top

I medici del Lazio confermano lo sciopero del 13 marzo: «La Regione non ascolta e va avanti da sola»

megafono

“Il 13 marzo sarà sciopero dei medici del Lazio, confermiamo la protesta per l’intera giornata di venerdì, contro la Regione che continua a rifiutare il confronto e a ignorare le nostre proteste e le proposte per migliorare la drammatica situazione in cui versa il Sistema Sanitario Regionale”. Così una nota firmata da Anpo Ascoti Fials Medici – Cimo (Cimo – Cimo Settore Specifico Co.Si.P.S.) – Fassid (Aipac – Aupi – Simet – Sinafo – Snr) – Fedir Sanità – Fesmed – Ugl Medici. “La proclamazione di uno stato d’agitazione e conseguentemente

Federfarma: «No a nuovi tagli alla farmaceutica»

annarosa racca2

Alla vigilia della Conferenza Stato Regioni che deciderà su quali settori intervenire per recuperare risorse (per attuare i risparmi previsti dalla legge di stabilità), Federfarma esprime preoccupazione per l’ipotesi di nuovi tagli e auspica “che nel prendere tali decisioni si eviti di colpire ancora una volta la spesa farmaceutica, che è trasparente e monitorata: grazie ai dati forniti dalle farmacie la pubblica amministrazione sa in ogni momento quali farmaci sono stati consegnati, a chi, e da quale medico sono stati prescritti. La spesa farmaceutica convenzionata,…

Grave ritardo accumulato dall’Italia in materia di digitalizzazione

sanità digitale

La Telemedicina, nonostante le sue potenzialità riconosciute a livello internazionale, non viene ancora utilizzata in maniera estesa nel nostro Paese. Così come è evidente il ritardo accumulato dall’Italia in materia di digitalizzazione. «Tutti gli indicatori mettono in rilievo il grave ritardo accumulato dall’Italia in materia di digitalizzazione: dalle infrastrutture ai servizi, dalle competenze alla gestione degli open e big data e dell’internet of things. Per porre rapidamente rimedio a questo elemento di freno alla crescita e alla competitività…

Dolore pediatrico in pronto soccorso: nessun trattamento in fase di triage per il 96% dei bambini

pediatria3

Arrivano le raccomandazioni cliniche del Gruppo Piper (Pain in Pediatric Emergency Room).
Ogni anno sono circa 5 milioni gli accessi pediatrici al Pronto Soccorso e il dolore è presente in più del 60% dei casi, ma un suo trattamento precoce nel triage non avviene quasi mai, costringendo i bambini a lunghe attese nella sofferenza.  Il Gruppo Piper – che da 5 anni, con il grant incondizionato di Angelini, raccoglie l’esperienza dei Pronto Soccorso pediatrici nella cura del dolore dei bambini – ha pubblicato su Fighting Pain le sue prime raccomandazioni, incentrate proprio…

“Sicura”: Parte la seconda edizione campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza in anestesia e rianimazione

sicura2015

Ogni anno in Italia circa 4 milioni di pazienti sono sottoposti a interventi chirurgici. Gli anestesisti – rianimatori italiani sono in prima linea per prevenire le complicanze e nella seconda edizione della Campagna di comunicazione sulla sicurezza in anestesia e rianimazione suggeriscono 10 raccomandazioni principali da attuare per i percorsi sicuri in sala operatoria e in terapia intensiva: usare un linguaggio comprensibile; prevenire eventi avversi intra e postoperatori (checklist);
lavarsi bene le mani; prevenire le infezioni (adottando i protocolli); prevenire

Finanziamenti alle Asl alla ricerca di equità ed efficienza

soldi

Allocazione delle risorse ad Asl e Ospedali troppo spesso non aderente né ai fabbisogni sanitari del territorio, né ai costi di produzione dei servizi offerti, ma ancorata in larga misura al criterio della spesa storica; ripartizione dei fondi fuori dal contesto di programmazione dei Piani sanitari regionali in molte realtà; incertezza sull’assegnazioni delle risorse, deliberate a fine esercizio se non nell’anno successivo; sistema di remunerazione tariffaria (DRG) degli ospedali che copre da un modesto 30% a un massimo del 70% dei costi reali della prestazione. Il tutto

Veneto: Una proposta di legge popolare per istituire la figura dello “Psicologo del territorio”

presentaz. pdl Servizio Psicologia Territoriale - da sx Ruzza, Bendinelli, De Carlo, Boratto - 25.02.2015

Bendinelli, assessore regionale alle politiche sociali: «Iniziativa che sosteniamo con convinzione per i benefici che assicura ai cittadini».

«È una proposta che proviene da chi conosce più da vicino le problematiche e i malesseri delle nostre comunità e che meglio di chiunque altro è in grado di interpretare i bisogni dei nostri cittadini. Per questo è una iniziativa che ha il nostro convinto sostegno e che io mi faccio carico di seguire personalmente nel suo iter di approvazione». Con queste parole l’assessore regionale alle politiche sociali del Veneto, Davide Bendinelli,…

Dirindin (Pd), «La Sostenibilità del Ssn dipende da scelte politiche»

nerina dirindin

«Un lavoro scrupoloso che ci consente di poter affermare come la sostenibilità del Servizio sanitario nazionale non sia soltanto un problema economico e quindi di risorse, ma il risultato di scelte politiche che possono garantirne l’efficacia e la qualità. Di qui il ruolo fondamentale che può e deve svolgere il Parlamento nella sua interezza». Lo afferma la senatrice Nerina Dirindin, capogruppo Pd in commissione Sanità, relatrice, insieme al collega di Commissione D’Ambrosio Lettieri (Fi), dell’Indagine sulla sostenibilità del SSN, che ieri hanno…

La Regione Veneto fa ricorso contro la legge di stabilità

luca zaia

La Regione ricorre contro il taglio di ulteriori 5,7 miliardi di euro. Zaia: «Il Governo mette a repentaglio i servizi sanitari veneti, colpendo le regioni virtuose e premiando quelle già privilegiate e quelle più sprecone».

È stato depositato lo scorso 24 febbraio dalla Regione Veneto il ricorso contro la legge di stabilità nella parte in cui impone alle Regioni ordinarie un taglio di 5,7 miliardi, che si aggiunge a quelli disposti per oltre 15 miliardi dalle ultime manovre. “Questo comporterà” spiega la Regione “il sostanziale azzeramento della spesa extra sanitaria…