top

La Regione Veneto amplia la prevenzione contro il papilloma virus

vaccino9

Il vaccino gratis a più categorie di persone. A Verona sperimentazione per lo screening con auto-prelievo

La Regione del Veneto ha deciso di rafforzare la sua azione di prevenzione contro il Papilloma Virus, causa del carcinoma della cervice dell’utero, con un allargamento dell’offerta vaccinale gratuita e con l’avvio di un Progetto Sperimentale di Utilizzo dell’Auto-Prelievo, definito dall’Unità Screening di Azienda Zero, che interesserà circa  diecimila persone residenti nei Comuni di Bovolone, Cerea, Legnago, Nogara e Zevio, nell’Ulss 9 Scaligera. Lo…

Ulss 3: L’Ospedale di Chioggia ha la nuova Oncologia

coi sanitari

Un altro tassello è stato raggiunto oggi, venerdì 2 agosto, nell’ammodernamento dei servizi sanitari clodiensi, che è iniziato nel 2012 grazie ad un importante investimento regionale di oltre 27 milioni di euro.

È stato inaugurato oggi, venerdì 2 agosto, il nuovo reparto di Oncologia dell’Ospedale di Chioggia. La nuova opera si inserisce all’interno di un piano progettuale più ampio di restauro sanitario, che sta interessando questo presidio ospedaliero dal 2012, grazie ad un importante investimento regionale pari a € 27.104.811,44 (di cui € 19.049.262,92 già…

Sardegna: Domenico Mantoan, Commissario straordinario Ats

domenico-mantoan

Medico, 62 anni, Mantoan è attualmente Direttore generale Area Sanità e Sociale della Regione Veneto. 

Nel corso della riunione di ieri, su proposta dell’assessore della Sanità, Mario Nieddu, la Giunta regionale della Sardegna ha nominato, per un periodo di 60 giorni, commissario straordinario dell’Ats, Azienda per la tutela della salute, Domenico Mantoan, regolarmente inserito nell’elenco nazionale dei soggetti idonei alla nomina, che ricoprirà l’incarico per il tempo strettamente necessario all’approvazione della riforma del sistema sanitario regionale…

L’Epidemia di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo: una sfida per la salute pubblica in tutto il mondo

ebola-virus

Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell’Inmi “Lazzaro Spallanzani”: «In base alle passate esperienze, è necessario che le attività di risposta e contrasto all’epidemia siano guidate dai risultati della ricerca scientifica, e soprattutto occorre un maggiore coinvolgimento delle istituzioni sanitarie nazionali ed internazionali, in modo da alleviare il peso che si trovano oggi a sopportare le organizzazioni non governative, lasciate troppo spesso da sole».

«L’epidemia di Ebola del 2014-2015 ci ha fatto fare grandi passi in avanti nella conoscenza …

Sanità, Assessore Icardi (Piemonte): «Approvo il consuntivo, ma non mi si dica che i conti della Sanità sono in ordine»

luigi icardi

«I risparmi non basteranno a ripianare le perdite e per il prossimo anno, come sappiamo, i costi saliranno, in primo luogo per effetto delle maggiori spese contrattuali e di acquisto dei nuovi farmaci oncologici». 

«Voto il consuntivo per rispetto della volontà della maggioranza, ma sulla Sanità devo dire che i conti non sono affatto in ordine. Oggi votiamo una perdita di 161 milioni di euro per il 2018 e le proiezioni di consuntivo per il 2019 ci dicono che il passivo supererà i 200 milioni di euro. Affermare, come ha fatto il Pd, che i conti sono in ordine è a dir poco una sciocchezza.…

Edilizia sanitaria, Campania: Dopo 18 anni sbloccati dalla Regione un miliardo e 80 milioni

foto Massimo Pica

De Luca: risultato straordinario grazie a risanamento e riorganizzazione.

«È stato approvato, con il passaggio finale in Conferenza delle Regioni, dopo una istruttoria durata 15 mesi, il Piano di Edilizia Ospedaliera per l’importo di 1 miliardo e 80 milioni di euro. Finalmente. È un risultato straordinario conseguito dal Governo regionale che accede a questo finanziamento per la prima volta dopo quasi vent’anni. Abbiamo potuto accedere a questi fondi avendo innanzitutto risanato i bilanci e avendo creato e approvato una nuova e coerente rete ospedaliera.…

Pronto soccorso, Bonaccini: con Accordo Stato-Regioni si realizza un cambiamento importante

pronto soccorso 2

Via libera alle Linee di indirizzo nazionali sul Triage Intraospedaliero, sull’Osservazione Breve Intensiva e quelle per lo sviluppo del Piano di gestione del sovraffollamento in Pronto Soccorso. Venturi: «L’Italia si allinea a standard internazionali, umanizza la presa in carico della persona e valorizza la medicina d’urgenza-emergenza».

«Cambia l’assetto dei servizi ma soprattutto l’approccio nei Pronto soccorso. Con l’Accordo Stato-Regioni di oggi si realizza un cambiamento importante con tre obiettivi fondamentali: evitare i ricoveri inappropriati,…

Politiche sociali, Bonaccini: «Boccata d’ossigeno per il welfare». Ripartiti 391,7 milioni del fondo nazionale

welfare

Raggiunta l’intesa sul fondo nazionale politiche sociali per il 2019.

«Raggiunta l’intesa sul fondo nazionale politiche sociali per il 2019. Per il welfare è una bocca d’ossigeno, con il via libera al riparto arriveranno infatti alle Regioni, e conseguentemente agli enti locali, 391,7 milioni di euro», lo ha annunciato il Presidente Stefano Bonaccini, a margine della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 1° agosto. «Il 40% delle quote regionali dovrà essere destinato – spiega Bonaccini – per interventi e servizi nell’area dell’infanzia …

Nel Ssn poco più di 101.000 medici e odontoiatri e 253.430 infermieri

personale sanitario

Pubblicati i dati 2017 relativi al personale del Servizio sanitario nazionale. Il 66,8% dei dipendenti del Ssn appartiene al genere femminile.

Nel 2017 sono 603.375 i dipendenti del Ssn, ovvero il personale delle Asl e degli Istituti di ricovero pubblici ed equiparati (Asl, Aziende ospedaliere, Aziende ospedaliere universitarie integrate con il Ssn, Aziende ospedaliere integrate con Università). Nel 2016 ammontavano a 605.194. In particolare, nel 2017 lavorano per il Ssn 101.100 medici e odontoiatri (erano 100.703 nel 2016) e 253.430 infermieri (253.544 nel 2016). È quanto…