-

Contro la Sindrome delle apnee ostruttive nel sonno le linee guida per la prevenzione e il trattamento odontoiatrico

dentista

Il documento del ministero della Salute fornisce raccomandazioni e indicazioni per la gestione odontoiatrica del disturbo negli adulti.

Su indicazione del “Gruppo tecnico in materia di odontoiatria” del Ministero della salute, un Gruppo di esperti ha redatto il documento Linee guida nazionali per la prevenzione ed il trattamento odontoiatrico della sindrome delle apnee ostruttive nel sonno contenente indicazioni basate sull’evidenza scientifica volte a garantire un corretto inquadramento generale della sindrome, l’adozione di un efficace percorso diagnostico,…

«È accaduto a Catania ma potrebbe accadere a Roma o a Milano, se si taglia sulla sicurezza»

alessandro vergallo

L’AAROI-EMAC interviene sulla tragedia della neonata morta in Sicilia. Una sciagura che lascia sgomenti, e nel merito della quale, astenendosi da ogni commento sui fatti, l’AAROI-EMAC auspica “tanto il rispetto verso il dolore dei familiari, quanto la necessità che chiarezza sia fatta esclusivamente nelle sedi opportune, e non attraverso certi comunicati-scaricabarile che in troppi si sono affrettati a riversare sui media immediatamente dopo l’accaduto”.

«Abbiamo atteso invano, tacendo finora, – afferma Alessandro Vergallo, Presidente Nazionale AAROI-EMAC – che…

Cartabellotta (Fondazione Gimbe): La Repubblica non è più in grado di garantire la tutela della Salute dei cittadini

cartabellotta

Davanti ad un sistema sanitario incapace di gestire l’emergenza respiratoria di una neonata per un inaccettabile mix di contraddizioni politiche, carenze organizzative, rassegnazione dei professionisti e inadeguata informazione dei cittadini, la Fondazione Gimbe chiede, in occasione delle riforme costituzionali, di riconsegnare allo Stato il ruolo di garante per il diritto alla Salute dei cittadini.
«L’inammissibile morte della piccola Nicole, che ha suscitato lo sdegno e l’incredulità del Presidente Mattarella e con lui di tutti i cittadini italiani» afferma Nino Cartabellotta,…

Chiusura Opg, La Regione Lazio procede nella realizzazione delle Rems

regione lazio

Per rispettare la legge che prevede la chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari entro il prossimo 31 marzo la Regione Lazio ha provveduto a chiedere alle Asl di individuare sedi adatte ad ospitare le Rems, le Residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza. Tutto ciò avrà tempi di realizzazione tra i 465 e gli 800 giorni, e sono state già individuate soluzioni per la fase transitoria. “Nella fase transitoria” precisa una nota della Regione “sono state individuate soluzioni provvisorie dalle Asl RmG e da quella di Frosinone: l’obiettivo è sempre lo stesso, garantire la sicurezza…

Assobiomedica su gara servizi di manutenzione delle apparecchiature elettromedicali: Consip avvii dialogo costruttivo con l’industria

macchinari

Ardesi: «Il Ssn sta subendo un allarmante invecchiamento del parco apparecchiature che richiede semmai una manutenzione più frequente e accurata».
«Non sono bastati 11 ricorsi al Tar da parte delle imprese di manutenzione delle apparecchiature elettromedicali per far fare un passo indietro alla Consip e avviare un dialogo costruttivo con l’industria. La convenzione per i servizi integrati per la gestione delle apparecchiature elettromedicali, cosiddetta SIGAE4, bandita da Consip, rischia di introdurre dei parametri economici al massimo ribasso che ledono il mercato dei servizi…

La Società Italiana di Psicopatologia lancia l’allarme: Tra i giovani crescono le psicopatologie legate all’abuso di alcol e sostanze stupefacenti

droghe

Nei giovani di età compresa tra i 10 e 19 anni aumentano le psicopatologie provocate da abuso di alcol e sostanze stupefacenti. A lanciare l’allarme è la Società Italiana di Psicopatologia (SOPSI) che si riunisce a Milano per il 19° Congresso Nazionale dal 23 al 26 febbraio. «L’assunzione di droghe – spiega A. Carlo Altamura, Professore Ordinario di Psichiatria dell’Università degli Studi di Milano e Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e di Salute Mentale della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano – oltre agli effetti immediati provoca gravi…

Asma allergico grave: quanto conta l’alleanza medico-paziente per l’accesso a cure adeguate

allergia

Quando l’Asma allergico grave (Aag) viene sottovalutato in fase di diagnosi, i pazienti corrono il rischio di non ricevere terapie adeguate con conseguente peggioramento della via.

Rafforzare l’alleanza medico-paziente per effettuare una diagnosi corretta dell’asma allergico grave, è cruciale per impostare un piano terapeutico efficace ed appropriato, che aiuti il paziente a rimpossessarsi della propria vita. Se ne parla oggi al Convegno Novair – Novelties to achieve improvement in respiratory diseases – organizzato con la sponsorizzazione di Novartis e Sandoz, che ha riunito…

Censis: A far paura non è l’invecchiamento, ma il rischio di perdere l’autonomia

anziani

Pensando alla propria vecchiaia, il 43% degli italiani giovani e adulti teme l’insorgere di malattie, il 41% la non autosufficienza. E il 54% degli anziani fa coincidere la soglia di accesso alla vecchiaia proprio con la perdita dell’autosufficienza. Oggi le residenze per anziani (case di riposo e simili) non piacciono agli italiani. In Italia per la non autosufficienza si stima siano mobilitate rilevanti risorse private di longevi e famiglie: oltre 9 miliardi di euro per le badanti, 4,9 miliardi di euro per il pagamento delle rette per gli oltre 295 mila longevi ospiti di residenze.

Troppi esami nella sanità piemontese, Saitta: «Esiste un problema molto serio di inappropriatezza prescrittiva clinica e diagnostica»

radiologi

L’Italia è ai primi posti dei Paesi Ocse per numeri di Tac e risonanze magnetiche, superata solo dalla Grecia e da Cipro, circa il 22% di esami e prestazioni sono inappropriate, un esame su tre non dovrebbe essere prescritto. In Piemonte si registrano 15.94 prestazioni sanitarie ambulatoriali per abitante, mentre lo standard nazionale è 12. Questi i dati diffusi lo scorso 13 febbraio al focus tecnico dedicato al tema dell’appropriatezza delle cure, organizzato dall’assessorato alla Sanità del Piemonte che hanno spinto l’assessore regionale alla Sanità, Antonio…