-

Archive | Regioni e ASL

Covind–19 e fase di riapertura: Conferenza delle Regioni approva integrazione delle Linee Guida

conferenza regioni

«Questo testo offre un quadro di certezze a molti settori che erano in attesa, consente un’applicazione omogenea delle disposizioni su tutto il territorio nazionale» ha detto  il Vicepresidente della Conferenza delle Regioni, Toti.

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato, con il supporto degli uffici di prevenzione dei Dipartimenti di Sanità pubblica e all’unanimità (ai sensi dell’art. 1 comma 14 del decreto-legge n. 33/2020) l’aggiornamento e l’integrazione alle “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive”. In particolare sono…

Più forti insieme per i più fragili

Telemedicina_Pellini (5)

Parte la Campagna raccolta fondi su Gofundme per ricerca contro Covid 19, telemedicina, farmaci a domicilio, promossa dall’unità di crisi e dalla direzione strategica IFO, Regina Elena e San Gallicano.

La fase 2 inizia con l’entusiasmo  per i risultati positivi ottenuti dai progetti innovativi messi in campo nella prima fase dell’emergenza sanitaria, e per la generosità che ne è derivata. Nulla sarà come prima, i cambiamenti nella relazione e gestione del paziente vanno ora potenziati e consolidati  con logiche sempre più innovative: ricerca su  Covid 19; terapie oncologiche…

Nella Asl Bt lo smart working ha riguardato per lo più donne

computer3

I risultati dell’indagine avviata dalla Asl Bt su 322 dipendenti in smart working. Analizzato anche il ruolo dei social e delle community.

La Asl Bt ha chiesto ai 322 dipendenti in smart working di rispondere a un questionario per analizzare il punto di vista del dipendente rispetto a questa modalità di lavoro e rispetto all’uso dei social come strumento di sostegno alla comunicazione interna. Il sondaggio è stato lanciato il 5 maggio ed è stato lasciato attivo fino al 15 maggio: a essere coinvolti direttamente e in forma anonima sono stati i 322 dipendenti della Asl Bt che da marzo…

Regione Lazio: Dal Tavolo di verifica Mef-Ministero Salute ok adempimenti 2018

regione lazio

 “In riferimento alla erogazione dei Lea è stato confermato il punteggio di 190 punti con incrementi significativi soprattutto nell’area della prevenzione e dell’assistenza ospedaliera”.

«È un risultato importante che consolida le performance del Lazio in un momento in cui è necessario potenziare gli interventi di tutela della salute. Oggi nel Lazio ciò è possibile grazie ai risultati raggiunti». Così il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti al termine del Tavolo di verifica degli adempimenti con il Ministero dell’Economia e Finanze e il Ministero della Salute.…

Sardegna: Le sale parto dell’isola riaprono ai papà e agli accompagnatori

gravidanza

Papà o gli accompagnatori, così come le partorienti in fase di preospedalizzazione, saranno sottoposti a tampone naso e orofaringeo che comprovi la negatività del test al Covid-19.

La Giunta regionale della Sardegna ha approvato la delibera che aggiorna le misure di sicurezza per la presa in carico delle future mamme e dei loro bambini nei punti nascita della Sardegna e consentirà l’ingresso nelle sale parto ai papà o a un accompagnatore indicato dalla partoriente. «La sicurezza delle mamme, dei papà e dei neonati – dichiara l’assessore della Sanità, Mario Nieddu – è stata la…

Piemonte: 19 milioni per anziani non autosufficienti e lungoassistenza

assistenza8

Per gli anziani non autosufficienti i fondi ammontano a 9.150.000 euro, per le prestazioni di lungoassistenza in fase di cronicità a 10 milioni.

Ammontano a 19 milioni di euro le risorse destinate per quest’anno ai servizi per gli anziani non autosufficienti e per la lungoassistenza nella fase di cronicità. I criteri per il riparto sono stati definiti dalla Giunta regionale del Piemonte. «Si è scelto – afferma l’assessore alle Politiche sociali, Chiara Caucino – di mantenere i criteri del 2019: per gli anziani non autosufficienti i fondi ammontano a 9.150.000 euro, per …

Decreto Legge Rilancio, Bonaccini (Regioni): subito un incontro con il Governo

bonaccini

“Urgente affrontare con risorse adeguate le esigenze legate alle minori entrate”.

“Ho chiesto al Presidente del Consiglio un incontro urgente con il Governo per affrontare il tema delle minori entrate delle Regioni, rispetto al quale il Decreto Rilancio dà una prima ma parziale risposta”, lo ha dichiarato il Presidente Stefano Bonaccini al termine della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. “Una delegazione ristretta della Conferenza delle Regioni – ha spiegato – è pronta a rappresentare l’urgenza di affrontare con risorse adeguate le esigenze …