizzo delle terapie sul territorio

medico

E, per la diagnosi, dotare i pazienti domiciliati di saturimetri, sotto il monitoraggio dei Medici di Medicina Generale.

Linee guida univoche, da fornire ai Medici di Medicina Generale, per l’utilizzo anche sul territorio delle terapie contro il Covid-19. A chiederle, il Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo), Filippo Anelli, che scriverà in proposito una lettera formale al Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, a quello del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, e al Presidente e Direttore dell’Aifa, l’Agenzia…

Coronavirus, cardiologi allarmati: dimezzati in Italia i ricoveri per infarto per paura del contagio

cuore

Gli esperti “Non abbassare la guardia, non si muore solo per Covid”. Questi i risultati di un’indagine della Società Italiana di Cardiologia (Sic) condotta su 50 ospedali italiani, che ha dimostrato un calo di più del 50% dei ricoveri per infarto nella settimana dal 12 al 19 marzo, rispetto alla stessa settimana del 2019.

Da qualche settimana tutti i nostri timori e preoccupazioni sono rivolti al coronavirus. Questo è un bene perché ci induce rispettare i provvedimenti restrittivi e a non affollare i pronto soccorso ma c’è un aspetto preoccupante che sta emergendo: chi ha un infarto o altre emergenze…

Fofi: Un nuovo lutto per la professione

fofi

Scomparso Raffaele Corbellini. Il Presidente Mandelli: La farmacia è un presidio sanitario in cui ci si deve recare solo per motivi importanti, come procurarsi i farmaci per le malattie croniche e per gli eventi acuti.

“È la seconda volta in pochi giorni che la nostra professione viene colpita da un lutto per il quale non ci sono parole che siano sufficienti a esprimere la vicinanza della Federazione, degli Ordini e di tutti i farmacisti, ai famigliari e a tutti coloro che rispettavano e amavano il collega Raffaele Corbellini, un riferimento insostituibile per la comunità lodigiana.…

Se non lo fanno i vostri rappresentati lo faremo noi utenti…

FARMACISTA CON MASCHERINA SANITARIA ANTIVIRUSFARMACIAEMERGENZA CORONA VIRUS CORONAVIRUSCOVID 19 COVID19MASCHERINECONTAGIOPAURA

Anche i farmacisti di Parafarmacia, al pari dei colleghi in Farmacia, sono sul campo. 

Cari amici, so che oggi ci sono ben altre priorità e che quanto segue, se avrete la pazienza di leggere, può sembrare un atto di presunzione del tutto fuori luogo. Ma vedete, non è così. E ve lo spiego. Per chi non mi conosce mi chiamo Max, sto trascorrendo la mia brava quarantena nel retro di una Parafarmacia, dove ho improvvisato il mio ufficetto dal quale svolgo il mio smart working come molti di voi. Sono li per dare supporto e soprattutto per vigilare sulla sicurezza di mia moglie, in una Milano semi deserta, una…

Coronavirus e diabete: numero verde Amd e Sid da oggi a disposizione delle persone con diabete

diabete5

Sarà attivo sette giorni su sette, dalle ore 10 alle ore 18. Chiamando l’800 942 425, sarà possibile parlare con un diabetologo che risponderà alle domande delle persone con diabete.

L’emergenza Covid sta mettendo a dura prova l’organizzazione del servizio sanitario così come lo conoscevamo e al quale eravamo abituati. Non fa eccezione il mondo del diabete. Per non far sentire i pazienti abbandonati e in balia dei loro dubbi e delle loro paure, la Società Italiana di Diabetologia (Sid) e l’Associazione Medici Diabetologi (Amd) hanno deciso di istituire un numero verde per venire incontro …