top

Tagli sulle 208 prestazioni, proposta di Zaia alla Lorenzin: «Si rinunci al Decreto e si incarichino le Regioni di gestire il tutto. Così pagherà solo chi deve»

luca zaia1

«Una via d’uscita al pasticciaccio dei 208 esami medici tagliati c’è. Il Ministro rinunci a decreti e diktat e dia alle Regioni, ognuna sulla base della propria realtà, il compito di gestire l’appropriatezza. Il Veneto, che da anni lavora quotidianamente su questo settore, con ottimi risultati e senza punire medici o far pagare le prestazioni ai malati, è pronto a raccogliere la sfida e anche a mettere a disposizione degli altri la propria esperienza. Non siamo gelosi delle nostre buone pratiche, anzi, saremmo felici di poterle diffondere, magari anche imparando noi qualcosa…

Ocse: Senza riforme costi sanitari insostenibili nelle economie avanzate

fiscal

Secondo un nuovo Rapporto Ocse nelle economie avanzate i cosi sanitari stanno aumentando così velocemente da diventare, senza l’intervento di riforme inaccessibili  entro la metà del secolo. Il Rapporto “La sostenibilità fiscale dei sistemi sanitari” ritiene che per mantenere gli attuali standard sanitari e per finanziare i futuri progressi in campo medico sarà difficile senza l’attuazione di grandi riforme che dovranno vedere un lavoro di collaborazione tra i ministeri della salute e delle finanze. “Anche se la crisi ha portato a un rallentamento della crescita…

Dermatite atopica, SIAIP: colpisce nel primo anno di vita i bambini dal 10% al 30%

manina neonato

Nei primi due anni di vita i più colpiti sono i maschi. Inversione di tendenza nella pubertà e nell’età adulta.

«La dermatite atopica, patologia infiammatoria cronica della cute, colpisce tipicamente i bambini durante l’infanzia ed esordisce nel primo anno di vita con frequenza variabile dal 10% al 30%. Questa malattia persiste anche durante l’adolescenza con un’incidenza del 10-20%». Così Roberto Bernardini, Presidente della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica in occasione del Congresso Nazionale della SIAIP che si è aperto a Roma. La…

Con l’intervento su un bambino di 9 anni il Meyer apre all’approccio con il robot

robot-chirurgico1

È il frutto del neonato Centro interaziendale per lo sviluppo e l’innovazione in urologia pediatrica nato tra Meyer, Careggi e Università di Firenze.

È con un bambino di 9 anni che aveva bisogno di una complessa operazione urologica che l’ospedale pediatrico Meyer ha aperto una nuova fase nello sviluppo della chirurgia pediatrica: quella del robot. Un salto nel futuro che è frutto del “Centro interaziendale per lo sviluppo e l’innovazione in urologia pediatrica”, nato in estate dall’accordo tra l’Università di Firenze, il Meyer e Careggi per condividere le…

Comitato di Settore Regioni-Sanità: Massimo Garavaglia il nuovo presidente

massimo garavaglia

È Massimo Garavaglia il nuovo presidente del Comitato di settore Regioni-Sanità. Lo ha deciso ieri la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome. Garavaglia, assessore al bilancio in Lombardia, è anche coordinatore della Commissione Affari finanziaria della Conferenza delle Regioni. «Ora ci sono tutte le condizioni per definire le due convenzioni ancora aperte», ha commentato il presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino. Fino alla scorsa legislatura, il presidente del Comitato di settore era stato l’allora assessore della Liguria…

Ricerca sanitaria finalizzata, Zaia: «Grave penalizzazione al Veneto. Privilegiato l’asse renziano»

luca zaia3

«Se si aspettano un ringraziamento per l’elemosina di un paio di milioni di finanziamenti alla miseria di sei progetti di ricerca sanitaria finalizzata contro i 117 che la ricerca veneta aveva presentato, si sbagliano di grosso. Quei soldi sono un’offesa, oltre che la palese dimostrazione che il sistema renziano ha colpito anche in questo settore: non mi spiego diversamente il motivo per cui al Veneto, le cui Università di Padova e Verona sono state poste dal Miur sul podio della qualità della ricerca sanitaria e le cui Ulss non sono da meno, vengono approvati sei progetti, mentre…

Aegate supporta uno studio pionieristico per l’autenticazione dei medicinali nelle farmacie ospedaliere europee

farmaceutica

I risultati del primo studio pilota sulle farmacie ospedaliere, condotto dai ricercatori del NHS Teaching Hospital Britannico, saranno pubblicati nell’European Journal of Hospital Pharmacy.

Basato sull’innovativa tecnologia di autenticazione sviluppata da Aegate, lo studio, che sarà pubblicato sullo European Journal of Hospital Pharmacy, presenta 10 linee guida per l’autenticazione dei farmaci per le farmacie ospedaliere (10 Good Authentication Practice (GAP™), per conformarsi in modo semplice e veloce alla Direttiva Europea per l’Autenticazione dei Farmaci…

Memorandum di intesa fra Assobiotec e l’Austian Center of Industrial Biotechnology per rafforzare la cooperazione fra i due Paesi nel campo delle biotecnologie

firma memorandum

L’accordo segue quello firmato lo scorso giugno da Assobiotec con la Malaysian Biotech Corporation e, nel mese di ottobre 2013, con Clib2021, il gruppo tedesco di Biotecnologie Industriali.

È stato firmato ieri a Lodi, nella cornice dell’Italian Forum on Industrial Biotechnology, il  memorandum di intesa fra Assobiotec, l’Associazione italiana per lo sviluppo delle biotecnologie che fa parte di Federchimica e l’Austrian Centre of Industrial Biotechnology (acib GmbH), centro internazionale di ricerca con headquarter in Austria e sedi in Germania, Spagna, Polonia…

Granaiola (Pd): Bene colpire gli sprechi ma non a spese dei cittadini

manuela granaiola

«La battaglia agli sprechi in sanità non può essere combattuta con astratte, burocratiche tabelle e protocolli che alla fine – di fatto – vieteranno ai medici di base di poter prescrivere esami e controlli, rimandandone la fattibilità ad una specie di processo sanitario di secondo grado affidato agli specialisti e per di più con il rischio di scatenare infiniti conflitti e contenziosi tra medici, strutture sanitarie e cittadini». Lo afferma in una nota la senatrice del PD Manuela Granaiola della commissione Sanità. «Sarà la festa delle assicurazioni – prosegue…