top

Omceo Roma rafforza la collaborazione con la Palestina

foto incontro 06-12-2018 (1)

Stamani incontro tra il presidente Antonio Magi e l’ambasciatrice Mai Alkaila. Richiesto supporto per cardiochirurgia pediatrica e altre alte specializzazioni.

Si è tenuto ieri, presso la sede di via De Rossi, l’incontro tra il presidente dell’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri (OMCeO), Antonio Magi, e l’Ambasciatrice della Palestina Mai Alkaila. Con loro il consigliere dell’Ordine Foad Aodi, coordinatore dell’area Rapporti con i Comuni e Affari Esteri, e l’addetto culturale dell’ambasciata a Roma, Odeh Amarneh.…

Fp Cgil: Tar Lazio accoglie ricorso su concorso accesso specializzazioni mediche

medici6

Filippi: «Da tempo sosteniamo numero specializzandi sia inferiore a fabbisogno».

“Il Tar del Lazio ha accolto i ricorsi sul concorso per l’accesso alle specializzazioni mediche, promossi dalla Fp Cgil Medici con il patrocinio degli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. Il Giudice Amministrativo ha, infatti, ordinato al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di procedere allo scorrimento della graduatoria fino all’esaurimento dei posti vacanti”. A farlo sapere è la Funzione Pubblica Cgil Medici e Dirigenti…

Manovra, Bonaccini (Regioni): Giudizio positivo, anche se inferiore alle nostre aspettative in particolare per la sanità

bonaccini2

«Abbiamo espresso un parere positivo sulla manovra, per la parte che concerne le Regioni, anche se è oggettivamente inferiore rispetto alle nostre aspettative, in particolare per quanto riguarda la sanità. Ma grazie al contributo delle Regioni è senz’altro migliorata, soprattutto sulla parte degli investimenti», è questo, in sintesi, il giudizio del Presidente Stefano Bonaccini sul Ddl Bilancio 2019. «Nel rapporto fra lo Stato e le Regioni non è certo possibile guardare all’impostazione generale della manovra, rispetto alla quale ciascun Presidente di Regione…

Monitoraggio delle forme gravi e complicate di influenza, emanata la nuova Circolare del ministero della Salute

influenza5

Emanata la Circolare ministeriale con la definizione delle forme gravi e complicate di influenza e le scheda per la segnalazione dei casi e dei decessi da virus influenzali.

La Direzione generale della prevenzione sanitaria ha emanato la Circolare 4 dicembre 2018 che contiene la definizione delle forme gravi e complicate di influenza confermata e le modalità di segnalazione dei casi e invio dei campioni, attraverso una scheda allegata. “Il monitoraggio delle forme gravi e complicate di influenza – ricorda il ministero della Salute – è stato introdotto, a partire…

I tumori sono la causa principale dei decessi connessi al lavoro nell’Ue

parlamento europeo

Il 53% delle morti legate al lavoro è dovuto a tumori, il 28% a malattie cardiovascolari e il 6% a disturbi respiratori. Tra i settori particolarmente a rischio anche quello sanitario. In programma al Parlamento europeo dibattito e voto su norme più restrittive.

Nel 2017, durante la prima revisione della direttiva del 2004 per limitare le sostanze nocive nei luoghi di lavoro, gli eurodeputati hanno stabilito i limiti di esposizione per ulteriori 11 sostanze cancerogene. Durante le sedute del 10 e dell’11 dicembre dell’ultima plenaria del 2018, nel programma del Parlamento…

Istat: Oltre una persona su 4 a rischio povertà o esclusione

povertà

Pur registrando un miglioramento rispetto all’anno precedente, l’Istat stima che, nel 2017, il 28,9% delle persone residenti in Italia sia a rischio di povertà o di esclusione (nel 2016 erano il 30,0%). Il Mezzogiorno resta lʼarea territoriale più esposta, seppur in diminuzione rispetto al 2016.

“Nel 2017 si stima che il 28,9% delle persone residenti in Italia sia a rischio di povertà o di esclusione sociale secondo la definizione europea, in miglioramento rispetto al 2016 (30,0%). All’interno di questo aggregato risulta pressoché stabile…

Nasce la Carta di Roma. Un appello urgente: per la salute e i cambiamenti climatici il futuro è adesso

front1103816

Walter Ricciardi, presidente dell’Iss: «Questa Carta, la prima che indica le azioni capaci di contrastare i rischi che i cambiamenti climatici causano alla salute non è un’enunciazione di principi, ma vuol essere un richiamo alle responsabilità di tutti, soggetti pubblici e privati, decisori politici e semplici cittadini affinché ognuno faccia la propria parte per tutelare la salute collettiva». 

Per evitare una tragica evoluzione degli effetti che i cambiamenti climatici potrebbero avere sulla specie umana, è necessario cominciare fin da ora a garantire l’equilibrio…

Anelli (Fnomceo): «Regionalismo sia “solidale” o Ssn crollerà»

sanità

Regionalismo differenziato sì, ma solidale: è questa la proposta con cui la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri si inserisce nel dibattito aperto in questi giorni sulle autonomie regionali, dopo che i due vicepremier, prima Salvini e poi anche Di Maio, hanno assicurato che la questione sarà affrontata in Consiglio dei Ministri entro dicembre. «Un regionalismo solidale dovrebbe essere promosso, per dare piena attuazione all’articolo 3 della Costituzione, che promuove l’uguaglianza dei cittadini – afferma il presidente…

In Abruzzo arrivano le palestre “certificate”

donne-pilates_fg.630x360

Obiettivo: contrastare l’inattività fisica e la sedentarietà, attraverso la creazione della rete regionale delle “palestre della salute” e delle “palestre sicure”. Previsto il coinvolgimento dei medici di medicina generale e dei medici sportivi, che potranno prescrivere specifici programmi di allenamento anche per soggetti sani.

Esercizio fisico e corretto stile di vita non solo come strumenti di prevenzione di alcune patologie, ma anche come vere e proprie terapie – con tanto di prescrizione del medico di medicina generale –…