top

Chiamparino (Regioni): necessario incontro urgente con Renzi

sergio chiamparino

“Dopo l’emendamento al Ddl di riforma costituzionale, approvato in Commissione affari costituzionali della Camera, che riconduce le competenze legislative in materia di politiche attive del lavoro in capo allo Stato, occorre una riflessione comune sulle prospettive e sul ruolo delle Regioni”.
«È necessario “un incontro urgente” con il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, per “individuare interventi correttivi al testo del Disegno di legge costituzionale,” in materia di politiche attive del lavoro, ma “più in generale, per una riflessione comune sulle…

Dpr sui requisiti minimi delle assicurazioni sanitarie: per gli infermieri presto una gara europea che individuerà il broker

annalisa silvestro

Annalisa Silvestro (senatore e presidente nazionale Ipasvi): “Siamo pronti a dare un supporto operativo ai nostri professionisti per rispettare l’obbligo, tanto che avevamo già anticipato la volontà di indire una gara europea per procedere all’individuazione del broker in maniera chiara e trasparente”. E a gennaio a Bologna il punto sulla libera professione infermieristica in una conferenza nazionale organizzata dalla Federazione Ipasvi

Obbligo assicurativo anche per i liberi professionisti sanitari: le Regioni danno oggi il via libera al Decreto del presidente…

Legge Stabilità, Assobiomedica: ulteriori tagli alla Sanità non garantirebbero la sostenibilità del nostro Ssn

stefano rimondi

Rimondi: «No a un impoverimento della qualità delle prestazioni e dei servizi. Gli operatori sanitari devono essere messi in condizione di lavorare con strumenti adeguati, senza mettere a rischio la sicurezza dei pazienti».

«Altri 4 miliardi di tagli alla Sanità segnerebbero la fine dell’universalismo del nostro Servizio sanitario. Se la Legge di Stabilità darà incarico alle regioni di risparmiare questa cifra non si riuscirà a garantire servizi e prestazioni di qualità ai cittadini». Lo ha dichiarato Stefano Rimondi, Presidente di Assobiomedica, in occasione …

La fotografia della sanità italiana nella Relazione sullo stato sanitario del Paese 2012-2013

relazionestatosanitario paese

La nostra speranza di vita alla nascita è tra le più alte d’Europa: 79,6 anni per gli uomini e 84,4 per le donne. Circa 1.000 nuovi casi di tumore al giorno, ma aumentano le guarigioni grazie agli screening e all’efficacia delle terapie.I bambini hanno abitudini alimentari scorrette e sono troppo sedentari (come il 31% degli adulti). Sono solo alcuni degli aspetti rilevati dalla Relazione sullo stato sanitario del Paese 2012-2013 presentata oggi.

«La Relazione sullo stato di salute del Paese 2012-2013 mostra che molto lavoro è stato fatto in questi anni per garantire…

Dispositivi medici, cresce il consumo nel 2013

dispositivimedici

Presentato il secondo rapporto sulla spesa rilevata dalle strutture sanitarie pubbliche del Ssn per l’acquisto di dispositivi medici.
È stata presentata alla “VII Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici – Garantire efficacia, sicurezza e innovazione per una crescita sostenibile”, in corso a Roma, la seconda edizione della Rapporto sulla spesa rilevata dalle strutture sanitarie pubbliche del Ssn per l’acquisto di dispositivi medici (anno 2013). Il consumo di dispositivi medici sta crescendo in maniera rilevante, ciò determina la necessità…

L’Abruzzo avrà il registro tumori

silvio paolucci

L’Abruzzo avrà il registro tumori e ne affida il coordinamento alla comunità scientifica. Ad annunciarlo è l’assessore alla Programmazione sanitaria, Silvio Paolucci. «L’Abruzzo sceglie di tendere finalmente alla programmazione ed al controllo – dice Paolucci – e si dota degli strumenti per disporre dei dati relativi alle prestazioni ovunque erogate agli assistiti. L’obiettivo è quello di monitorare l’assistenza erogata in termini di qualità ed efficienza e giungere all’introduzione in tempi brevi, a cura dell’agenzia…

Turni di lavoro, Papotto (Cisl Medici): Pronti alla richiesta di risarcimento

biagio papotto

«La legge 30 ottobre 2014 n. 161 recante diposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2013-bis, all’art.14, resosi necessario a seguito della procedura di infrazione avviata dalla Commissione europea per la mancata ricezione delle previsioni di cui alla Direttiva comunitaria 88/2003 recante norme sull’organizzazione dell’orario di lavoro, ha abrogato il comma 13 dell’art. 41 del D.L. 25 giugno 2008 n. 112, convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008 n. 133, ed il comma…

Pubblicata la Carta Gimbe per raddrizzare la rotta del Ssn

cartabellotta

«Tagli lineari, scelte politiche discutibili, conflitti istituzionali tra Stato e Regioni, scadenze del Patto per la salute non rispettate, modalità di finanziamento ed erogazione dei servizi sanitari, campanilismi professionali e aspettative irrealistiche dei cittadini hanno messo in discussione l’art. 32 della costituzione e i principi fondamentali del Ssn». È questo l’allarme lanciato da Nino Cartabellotta – Presidente della Fondazione Gimbe – sottolineando come sia anacronistico continuare a sbandierare un Ssn equo e universalistico, quando la realtà…

Sciomachen (Roi): Venga riconosciuto all’osteopata un profilo professionale con competenze, conoscenze e abilità adeguate

osteopatia

Messaggio del Ministro Lorenzin in occasione dei 25 anni del Registro degli osteopati d’Italia.

“Desidero esprimere il mio apprezzamento per questa importante giornata che, sono convinta, rappresenterà un’occasione unica per ripercorrere le principali tappe della “vita” del Registro degli Osteopati d’Italia e per ricordare il ruolo strategico che lo stesso svolge a garanzia e tutela degli utenti dell’osteopatia. Di certo, se sono stati compiuti grandi passi nell’ambito di questo settore si deve anche alla Vostra preziosa collaborazione e all’impegno…