top

Lorenzin: Task Force europea sulla salute dei migranti

migranti

La Proposta al Meeting informale Ue di Atene.

«La frontiera del Mediterraneo non è un tema di solidarietà, non si tratta oggi di essere solidali con l’Italia, domani con la Grecia o ieri con Malta: è un problema dell’Europa. O l’Europa difende le sue frontiere o non è Europa, e perde la sua identità politica ed anche la sua influenza geopolitica nei confronti dell’area mediterranea o di quella africana. Per quanto riguarda la salute pubblica non possiamo essere paragonati ad altri flussi migratori, perché questo tipo di migrazione ha un alto livello …

Lazio: a Rocca Priora la terza Casa della Salute

assistenza domiciliare

Smi-Lazio: «Altro passo avanti per il rilancio della sanità territoriale, ma c’è ancora molto da fare».

«La rete delle Case della Salute che sta nascendo nel Lazio è un modo nuovo di fare sanità e realizzare l’integrazione socio-sanitaria nella nostra regione. Si tratta di un segnale importante» è stato il commento del presidente, Nicola Zingaretti, in occasione nei giorni scorsi dell’apertura della nuova Casa della Salute a Rocca Priora, in provincia di Roma. Si tratta della terza Casa della Salute che apre in poco più di due mesi dopo quelle inaugurate tra febbraio…

Al via la raccolta firme perché i giovani medici non siano più un’ombra

sanità digitale

La petizione di Anaao Giovani ai Ministeri della salute e dell’Università e ai Parlamentari su change.org.

“Oggi un giovane medico è solo un numero perché i Ministeri, le Università, le Regioni e gli Ordini medici non lo “vedono” e non “parlano” tra loro. Ad oggi manca infatti un registro dei medici specialisti italiani per il corretto calcolo del numero chiuso e dei contratti di formazione specialistica”. È quanto sostiene Anaao Giovani che ha lanciato una petizione sul sito change.org per sensibilizzare i Ministeri competenti e i Parlamentari…

Riforma PA, l’intersindacale scrive alla Lorenzin: venga riconosciuta la specificità della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria

medico

L’Intersindacale scrive al Ministro Lorenzin perché la dirigenza medica, veterinaria e sanitaria del Ssn, nella prevista riforma della PA, veda riconosciuta la propria specificità. Nella lettera i sindacati ritengono necessario l’intervento del ministro Lorenzin “affinché nella riforma della dirigenza pubblica, che il Governo si appresta a varare” scrivono nella lettera, “tenga conto della peculiarità della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria del Ssn al fine, non solo, di evitare ulteriori ingiusti tagli alle retribuzioni ma, soprattutto,…

In GU il decreto legge su misure per la giustizia sociale e la competività

ministerosalute

Lorenzin: «La politica sanitaria la fa il Ministero della Salute insieme alle Regioni e non il Ministero dell’Economia».

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 24 aprile 2014 il Decreto legge 66/2014, Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale. Entrano dunque in vigore le norme che dispongono un bonus Irpef fino a dicembre in busta paga per tutti i contribuenti con un reddito fino a 24mila euro e i tagli alla spesa, dai ministeri agli enti locali. Riguardo al taglio dei beni e servizi per un importo pari a 2,1 miliardi per i restanti mesi del 2014, divisi…

Tumori: -50% di screening e +20% di morti fra gli immigrati

logolottaalcancro

Meno della metà dei cittadini stranieri chiamati agli esami di screening contro il cancro aderisce a questi programmi. In percentuali inferiori, in media, del 50% rispetto agli italiani. «Con la conseguenza che arrivano tardi alla diagnosi, fino a 12 mesi dopo, quando la malattia diventa difficile da trattare e fanno registrare un maggior numero di decessi, superiore del 20% – spiega Francesco Cognetti, Presidente della Fondazione ‘Insieme contro il Cancro’-. Inoltre gli immigrati, spesso a causa delle barriere linguistiche, ignorano le regole della prevenzione: consumano…

Piemonte: al via l’indagine sulle patologie infettive dei tossicodipendenti

piemonte

La Regione Piemonte, prima in Italia, ha avviato e finanziato il progetto “Screening patologie infettive nei SerD piemontesi”. Coordinato dalla Direzione Sanità, si pone come obiettivo la diagnosi precoce e il tempestivo avvio alle cure aumentando i test infettivologici effettuati presso i Servizi per le Dipendenze, fino a testare entro due anni il 100% dei nuovi utenti e il 90% dei soggetti già in carico, ed aumentando del 30% l’anno il numero delle persone i soggetti vaccinate per epatite B nella popolazione a rischio, sino a raggiungere il 90%. Nel progetto sono coinvolti…

Procreazione Medicalmente Assistita: nel Lazio un nuovo Commissario per garantire le regole

pma

Dovrà vigilare sulle procedure di autorizzazione in tutti i centri della Regione.

Il professore Corrado Melega è stato nominato Commissario soggetto attuatore per i centri per la Procreazione medicalmente assistita (Pma). “Il suo compito” spiega la Regione Lazio “è seguire tutte le attività per completare le procedure di autorizzazione di tutti i centri pubblici e privati della Regione Lazio. L’incarico ha la durata di sei mesi e la nomina sarà ufficializzata nei prossimi giorni. Il professore Melega è fra i massimi esperti italiani e ha fatto parte del gruppo di medici…

DL Irpef, le Regioni chiedono vertice con Renzi: rivedere equilibrio dei tagli

vasco errani

Errani. «Vogliamo avviare subito un lavoro col Governo finalizzato alla piena applicazione dei costi standard».

«La proposta di taglio di 700 milioni di euro alle Regioni va rivista perché non è equilibrata rispetto al “peso” che lo stesso taglio ha per il comparto statale». Lo ha detto il presidente Vasco Errani al termine della Conferenza delle Regioni straordinaria del 24 aprile, tenutasi per affrontare il taglio alla spesa per beni e servizi oggetto del decreto presentato il 18 aprile scorso dal presidente del Consiglio Matteo Renzi. «Chiederemo subito un incontro…