top

Diabete: migliora l’assistenza agli anziani con diabete in Italia una persona con diabete di tipo 2 su tre è over 65, una su quattro over 75

anziani

Presentata oggi, al 50° Congresso della European Association for the Study of Diabetes (Easd) in corso a Vienna, l’analisi dei risultati di 8 anni di assistenza e cura alle persone con diabete anziane, over 75, in Italia, condotta nell’ambito del progetto Annali Amd dell’Associazione Medici Diabetologi (Amd). 

Cresce il numero degli anziani con diabete. Oggi, infatti, nel nostro paese su 3 milioni di persone colpite da diabete di tipo 2, due terzi hanno un’età superiore ai 65 anni, con il 25% over 75. Il dato, destinato ad aumentare in vista del progressivo invecchiamento…

Cisl Medici, Fp-Cgil Medici, Simet, Sumai: Grazie al nostro senso di responsabilità oggi si tratta per il rinnovo della medicina generale

medico paziente3

“A fronte della pretestuosa posizione della Sisac (Struttura interregionale convenzionati) di impedire la trattativa per il rinnovo della convenzione della medicina generale, ponendo in modo rigido e burocratico la questione del numero dei componenti delle delegazioni, Intesa Sindacale Cisl Medici, Fp-Cgil Medici, Simet, Sumai, oggi è presente con una delegazione ristretta rispetto a quella più larga ammessa per altre organizzazioni sindacali, anche loro tra quelle maggiormente rappresentative. Così oggi riprende la trattativa, con l’auspicio…

Parte il Laboratorio Logico Unico della Città della Salute e della Scienza di Torino per la riorganizzazione dei laboratori di analisi

logo azienda ospedaliera città della salute

Partirà nei prossimi mesi il Laboratorio Analisi Logico Unico per l’Azienda Ospedaliero Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino. Si tratta di un nuovo progetto nazionale. L’Azienda ha appena siglato un contratto da oltre 2,4 milioni di Euro con NoemaLife per l’implementazione di una nuova piattaforma informatica comune destinata alla gestione delle attività di laboratorio analisi. In particolare, il contratto prevede, con una durata di 6 anni, la realizzazione di un Laboratorio Logico Unico, accorpando i laboratori delle tre aziende ospedaliere…

Antonella Costantino è la nuova presidente della Sinpia

Antonella Costantino, presidente SINPIA

«I disturbi neuropsichici dell’età evolutiva sono in forte crescita ma i servizi di assistenza e cura calano drammaticamente».

Il 26° Congresso Nazionale della Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, tenutosi a Roma dal 10 al 14 Settembre e a cui hanno partecipato oltre 400 specialisti, ha eletto come Presidente Antonella Costantino. Costantino è attualmente Direttore dell’Unità Operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza e dell’Area Omogenea Salute Mentale, Dipartimento di Neuroscienze…

Il Patto per la Sanità digitale, Piattaforma strategica per la realizzazione degli obiettivi di governance del Patto della Salute 2014/2016

informatizzazione

«Il cuore del Patto per la Sanità digitale è quello di analizzare e proporre priorità, modelli organizzativi e realizzativi di riferimento, strumenti di finanziamento utili alla riorganizzazione della rete assistenziale del Servizio Sanitario, vista come una priorità non soltanto per le Regioni, che sono coinvolte in un piano di rientro finanziario, ma più in generale per tutte le amministrazioni che devono conciliare la crescente domanda di salute con i vincoli di bilancio esistenti». È quanto ha affermato oggi la Sen. Mariapia Garavaglia, Presidente dell’Istituto…

25 rappresentanti di 11 paesi europei oggi riuniti a Treviso per parlare di servizi di sanità online

sanità digitale

Per un giorno Treviso è diventata il centro dell’attenzione europea sui temi della sanità digitale e dell’accesso ai servizi online da parte dei cittadini grazie alla riunione del gruppo di governo del progetto SUSTAINS. Si tratta di una iniziativa europea che riunisce 16 partner di 11 differenti paesi comunitari con l’obiettivo di studiare e sperimentare servizi che garantiscano agli utenti un accesso diretto ai propri dati sanitari via web. Obiettivo che sposa le priorità dell’Agenda Digitale Europea per promuovere l’utilizzo delle tecnologie…

L’Unità di Degenza Infermieristica al Pertini, Rocco (Ipasvi Roma): Un passo nella direzione giusta, nonostante certi mal di pancia

gennaro rocco

Anche l’Ospedale Pertini di Roma si accinge ad avviare la sua prima Unità di Degenza a Gestione Infermieristica. La decisione della Asl RMB segue il recente esordio di Unità simili al Policlinico Umberto I e all’Ospedale Nuovo Regina Margherita, un nuovo passo nella giusta direzione. “Il Collegio IPASVI di Roma” afferma una nota “sostiene con forza una riorganizzazione dei servizi che riconosca agli infermieri un ruolo centrale, autonomo ed esclusivo, come nel caso delle Unità a Degenza Infermieristica. Le positive esperienze maturate in Italia…

Fecondazione assistita: la Regione Lazio fissa le regole

eterologa2

Fissate le regole per l’erogazione delle prestazioni di fecondazione medicalmente assistita nei 21 centri operativi della Regione Lazio.
L’atto adottato dalla Regione segue il canovaccio stabilito dalla Conferenza Stato Regione e ricalca il modello adottato dalla Regione Toscana. “Per i cicli di eterologa e omologa” riferisce la Regione “l’età massima della donna per essere a carico del servizio sanitario regionale è di 43 anni. Nelle strutture pubbliche possono essere effettuati tre cicli. Sulle tariffe le regioni sono al lavoro per una proposta…

Droga, Relazione al Parlamento 2014: Aumenta il consumo di cannabis tra gli adolescenti

relazione droga2014

Aumenta il consumo di cannabis tra gli adolescenti: almeno un ragazzo su cinque ha fumato uno spinello. Lo rivela la Relazione al Parlamento sulle tossicodipendenze 2014. Tra gli studenti di 15-19 anni, quelli che hanno fumato cannabis negli ultimi 12 mesi sono passati dal 21,56% del 2013, al 23,46% del 2014. Cala invece l’uso di cocaina, mentre gli altri tipi di droghe hanno un andamento senza grandi differenze rispetto all’anno precedente. Aumenta chi si cura per gioco patologico (l’83,2% dei giocatori sono maschi): se nel 2012 erano 5.800, nel 2013 sono diventate…