-

Vergallo (Aaroi Emac): Riformati i pensionamenti dei medici del Ssn! Anzi no

alessandro vergallo

«Riformati i pensionamenti dei medici del Ssn! Anzi no. Il balletto continua con la soppressione del comma 5 dell’art. 1 del DL sulla PA. Per attuare la “staffetta generazionale” non bastano, evidentemente, gli equilibrismi costituzionali, né tantomeno i “canguri”. Si ritorna ai gattopardi. Inutili, a questo punto, ulteriori commenti sulla logica di una simile altalena sulle età pensionabili giudicate, così mutevolmente, sufficienti e necessarie al ricambio dei medici del nostro Ssn. Tant’è. Ne prendiamo atto, salvo naturalmente ulteriori giri di giostra. Basti riflettere,…

Acoi: Costi medicina difensiva nel Lazio costa quanto manovra finanziaria

medico

“La medicina difensiva costa ogni anno, solo nel Lazio, oltre un miliardo e trecento milioni alla regione. E dieci volte tanto, ovvero 13 miliardi, in tutta Italia. Cifre simili ad una manovra finanziaria.  E’ il momento di affrontare una situazione di emergenza economica  e sanitaria prima che i costi della medicina difensiva, in aumento continuo, portino al collasso del sistema sanitario regionale. Ne abbiamo discusso all’incontro – il primo di questo genere –  con i primari chirurghi ospedalieri ed universitari del Lazio con il presidente Zingaretti, che ha condiviso la nostra…

Ministro Lorenzin: Mare nostrum, cordone di sicurezza per l’Europa

lorenzin marittima

“Abbiamo un sistema che è un cordone di sicurezza per l’intera Europa e oggi ho voluto riconoscere lo straordinario impegno della Marina Militare. Abbiamo navi attrezzate, con aree di isolamento, terapia intensiva, medici a bordo”. Lo ha detto il Ministro della salute Beatrice Lorenzin in occasione della visita alla Nave Etna della Marina Militare, il 1° agosto, destinata al soccorso dei migranti e impegnata nell’operazione Mare Nostrum che si avvale della stretta collaborazione del Ministero della Salute e della Marina Militare. “Propongo – ha aggiunto …

Liste di attesa, Marini (Umbria): «Un piano straordinario per rispondere in maniera più efficiente a bisogni di salute dei cittadini»

catiuscia marini

«Sappiamo che è una sfida molto importante, ma vogliano provare a cogliere l’obiettivo di contribuire a dare agli umbri una migliore risposta ai bisogni di salute, abbattendo drasticamente i tempi delle liste d’attesa per le prestazioni sanitarie di specialistica e diagnostica programmate». È quanto affermato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, durante l’incontro con i giornalisti, convocato questa mattina a Perugia, a Palazzo Donini, nel corso del quale è stato illustrato il Piano straordinario per i tempi d’attesa, adottato proprio…

Smi-Lazio: urge semplificazione per la scelta del medico di base per i cittadini domiciliati nei distretti della Asl Roma B

medico paziente3

«È necessario semplificare le procedure per la scelta del medico di medicina generale per i cittadini domiciliati nei distretti della Asl RmB, così come in tutte le Aziende sanitarie della regione Lazio  in cui vi é un’alta percentuale di cittadini immigrati o domiciliati per vari motivi», afferma Pina Onotri, segretario organizzativo Smi-Lazio, che aggiunge: «Per effettuare tale scelta, infatti, i Cup richiedono una serie di motivazioni che non vanno sicuramente nella direzione delle semplificazione; così come espresso, invece, nell’Accordo Collettivo Nazionale (Acn –…

Tempi di conservazione delle uova: l’Efsa valuta i rischi per la salute pubblica

uova

Nel corso degli ultimi anni i programmi di controllo della Salmonella a livello UE hanno portato a una riduzione dei casi d’infezione nell’uomo.

Prolungare il periodo di conservazione delle uova in casa o in negozio aumenterebbe i rischi d’intossicazione alimentare da Salmonella, afferma il più recente parere scientifico dell’EFSA sui rischi per la salute pubblica derivanti dalle uova. Gli esperti si sono concentrati sul rischio per i consumatori causato da Salmonella enteritidis, batterio responsabile del più alto numero di focolai di infezioni trasmesse da uova nell’UE. Gli esperti…

Non hai più fame? Te lo dice l’istamina

ccibo

Individuato meccanismo con cui il cervello percepisce la sazietà. Pubblicata su Pnas ricerca svolta da Università di Firenze e Cnr in collaborazione con La Sapienza.

Individuato il meccanismo chiave attraverso cui il cervello traduce alcuni segnali periferici di sazietà. È il risultato di una ricerca svolta da Università di Firenze e Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibcn-Cnr) di Roma, in collaborazione con il Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia della Sapienza Università di Roma. Il titolo del lavoro, pubblicato su Pnas …

Contratti di formazione specialistica: firmato il Decreto per 5.000 posti

prescrizioni

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha firmato il Decreto interministeriale che attribuisce 5.000 contratti di formazione specialistica per i laureati in medicina per il prossimo anno accademico. Lo riferisce una nota del ministero della Salute che precisa “Con tale Decreto si attua la previsione di legge che, stanziando le risorse necessarie, ha permesso l’aumento da 3.300 a 5.000 mila dei contratti di formazione specialistica”.…

Dl 90, Anaao Giovani: «Deluse le aspettative dei giovani»

medico 5

 Anaao Giovani esprime perplessità in merito allo spostamento dell’età di pensionamento coatto da 65 a 68 anni per i professori universitari e “solo” per i primari del SSN, contenuto nel testo finale del DL 90 approvato dalla camera dei Deputati, anche perché il limite dei 68 anni previsto per il personale universitario, diventerà 70 grazie alle diverse postille ed eccezioni contenute nello stesso testo. “In primo luogo” afferma Anaao Giovani, “risulta sconcertante il metodo “bulgaro” con il quale è stato proposto e approvato, frutto delle pressioni della medicina universitaria che ha …