top

Tag Archives | slider

Farmaci: Nel 2018 ogni cittadino ha assunto più di una dose al giorno

farmaco

La spesa farmaceutica totale nel 2018 è stata pari a 29,1 miliardi di euro, di cui il 77% rimborsato dal Ssn. In media, per ogni cittadino, la spesa è stata di circa 482 euro. Consumate 1.572 dosi al giorno ogni 1.000 abitanti, con una riduzione del -8% rispetto all’anno precedente. I farmaci cardiovascolari si confermano la categoria a maggior consumo. In aumento l’utilizzo dei biosimilari. Il 98% degli anziani ha ricevuto almeno una prescrizione farmacologica. Presentato il Rapporto 2018 “L’Uso dei Farmaci in Italia”. 

Nel 2018 la spesa farmaceutica nazionale…

Insediato l’Osservatorio liste d’attesa

2013-03-lente-ingrandimento

Il ministro della Salute Giulia Grillo: «Al lavoro per l’efficienza del sistema. Così restituiamo il diritto alla sanità pubblica ai cittadini».

Ieri pomeriggio al ministero della Salute, alla presenza del ministro Giulia Grillo, si è insediato l’Osservatorio nazionale liste d’attesa e si è svolta la prima riunione. All’incontro hanno preso parte i rappresentanti delle Regioni, di Agenas, dell’Istituto superiore di sanità, di Cittadinanzattiva e le Direzioni generali della Programmazione e dei Sistemi informativi del ministero. Il tavolo…

Cresce la spesa per la sanità digitale: 1,39 mld di euro, +7%

agenda digitale

6 medici su 10 usano whatsapp, il 41% dei cittadini utilizza app o wearable per la salute. Sistemi dipartimentali e Cartella Clinica Elettronica sono gli ambiti più rilevanti per le strutture sanitarie. Inizia a prendere piede l’Intelligenza Artificiale. Circa metà dei cittadini cerca in Internet informazioni su medici e strutture sanitarie, ma solo il 23% prenota una visita via web, appena il 19% paga online. Meno di uno su cinque comunica con il medico via email (19%), WhatsApp (17%), Sms (15%). Il 41% usa App o dispositivi wearable per monitorare lo stile di vita, uno su tre lo smart

Nella Regione Europea oltre 280.000 casi di tubercolosi segnalati nel 2017

3D-computer artwork of bacillus bacteria. These rod-shaped bacteria (bacilli) are widespread in soil and in the air. Many bacillus bacteria are responsible for food spoilage. Also tetanus, anthrax, botulism and tuberculosis are caused by such bacteria.

L’ultimo rapporto Oms/Ecdc sulla sorveglianza e il monitoraggio della tubercolosi in Europa 2019 (dati 2017) mostra che, nonostante una diminuzione generale del numero di persone affette da tubercolosi, la malattia rimane una delle principali sfide di sanità pubblica nella regione. Ogni ora a 30 persone viene diagnosticata la tubercolosi. Il 24 marzo la Giornata mondiale della tubercolosi 2019.

Con oltre 280.000 casi di tubercolosi (Tb) segnalati nel 2017, la tubercolosi rimane un grave problema di salute pubblica nella Regione Europea dell’Oms, compresi i …

Ocse: Fermare l’antibiotico resistenza costerebbe solo 2 dollari a persona l’anno

Healthcare And Medicine

Secondo un nuovo Rapporto dell’Ocse le infezioni da Superbug potrebbero costare la vita a circa 2,4 milioni di persone in Europa, Nord America e Australia nei prossimi 30 anni, a meno che non si faccia di più per arginare la resistenza agli antibiotici. Tre decessi su quattro potrebbero essere evitati spendendo 2 dollari a persona all’anno su misure come la prescrizione più prudente di antibiotici. L’Italia, la Grecia e il Portogallo sono in cima alla lista dei paesi Ocse con i più alti tassi di mortalità da Amr. L’antibiotico resistenza costerà all’Italia

Più del 90% dei bambini di tutto il mondo respira aria tossica ogni giorno

airpollution-child-report (1)

Un nuovo Rapporto dell’Oms sull’inquinamento atmosferico e la salute dei bambini è stato lanciato alla vigilia della prima Conferenza mondiale Oms sull’inquinamento atmosferico e la salute che si apre domani a Ginevra. “I bambini sono particolarmente vulnerabili ai dannosi effetti sulla salute dell’inquinamento atmosferico”, dice il Rapporto.

Ogni giorno circa il 93% dei bambini di età inferiore ai 15 anni (1,8 miliardi di bambini) respira aria così inquinata che mette a serio rischio la salute e lo sviluppo. Tragicamente, molti di…

Tumori: in Italia sono 373mila i nuovi casi stimati nel 2018. In Emilia-Romagna e Toscana si sopravvive di più, Sud fanalino di coda

cancro 2018

Presentata al Ministero della Salute l’ottava edizione del volume sui numeri del cancro, frutto della collaborazione tra gli oncologi, gli epidemiologi dell’Airtum, Fondazione Aiom e Passi. La neoplasia della mammella è la più frequente (52.800), in calo colon-retto e stomaco. Boom di fumatrici tra le 25-34enni nel Meridione. Stefania Gori, presidente Aiom: «Il 63% delle donne e il 54% degli uomini sono vivi a 5 anni dalla diagnosi. Scarsa adesione agli screening e stili di vita scorretti causano le differenze regionali».

Il tumore più frequente in Italia è diventato …