top

Vertice ministri dell’Interno Ue sui rifugiati, “un altro fallimento”

rifugiati

Grande delusione per Save the Children, Medici senza Frontiere e Amnesty International per il summit dei ministri dell’Interno europei.

«Ancora una volta i rappresentanti dell’Unione europea hanno vergognosamente mostrato assenza di leadership e capacità di risposta alla crisi globale dei rifugiati». Lo ha dichiarato Amnesty International, commentando le conclusioni del vertice di emergenza dei ministri dell’Interno degli stati membri, svoltosi il 14 settembre a Bruxelles. Il vertice doveva esaminare una serie di proposte presentate il 9 settembre…

L’Iss, custode della memoria della sanità e della medicina in Italia

Zona di TUMBARINO
Interno dell'infermeria per malattie comuni.
Album di foto acquarellate.

Centenario della Grande Guerra: domani all’ISS una mostra di fotografie e un volume sulla sanità pubblica italiana tra passato e presente.

Un’esposizione di oltre 100 immagini “storiche”, tra fotografie originali e rielaborazioni grafiche delle stesse, che ritraggono la vita dei detenuti austriaci nei campi italiani dell’Asinara (Sardegna) e di Vittoria (Sicilia) nel corso della Prima Guerra Mondiale, apre la sesta edizione del convegno “Storie e memorie dell’Istituto Superiore di Sanità”, in programma domani 17 settembre presso la sede dell’Istituto. …

I Ministri europei della salute adottano la Prima strategia europea 2016-2025 per promuovere l’attività fisica

doc9-physactivity

I 53 Stati membri della Regione Europea dell’OMS hanno riconosciuto la necessità di un’azione approvando la nuova Strategia di attività fisica per la Regione Europea dell’OMS 2016-2025 alla 65a sessione del Comitato Regionale dell’OMS per l’Europa, a Vilnius, Lituania. L’obiettivo della strategia è quello di ispirare i governi e le parti interessate a lavorare per aumentare i livelli di attività fisica.

Stime dell’Oms indicano che, in Europa, più di un terzo degli adulti e due terzi degli adolescenti sono insufficientemente attivi.…

Qualità e appropriatezza, Fondazione Gimbe: fatti non parole

cartabellotta

In un momento storico in cui la qualità dell’assistenza diventa protagonista per garantire la sostenibilità del Ssn, la Fondazione Gimbe pubblica la versione italiana delle linee guida Squire 2.0, per guidare istituzioni e professionisti a pianificare, condurre e pubblicare progetti di miglioramento della qualità dell’assistenza sanitaria.

“La sostenibilità di un sistema sanitario” spiega la Fondazione Gimbe “è oggi strettamente legata alla capacità di integrare le migliori evidenze nella pratica professionale e nell’erogazione dei …

Sclerosi multipla: anche l’Emilia Romagna adotta il PDTA

assistenza

È la quinta regione italiana ad adottare il percorso di diagnosi, terapia e assistenza per la SM (PDTA). “Un altro importante passo avanti” afferma l’Aism “per garantire una presa in carico integrata ed uniforme alle persone con Sclerosi Multipla, malattia cronica e spesso invalidante tra le più gravi del sistema nervoso centrale, per la quale ancora non esiste cura definitiva”.

Sono cinque i Percorsi Diagnostico Terapeutico Assistenziali (PDTA) dedicati alle persone con sclerosi multipla sino ad oggi approvati in Italia: dopo Sicilia, Lazio,…

Lala (Sumai-Assoprof): «Preoccupati da affermazioni Renzi e Lorenzin su risorse fondo sanitario 2016. Così si frenano le riforme»

roberto lala buona

«Le ultime dichiarazioni del premier Renzi e del Ministro Lorenzin sul Fondo sanitario 2016 ci vedono fortemente preoccupati. Da un lato perché ancora una volta traspare la volontà d’intervenire sul comparto nonostante i tagli continui degli ultimi anni e dall’altro perché con meno risorse diventa praticamente impossibile portare avanti alcune riforme fondamentali, penso per esempio ai nuovi Lea e alla riorganizzazione della sanità territoriale». È quanto afferma il segretario nazionale degli specialisti ambulatoriali del Sumai-Assoprof, Roberto Lala commentando…

La denuncia dello Smi sul precariato: Con il Dpcm risposte insufficienti!

logo smi

Domani 17 settembre a Roma, Workshop del Sindacato dei medici italiani al Capranichetta.

Secondo lo Smi i numeri del precariato medico sono molto alti e raccontano una realtà preoccupante per la tenuta stessa della nostra sanità pubblica: si calcola che siano oltre seimila i medici che hanno un contratto a tempo determinato nonché altri seimila già specializzati con contratti atipici. Molti di questi professionisti cercano soluzioni lavorative all’estero: circa 2400 a tutt’oggi hanno trovato occupazione stabile in altri Paesi dell’Unione Europea con una perdita…

Controllo Fitosanitari negli alimenti: elevato il livello di protezione del consumatore

ortaggi e frutta

Il Rapporto sul controllo ufficiale sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti, 2013 del ministero della Salute: Risultati in linea con quelli rilevati negli altri Paesi dell’Unione Europea, indicano un elevato livello di protezione del consumatore.

Nel 2013 sono stati analizzati 9358 campioni di frutta, ortaggi, cereali, olio, vino, baby food e altri prodotti. Di cui 50 sono risultati non regolamentari, con una percentuale di irregolarità estremamente contenuta, pari all’ 0.5%. Complessivamente, come per gli scorsi anni, i risultati dei controlli…

M5S: Renzi e Padoan preparano nuovi tagli, pronti a mobilitazione

taglio

“Il presidente del Consiglio e il ministro delle Finanze Padoan, come ampiamente prevedibile, hanno gettato la maschera: anche per il 2016 la sanità subirà ulteriori tagli. Renzi in tv ha dichiarato che il Fondo Sanitario Nazionale per il 2016, ‘mal che vada’, rimarrà quello del 2015. A conti fatti significa una cosa sola: ancora tagli che potrebbero raggiungere i 3,4 miliardi. Il Governo parla di razionalizzazione ed efficientamento della spesa, ma ormai sappiamo bene che questo si tradurrà in minori servizi e prestazioni, che si ripercuoteranno sulle fasce…