top

L’organizzazione sanitaria tra etica ed economia

Cop_Etica ed economia

Salute e sanità è il binomio attorno al quale ruota il mondo della cura. Ma in questo binomio, da qualche tempo in modo sempre più incisivo, ha fatto capolino anche un altro termine: economia. Perché, complice la crisi che da qualche anno grava pesantemente anche sui bilanci degli enti sanitari, sempre più spesso chi si occupa di salute e sanità deve fare i conti con l’esiguità delle risorse. Ma, come sempre, anche quello che a prima vista può rappresentare un vincolo, in realtà si può trasformare in opportunità, aprendo le porte a scelte sempre più responsabili e a interessanti…

Contro il dolore, paracetamolo e ibuprofene i principi attivi più usati dai cittadini romani

farmaci4

È quanto emerge da una ricerca condotta nell’ambito di NienteMale Roma, progetto promosso dall’Ordine dei Farmacisti della Provincia di Roma, Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti e Federfarma Roma, con il patrocinio del Ministero della Salute.
Contro il dolore, il paracetamolo risulta essere il farmaco più usato, seguito da ibuprofene, diclofenac e nimesulide: sono alcuni dei risultati emersi dalla survey sottoposta nel periodo 31 marzo-6 aprile 2014 a circa 1.000 persone che hanno avuto accesso a farmaci antalgici in 100 farmacie di Roma. La ricerca rientra nell’ambito…

Basilicata: Presentato il rapporto regionale sulle dipendenze patologiche

gap

Franconi: «Dalla fine del 2014 percorsi di formazione per gli operatori del settore, soprattutto rispetto alle nuove forme di dipendenza come la ludopatia».

Nel 2013 sono stati 384 i nuovi utenti rivoltisi ai Ser.T. di Potenza, Lagonegro, Marsicovetere, Melfi, Matera e Policoro. Il dato comprende anche i detenuti delle Case Circondariali di Basilicata e gli assistiti presso le comunità terapeutiche. In crescita, tra i nuovi accessi, gli alcoldipendenti e soprattutto i giocatori d’azzardo patologico. Lo rivela il rapporto regionale “Gli Utenti dei Ser.T. in Basilicata…

Lazio: Inizia la riforma dei laboratori pubblici

laboratori

Firmato nel Lazio un nuovo decreto per riorganizzare i laboratori pubblici. “Con questa riforma” sottolinea la Regione “si garantiscono collegamenti fra le varie strutture, un servizio vicino al luogo di cura e un risparmio di 20milioni di euro l’anno.
La Regione Lazio riforma il sistema dei laboratori di analisi pubblici, definisce le loro funzioni e riorganizza tutta la rete organizzativa che sarà basata su 8 Hub e 27 Spoke. “Gli Hub” precisa la Regione “devono garantire oltre 3 milioni di analisi. Questi sono laboratori ad elevata complessità (LEC) con settori…

Patto per la salute, Aceti (Tdm- Cittadinanzattiva): Ancora lontani dai bisogni dei cittadini

tonino aceti

«Continui rinvii ad altre sedi e questioni storiche ancora senza risposta».

«Dopo che per un anno Governo e Regioni hanno avuto un intenso confronto, ci saremmo aspettati che il Patto andasse al cuore dei problemi che ogni giorno incontrano i cittadini. E invece ci ritroviamo un documento di intenti con poca concretezza, che affronta solo poche questioni nell’immediato e lascia molti fronti aperti». Questo il commento di Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva. «Sono previsti 24 rinvii ad Accordi, Intese, Decreti, …

Patto della Salute, Cimo Cosips: Scivolone in tema di prevenzione

alimentazione

«A Rischio la Sicurezza Alimentare e Nutrizionale».

Riccardo Cassi Presidente Cimo ed Ernesto Cappellano Coordinatore Cimo – Settore Specifico Cosips lanciano l’allarme: “L’art. 18 del Patto della Salute in modo subdolo modifica l’art.7 quater del d.lg.vo 502/92 prevedendo che le strutture deputate alla Sanità Pubblica Veterinaria e alla Sicurezza Alimentare e Nutrizionale siano possibilmente configurate quale Unità Operative Complesse. Aver legato tale possibilità al rispetto dei vincoli di spesa previsti dalla legislazione vigente e per le Regioni sottoposte…

Pma, Scollo (Sigo): Necessario recuperare quanto prima il gap dell’Italia nei confronti di altri Paesi Europei

paolo scollo

«La Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (Sigo) vede con favore l’impegno del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, e del suo team di esperti, nella revisione della legge sulla procreazione medica assistita. In queste ore al ministero si sta lavorando alle nuove Linee Guida che regoleranno nel nostro Paese la fecondazione eterologa. Auspichiamo che al più presto molte delle domande aperte dalla Corte Costituzionale, della scorsa primavera, trovino adeguata risposta. E noi siamo pronti a fare la nostra parte. È necessario recuperare quanto prima il gap che l’Italia…

Nata a Jesolo la “Spiaggia di Nemo”

ZAIA SULLA SPIAGGIA DI NEMO A JESOLO

Zaia: «Segno di civiltà da estendere sui litorali».

«In Veneto gli ospedali si costruiscono e si costruiranno solo perché servono a curare meglio la gente, senza alcuna diversa motivazione che non sia garantire la salute. Si fanno e si faranno perché non servono più contenitori pieni di letti ma capisaldi di massima eccellenza tecnico-scientifica collegati in rete con tutte le strutture territoriali; perché nell’era in cui ci si trasmette qualsiasi documento via web in pochi secondi e si trasporta un malato da dove si trova al centro di eccellenza più adatto in pochi minuti…

La crisi economica fa male alla salute

crisi economica

Un documento frutto della collaborazione tra Consiglio nazionale delle ricerche e Società italiana per la prevenzione cardiovascolare evidenzia l’aumento, tra 1998-2002 e 2008-2012, di diabete, obesità e colesterolemia tra le persone meno abbienti. E conferma come, nella diffusione di alcune patologie, si leghino reddito, scolarità e abitudini di vita.
La crisi economica e la crescita della disoccupazione hanno avuto evidenti conseguenze sui consumi e sullo stile di vita delle persone colpite, ma tale ricaduta incide anche sulla salute? Lo studio ‘Impatto della…