top

La Società Italiana di Neurologia premia la Ricerca Neurologica Italiana

ricercatori

Sin promuove 5 Award per le migliori Pubblicazioni Scientifiche su: Cefalee, Alzheimer, Disordini del Movimento, Malattie Neuromuscolari e Ictus Cerebrale.

Dalle Cefalee alla Malattia di Alzheimer, dai Disordini del Movimento alle patologie neuromuscolari, fino all’Ictus cerebrale: sono 5 le aree tematiche selezionate dalla Società Italiana di Neurologia per l’assegnazione di 5 Premi alle migliori pubblicazioni scientifiche in campo neurologico, con l’obiettivo di promuovere la ricerca italiana. A concorrere all’assegnazione degli Award Sin, i lavori scientifici…

È pronto il modello di valutazione della qualità dei Centri/Presidi per le Malattie Rare

manina

Il progetto una “Community per le malattie Rare” è arrivato all’obiettivo di realizzare e sperimentare un modello, condiviso da tutti gli attori fondamentali del sistema socio-sanitario coinvolti nelle patologie rare, per la valutazione qualitativa dei Presidi delle Reti Regionali per le Malattie Rare.

Obiettivo del progetto di ricerca, promosso Uniamo Fimr onlus, finanziato il primo anno (2011) da Fineko Bank e nella seconda fase dall’Agenzia Regionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas), è stata la realizzazione, e successivamente la sperimentazione,…

Emofilia: nasce Know inhibitors, il primo sito dedicato ai pazienti con inibitore

portale Know inhibitors

Il portale, firmato Baxter, rappresenta un punto di riferimento per la comunità emofilica e per quella scientifica, ai fini di una corretta informazione su questa complicanza.

Più assistenza. Più autonomia. Più conoscenza. Una patologia rara come l’emofilia, caratterizzata dalla mancanza di uno dei fattori della coagulazione del sangue (Fattore VIII o Fattore IX, rispettivamente per l’Emofilia A o B), può condizionare fortemente la vita dei pazienti e delle loro famiglie, sia in termini di salute che di qualità della vita. La comparsa degli inibitori rende il quadro…

Soi: Allarme vista per 100.000 pazienti che non possono utilizzare Avastin per evitare la cecità

matteo piovella

«Un muro di gomma. Una situazione insostenibile». Matteo Piovella, Presidente Soi, denuncia il fallimento della politica che non ha saputo sostenere i diritti di accesso alle cure dei pazienti affetti da maculopatia e che si è resa responsabile dell’azzeramento dei principi di solidarietà e tutela posti a base del Sistema Sanitario Nazionale. Grave e penalizzante per l’Italia il giudizio negativo sulla inadeguata affidabilità in campo sanitario espresso internazionalmente.«Incredibilmente siamo costretti a ritornare a parlare di Avastin e delle penalizzazioni

Patto della Salute, Nursind: Ancora una volta sacrificate le risorse umane

andrea bottega

Bottega: «Il più importante stato di salute che si vuole salvaguardare è quello dei conti, mentre i professionisti sanitari vengono valorizzati con flessibilità e riorganizzazioni».

Non c’è nulla da esultare secondo Nursind, il sindacato rappresentativo degli infermieri, per l’annuncio della firma del Patto per la salute. “A parte la quantificazione massima delle risorse economiche – la minima può variare in base alle esigenze di finanza pubblica – e la modalità della loro suddivisione tra le regioni ancora una volta ciò che viene sacrificato sono le …

Performance: la Asl di Sassari azienda pilota in Sardegna

asl sassari

L’Asl di Sassari è stata individuata dall’Assessorato Regionale alla Sanità come azienda pilota per lo sviluppo di progetti finalizzati al miglioramento delle performance. “L’Asl 1, infatti, è una delle poche aziende sanitarie in Italia” spiega una nota dell’Asl di Sassari “a beneficiare dell’apporto diretto di Agenas. La collaborazione con l’Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali, avviata in via sperimentale già dallo scorso anno, ha permesso di introdurre l’utilizzo di nuove metodologie in grado di analizzare nel dettaglio i singoli…

Nuove frontiere per l’Abruzzo digitale sanitario con il progetto di ricerca E – Health Technology

informatizzazione

Si chiama “E – Health Technology”, e Health Me è la sua applicazione, fiore all’occhiello della digitalizzazione sanitaria e porterà l’Abruzzo ad adeguarsi agli standard europei, coerentemente alle linee guida del Ministero della Sanità. “È altamente innovativa,rappresenta il filo diretto con il medico, il diario farmacologico, lo strumento di automonitoraggio dei pazienti affetti da patologie croniche, il sistema di prevenzione, la cartella digitale” è stato sottolineato ieri a Pescara in occasione della conferenza stampa in…

Simeu: Arrivano i nuovi specialisti in emergenza-urgenza ma un cavillo burocratico potrebbe impedire l’accesso alla professione

emergenza urgenza

Fra oggi e il prossimo giovedì 17 luglio, si diplomano rispettivamente a Siena e a L’Aquila gli ultimi specialisti in Medicina di Emergenza-Urgenza dell’anno: in tutto nel 2014 sono stati 82 e sono i primi in assoluto ad uscire dalla Scuola di specializzazione, inaugurata in Italia cinque anni fa, nel 2009. Lo fa sapere la Simeu, Società italiana di medicina di emergenza urgenza che però denuncia “i giovani specialisti potrebbero avere problemi per l’accesso alla professione nel servizio sanitario nazionale. Negli ultimi dieci giorni sono arrivate segnalazioni…

Avviata la nuova Call delle Buone Pratiche sul rischio clinico

chirugia bambin gesù

È partita l’iniziativa annuale realizzata dall’Osservatorio Buone Pratiche per la sicurezza dei pazienti di Agenas.
La settima edizione della Call ha preso il via il 16 giugno, terminerà il 12 ottobre e i coordinatori delle Regioni potranno validare quelle pervenute fino al 26 dello stesso mese. L’iniziativa realizzata dall’Osservatorio Buone Pratiche dell’Agenas, in collaborazione con il Comitato Tecnico delle Regioni e il Ministero della Salute – è rivolta alle Regioni e Province Autonome, nonché alla strutture accreditate, pubbliche e private…