-

“Svalutation”. Il capitale umano in sanità

troise_27nov2012_2

Lettera aperta dell’Anaao Assomed al Presidente del Consiglio.

“è certo vero che “ciò che Sua figlia sarà, dipenderà dagli insegnanti che troverà sulla sua strada”. Ma è altrettanto vero che il suo stato di salute dipenderà dai medici che incontrerà e dal sistema sanitario in cui si troverà ad esigere il suo diritto alla salute. Che non potrà dipendere dal luogo in cui si troverà a vivere e dalle condizioni di lavoro degli operatori. Anche la sanità può contribuire a cambiare l’Italia costituendo anche un formidabile volano per l’economia. A condizione di restituire valore a chi…

Residenze sanitarie assistenziali: qualità dell’aria e salute respiratoria scarse

mano_anziano

Il primo studio europeo analizza i disturbi respiratori degli ospiti più anziani e conferma la relazione tra l’esposizione degli alti livelli di PM 10 e NO2 con respiro affannoso e tosse, di PM 0.1 e sibili, di formaldeide e Bpco. Hanno partecipato tra gli altri gli Istituti Cnr di fisiologia clinica di Pisa e di biomedicina e immunologia molecolare di Palermo.

Pubblicato online sullo European Respiratory Journal il primo studio che analizza nel dettaglio la qualità dell’aria negli ambienti interni delle residenze sanitarie assistenziali e il suo impatto sulla salute respiratoria…

Campania: via libera a 1118 assunzioni in sanità

stefano caldoro

Caldoro: «Dopo il blocco del 2009 si volta pagina».

Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, nella sua qualità di commissario ad acta per il risanamento del Servizio Sanitario Regionale, ha emanato due decreti con cui autorizza le aziende sanitarie a procedere all’assunzione per complessive 1.118 unità. “La percentuale individuata per il reclutamento” spiega la Regione Campania “attua la deroga parziale del blocco del turn over, in considerazione della valutazione positiva espressa dal Comitato Permanente per la verifica dei livelli essenziali …

Interventi umanitari: Dal 2010 160 i bambini presi in carico dalla sanità ligure

manina

Sono 159 gli interventi umanitari effettuati a carico della sanità ligure dal 2010 a oggi. Di questi il 90% per curare bambini provenienti da zone di guerra o di grande povertà. I pazienti sono arrivati in Liguria da 31 Paesi diversi, principalmente da Kosovo (27 persone), Nigeria (19), Repubblica Democratica del Congo (16), Albania (14), Moldavia (10), Marocco (9) e Palestina e Zimbabwe (8). Sono questi alcuni dei numeri presentati ieri, dall’assessore regionale alla salute Claudio Montaldo insieme al direttore generale dell’Istituto Gaslini di Genova Paolo Petralia e …

Efsa: Oltre il 97% degli alimenti contiene residui di pesticidi nei limiti di legge

pesticidi

Più del 97% dei campioni di alimenti valutati dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) contiene livelli di residui di pesticidi che rientrano nei limiti di legge, con poco meno del 55% dei campioni privo di tracce rilevabili di tali sostanze chimiche. I risultati fanno parte della relazione annuale dell’Efsa per il 2013 sui residui di pesticidi negli alimenti, comprendente i risultati per quasi 81 000 campioni di alimenti provenienti da 27 Stati membri dell’UE, Islanda e Norvegia.

“I 29 Paesi relatori” spiega l’Efsa “eseguono due programmi di…

600 assunzioni nella sanità piemontese

antonio saitta

Via libera ufficiale per procedere alle nuove assunzioni di medici, infermieri ed oss.
«Abbiamo avuto la conferma di quanto già annunciato in occasione della recente riunione del Tavolo ex Massicci: c’è ufficialmente il via libera per procedere alle nuove assunzioni di personale sanitario e le Asr piemontesi potranno assumere 600 persone tra medici, infermieri e operatori socio-sanitari»: ad annunciarlo è stato ieri l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Antonio Saitta, non appena ricevuta la comunicazione del verbale dell’incontro di verifica della scorsa settimana.…

Aggiornata la guida ipertestuale “Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili”

I diritti dei cittadini con disabilità

È on-line l’ultimo aggiornamento dellaGuida Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili”, frutto del lavoro congiunto tra Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR)dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), l’Associazione Crescere-Bologna e l’Associazione Prader Willi-Calabria. “Si tratta” spiega l’Iss “di uno strumento ipertestuale utile a orientarsi nella normativa di riferimento che riguarda le malattie rare e le disabilità in generale, rivolto agli ammalati e ai loro familiari, agli operatori socio-sanitari, ai giuristi, ai lavoratori del settore scolastico…

Papotto (Cisl) Basta con i piani di rientro, basta con gli sperperi, garanzia di salute ai cittadini

biagio papotto

«Le gravi e cristallizzate criticità della Sanità della Calabria, del Lazio, della Campania, della Sicilia e della Puglia contribuiscono ad alimentare il gap tra Nord e Sud creando, di fatto, un Paese diviso a metà per quel che riguarda la qualità dei servizi sanitari erogati» lo ha affermato Biagio Papotto – Segretario Generale Cisl Medici che ha così proseguito «le politiche restrittive, imposte dai piani di rientro dal disavanzo sanitario, troppo attente a far quadrare i conti, si sono rivelate fallimentari. Al posto di una necessaria ed inderogabile responsabilità progettuale…