top

Settima Giornata degli antibiotici: batteri più resistenti in Europa

antibioticiFoto

A livello europeo continua ad aumentare la resistenza ai fluorochinoloni e alle cefalosporine di 3a generazione in Escherichia coli e la resistenza alle cefalosporine di 3a generazione in Klebsiella pneumoniae. Inoltre si nota a livello europeo un incremento della resistenza ai carbapenemi in Klebsiella. La situazione italiana commentata da Annalisa Pantosti del Mipi e Paolo D’Ancona del Cnesps.

Il 18 Novembre, come ogni anno dal 2008, si celebra la Giornata degli Antibiotici, dedicata a sensibilizzare pubblico generale e operatori sanitari sull’uso prudente degli antibiotici…

Per la prima volta Telemedicina con telesorveglianza per pazienti affetti da SLA, presso l’ospedale Molinette di Torino

sanità digitale

È partito per la prima volta in Italia un Servizio di Telemedicina con telesorveglianza per i pazienti affetti da SLA dell’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino. Il Centro regionale Esperto per la SLA (Cresla) dell’ospedale Molinette (diretto daAdriano Chiò) ha da oltre 10 anni attuato progetti di assistenza domiciliare ai pazienti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica SLA, istituendo servizi di visite mediche e psicologiche domiciliari specialistiche. Il Progetto, promosso dell’Assessorato regionale alle Politiche Sociali e della …

La formazione specialistica deve partire dai fabbisogni reali negli ospedali

alessandro vergallo

di Alessandro Vergallo*

Il commento dell’Aaroi-Emac sulla bozza di DDL delega ex art. 22 del Patto della Salute e le proposte alternative dell’Associazione.

La bozza di ddl delega ex art. 22 del Patto della Salute su gestione e sviluppo delle risorse umane del SSN, non convince l’Aaroi-Emac. Anzi, nel merito, dopo averne analizzato con cura le inevitabili conseguenze negative per i medici ospedalieri e per i pazienti affidati alle loro cure, l’Associazione esprime con la massima determinazione il totale disappunto, in particolare su due aspetti. Il primo aspetto riguarda…

Ortopedici a confronto in occasione del 99° congresso della Siot

siot

A Roma dal 22 al 25 novembre presso l’Ergife Palace Hotel.

“La deformità degli arti inferiori” e “La traumatologia dello sport” saranno i due principali temi affrontati dalla Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (Siot) in occasione del 99° Congresso che si terrà a Roma dal 22 al 25 novembre prossimo presso l’Ergife Palace Hotel. L’evento rappresenta un’occasione unica di confronto tra le varie scuole di ortopedia e gli autori chiamati a relazionare. Prenderanno parte ai lavori numerosi ortopedici italiani e specialisti stranieri provenienti dalle…

Rossi, Presidente di OMCeO Milano: «No al medico ospedaliero degradato»

medici

Due novità del disegno di legge che riforma l’accesso dei sanitari nel Servizio Sanitario Nazionale presentato dal Ministero della Salute e pronto per essere girato a quello dell’Istruzione, riguardanti la carriera del medico ospedaliero distinta in professionale e manageriale, e la possibilità di essere assunti negli ospedali con lo stipendio della caposala (Dsuper) senza avere il titolo di specialista, non piacciono all’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Milano. «Ritengo vergognoso questo fatto – afferma Roberto Carlo Rossi, Presidente di OMCeO Milano…

Pdta: Aism propone e collabora con le Regioni alla definizione di questi modelli per rispondere ai bisogni delle persone con SM

assistenza

«La Sclerosi Multipla è una malattia dai molti volti, cronica, complessa, imprevedibile e con una molteplicità di sintomi. Si sviluppa con una forma ad attacchi e remissioni e con forme progressive, primaria e secondaria. Con essa si convive anche per decenni. Ma la persona vuole vivere la sua vita, oltre la malattia, vuole che i suoi diritti alla cura, al lavoro, all’inclusione sociale, abbiano una tutela dalle Istituzioni. Per questo è fondamentale rispondere alle esigenze e ai bisogni delle persone con SM attraverso una presa in carico socio-sanitaria unitaria. Ad oggi, …

Ausl Pistoia: “See&Treat”, così al pronto soccorso gli infermieri trattano le patologie minori

foto see e treat

Piccole ferite, abrasioni, contusioni, punture di insetti, ustioni di primo grado, patologie dermatologiche minori, traumi contusivi minori, rino-congiuntiviti, e altre problematiche cliniche di lieve entità (codici bianchi e azzurri) al pronto soccorso ora le trattano gli infermieri. L’ambulatorio, collocato all’interno del pronto soccorso, si chiama See & Treat” che significa “Vedi e tratta”. Nove al momento gli infermieri in campo e già abilitati a svolgere questa specifica attività all’interno del pronto soccorso del presidio ospedaliero San …

Numero di pubblica utilità 1500 per le emergenze sanitarie: dalla sua attivazione pervenute circa 150 telefonate su malattia da virus Ebola

telefono

Dal giorno della sua attivazione (12 novembre) alle ore 13.00 del 14 novembre sono pervenute al numero di pubblica utilità 1500 circa 150 telefonate. Le domande poste agli operatori hanno riguardato principalmente i sintomi della Malattia da Virus Ebola, il periodo di incubazione, l’inizio e la durata della contagiosità, le modalità di trasmissione e l’attività di sorveglianza ai porti ed aeroporti.

“Il servizio” ricorda il ministero della Salute in una nota “è attivo tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 18.00 compreso il sabato la domenica e i festivi.…

Legge Stabilità, Lorenzin: «Il fondo sanitario è intatto»

fondo sanitario

Chiamparino (Regioni): «I 4 mld più 1.7 mld di riduzione di spesa, non riducendo il Fondo sanitario, si scaricano su circa 30mld di spesa extra sanitaria, pari a circa il 12%» 

«La legge di stabilità non prevede tagli alla sanità, il fondo sanitario è intatto. La legge di stabilità chiede 4 miliardi alle Regioni. Se le Regioni non sono in grado di ristrutturare la loro spesa e chiedono, prima ancora di aver cominciato, di tagliare il fondo sanitario se ne assumano le loro responsabilità». Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine di un incontro venerdì…