-

Ecdc: Necessario intensificare la risposta al Covid-19 nell’Ue

coronavirus-molecola3

Pubblicata oggi dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie una nuova valutazione dei rischi. L’aggiornamento sottolinea che i tassi di notifica sono in costante aumento in tutta l’Ue e nel Regno Unito.

Oggi il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) ha pubblicato un aggiornamento della valutazione dei rischi relativi alla pandemia di Covid-19 e una serie di orientamenti sulle misure di mitigazione (quali l’igiene delle mani, il distanziamento fisico, la pulizia e il ricambio dell’aria). L’aggiornamento sottolinea…

ASviS: Necessario un piano strategico per rendere l’Italia resiliente, giusta e sostenibile

festival-2020

Il Portavoce Giovannini «Allineare anche le politiche nazionali alle priorità europee e adottare una visione sistemica per cogliere un’occasione storica e portare l’Italia su un sentiero di sviluppo sostenibile. Il “Piano per la ripresa e la resilienza” deve integrare i fondi del Next Generation EU e quelli del bilancio ordinario, mobilitando le eccellenze nazionali e le forze giovani in un progetto trasformativo del sistema socioeconomico in linea con l’Agenda 2030».

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) è l’occasione non solo per definire politiche coerenti nella direzione…

Boggetti (Confindustria Dispositivi Medici): Apprezzamento per le parole del ministro Speranza. Ora rifondiamo insieme il Ssn

Massimiliano-boggetti

«Per rilanciare un Ssn basato sull’innovazione è importante avviare un nuovo sistema di procurement basato su un programma di HTA che valorizzi l’innovazione tecnologica» sottolinea il Presidente.

«Abbiamo apprezzato molto le parole del Ministro Speranza e il piano annunciato per rifondare sui pilastri del digitale, dell’innovazione e della medicina di prossimità il Servizio sanitario nazionale. Le imprese dei dispositivi medici sono pronte a dare un contributo fattivo come in questi mesi di emergenza». Così, Massimiliano Boggetti, Presidente di Confindustria Dispositivi …

Speranza: Useremo risorse disponibili per investire sul digitale e sulle grandi tecnologie

Doctor using digital tablet with medical icon and heartbeat rate in the hospital background

«Per la prima volta nella storia almeno recente del nostro Paese potremo fare una riforma non in un tempo in cui ci sono meno risorse, ma in un tempo in cui ci sono più risorse e questa è una straordinaria opportunità per tutti noi e per il Servizio sanitario nazionale» ha detto il ministro alla Camera.

«Investiremo risorse per un nuovo piano, per sostituire tutte le apparecchiature obsolete che ci sono nel nostro Paese. Ciò consentirà anche un intervento uniforme e omogeneo sul piano nazionale. C’è oggi, purtroppo, una grande differenza tra territori: ci sono territori che sono stati …

Santa Sede: “L’eutanasia e il suicidio assistito sono una sconfitta di chi li teorizza, di chi li decide e di chi li pratica”

palliative

In un documento la Congregazione per la Dottrina della Fede chiarisce tutti gli aspetti etici sulla cura delle persone nelle fasi critiche e terminali della vita, ribadendo la condanna verso ogni forma eutanasica e di suicidio assistito.

«Un nuovo organico pronunciamento della Santa Sede sulla cura delle persone nelle fasi critiche e terminali della vita è parso opportuno e necessario in relazione alla situazione odierna, caratterizzata da un contesto legislativo civile internazionale sempre più permissivo a proposito dell’eutanasia, del suicidio assistito e delle disposizioni…

Campagna vaccinale contro l’influenza, Fofi Federfarma e Assofarm: Necessario un incontro sul ruolo di farmacisti e farmacie

farmacista

Le tre Federazioni confidano che il Governo possa consentire la somministrazione del vaccino antinfluenzale in farmacia, da parte del medico o del farmacista con modalità da concordare.

Fofi, Federfarma e Assofarm esprimono perplessità per il fatto che, nell’ambito dell’esame alla Camera dei Deputati delle mozioni sugli obblighi vaccinali, non sia stata colta l’occasione per riconoscere il ruolo della farmacia come presidio sanitario sul territorio, dove poter somministrare il vaccino antinfluenzale, “al fine di assicurare – affermano – un’adeguata tutela…

Covid. Magi (Omceo Roma): Prima che sia emergenza vera le Regioni si dotino dei Dpi per tutelare medici e pazienti

dpi_1200x630

«In questo modo eviteremo anche la chiusura degli ambulatori ospedalieri e territoriali e la conseguente sospensione delle cure a milioni di cronici».

Con l’aumento dei positivi al Covid-19 nel Lazio il presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia di Roma, Antonio Magi, chiede di verificare la disponibilità dei Dispositivi e di provvedere immediatamente, prima che sia troppo tardi, qualora gli approvvigionamenti fossero insufficienti. «È necessario monitorare la situazione – aggiunge Magi – per far lavorare in sicurezza i nostri colleghi…

Cancro e lavoratori, Ue: aggiornata la direttiva sugli agenti cancerogeni o mutageni

sostanze chimiche cancerogene

Con le nuove misure proposte dalla Commissione europea si vuole migliorare la protezione dei lavoratori dalle sostanze chimiche cancerogene che causano circa 120.000 i casi di tumore professionale. Fissati valori limite nuovi o riveduti per 3 importanti sostanze: acrilonitrile, composti del nichel e benzene.

Ogni anno nell’Ue sono circa 120.000 i casi di tumore professionale derivanti dell’esposizione ad agenti cancerogeni sul luogo di lavoro, con circa 80 000 decessi all’anno. Per migliorare la protezione dei lavoratori dal cancro, la Commissione europea…

Covid-19, Lazzari (Cnop): Riaumentano i problemi psicologici e non c’è nessuna rete

stress

Per il presidente Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi ci troviamo difronte ad «un grande problema di salute pubblica ignorato dal Servizio Sanitario Nazionale».

L’ultima indagine sullo stress degli italiani (Istituto Piepoli per Centro Studi Cnop 18 sett.2020) ci riporta ai livelli di marzo, in pieno lockdown: indice di stress 62, con il 40% della popolazione con livelli elevati (80/100 su 100). Una recente indagine della Boston University sulla popolazione USA mostra che la percentuale di depressi è aumentata di oltre tre volte dal pre-pandemia, da 8,5% a 27,8%. In Italia dal…