top

Tag Archives | slider

Italia, si muore meno per tumori e malattie croniche, ma solo dove la prevenzione funziona

COVER_ OSSERVASALUTE 2017

Presentato il Rapporto Osservasalute 2017. Piccoli passi avanti anche sugli stili di vita, aumenta la pratica sportiva, ma aumentano anche gli obesi e non diminuiscono i fumatori. In Italia si osservano livelli di cronicità e non autosufficienza tra gli anziani superiori alla media europea, a farne le spese sono soprattutto le donne. Non a caso l’Italia è addirittura 15esima tra i paesi dell’Unione Europea per speranza di vita alla nascita senza limitazioni fisiche. Persiste il divario Nord-Sud, con ricadute anche gravi sulla salute degli italiani lungo lo Stivale, come si

In Italia ci sono circa 2 milioni di persone obese che hanno il diabete

obesità5

Diabesità: dal rapporto annuale di Ibdo Foundation, realizzato in collaborazione con Istat, la mappa dell’italia. Una persona con diabete e obesa ha un rischio di morire entro 10 anni quadruplicato rispetto a una persona con diabete di peso normale. I dati di incidenza e mortalità sono molto eterogenei nelle diverse regioni di Italia. Il 19 maggio in tutta Europa si celebrerà l’European Obesity Day per sensibilizzare riguardo una piaga sociale in costante e preoccupante aumento.

Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, la diffusione del diabete di…

Quali sanità e welfare nella prossima legislatura?

COPERTINA1-2 (1)

Sul nuovo numero di Panorama della Sanità lo SPECIALE ELEZIONI.

Aumento del fondo per la non autosufficienza, creazione di un super Ministero della Salute e delle Politiche sociali, freno alla diffusione dei fondi sanitari integrativi, modifica del criterio del riparto del Fondo Sanitario Nazionale, riforma dell’attuale Titolo V, revisione dell’istituto dell’intramoenia e del controllo delle liste di attesa, nuove assunzioni e percorsi di formazione. Sono queste alcune delle istanze portate avanti, in vista del prossimo appuntamento elettorale del 4 marzo,…

Hta nell’Ue, la Commissione propone di rafforzare la cooperazione tra gli Stati membri

hta

Il Vicepresidente Jyrki Katainen: «Il quadro normativo che proponiamo apporterà benefici ai pazienti in tutta l’Europa, incoraggiando nel contempo l’innovazione, favorendo la diffusione di innovazioni di elevata qualità nel settore medtech e migliorando la sostenibilità dei sistemi sanitari dell’Ue». Gli Stati membri potranno utilizzare strumenti, metodologie e procedure comuni in materia di Hta in tutta l’Ue.

La Commissione europea ha presentato oggi una proposta volta a promuovere la cooperazione tra gli Stati membri dell’UE

In Italia 198.427 celiaci, più donne che uomini. In aumento le nuove diagnosi

celiachia1

Pubblicata la Relazione annuale al Parlamento sulla celiachia, 10° edizione (2016). Ad oggi la Regione abitata da più celiaci risulta la Lombardia con 37.907 celiaci residenti, seguita dal Lazio con 19.325 celiaci e Campania con 18.720 celiaci.

“In Italia il Ministero della Salute con le sue attività istituzionali è fortemente impegnato in tema di celiachia attraverso un costante e laborioso lavoro di collaborazione con le Regioni e le Provincie Autonome. In particolare quest’anno sono stati realizzati diversi interventi mirati a garantire il celiaco durante…

Via libera definitivo al Ddl Lorenzin

professioni sanitarie

Questa mattina il Senato ha dato il via libera definitivo, con 148 voti favorevoli, 19 contrari e 5 astenuti, al Ddl Lorenzin. Il Ministro: «Misura fondamentale. Altro tassello di riforma del Ssn».

È legge il Disegno di legge Lorenzin sulla riforma degli Ordini professionali e le sperimentazioni cliniche. Il via libera definitivo dall’Aula di Palazzo Madama, con 148 voti favorevoli, 19 contrari e 5 astenuti. Il provvedimento prevede misure che riguardano la riforma degli Ordini professionali sanitari, le sperimentazioni cliniche, la medicina di genere, l’abusivismo…

Il Biotestamento è legge

senato

L’Assemblea del Senato ha approvato in via definitiva, con 180 voti favorevoli, 71 contrari e sei astenuti il ddl n. 2801, in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento (Dat). Il ddl disciplina il consenso informato del paziente ai trattamenti sanitari e agli accertamenti diagnostici, interviene in tema di terapia del dolore, divieto di ostinazione irragionevole nelle cure e dignità nella fase finale della vita, introduce l’istituto delle disposizioni anticipate di volontà e lo strumento della pianificazione condivisa delle cure.…