top

Tag Archives | slider

Ocse: Fermare l’antibiotico resistenza costerebbe solo 2 dollari a persona l’anno

ocse superbag

Secondo un nuovo Rapporto dell’Ocse le infezioni da Superbug potrebbero costare la vita a circa 2,4 milioni di persone in Europa, Nord America e Australia nei prossimi 30 anni, a meno che non si faccia di più per arginare la resistenza agli antibiotici. Tre decessi su quattro potrebbero essere evitati spendendo 2 dollari a persona all’anno su misure come la prescrizione più prudente di antibiotici. L’Italia, la Grecia e il Portogallo sono in cima alla lista dei paesi Ocse con i più alti tassi di mortalità da Amr. L’antibiotico resistenza costerà all’Italia

Più del 90% dei bambini di tutto il mondo respira aria tossica ogni giorno

Capture-cover-airpollution-child-report-200px

Un nuovo Rapporto dell’Oms sull’inquinamento atmosferico e la salute dei bambini è stato lanciato alla vigilia della prima Conferenza mondiale Oms sull’inquinamento atmosferico e la salute che si apre domani a Ginevra. “I bambini sono particolarmente vulnerabili ai dannosi effetti sulla salute dell’inquinamento atmosferico”, dice il Rapporto.

Ogni giorno circa il 93% dei bambini di età inferiore ai 15 anni (1,8 miliardi di bambini) respira aria così inquinata che mette a serio rischio la salute e lo sviluppo. Tragicamente, molti di…

Tumori: in Italia sono 373mila i nuovi casi stimati nel 2018. In Emilia-Romagna e Toscana si sopravvive di più, Sud fanalino di coda

cancro 2018

Presentata al Ministero della Salute l’ottava edizione del volume sui numeri del cancro, frutto della collaborazione tra gli oncologi, gli epidemiologi dell’Airtum, Fondazione Aiom e Passi. La neoplasia della mammella è la più frequente (52.800), in calo colon-retto e stomaco. Boom di fumatrici tra le 25-34enni nel Meridione. Stefania Gori, presidente Aiom: «Il 63% delle donne e il 54% degli uomini sono vivi a 5 anni dalla diagnosi. Scarsa adesione agli screening e stili di vita scorretti causano le differenze regionali».

Il tumore più frequente in Italia è diventato …

Sanità, Corte dei Conti: Nonostante i progressi persistono aree di ritardi e inefficienze

spesa sanitaria

Per la sanità i dati del 2017 confermano il buon risultato economico delle misure di controllo messe in campo in questi anni. Risultati positivi che, tuttavia, sono stati raggiunti anche a fronte di una riduzione (in media il 5 per cento lo scorso anno) degli investimenti in infrastrutture e tecnologie, e di una conseguente elevata obsolescenza delle apparecchiature a disposizione. Significativi i progressi nella gestione. Rimangono, tuttavia, aperti diversi fronti: la governance farmaceutica,  lo sblocco del turn-over, le modalità di compartecipazioni alla spesa. 

Nel 2017 la spesa farmaceutica è stata pari a 29,8 miliardi di euro

farmaco

Presentato oggi il Rapporto Nazionale sull’uso dei Farmaci 2017 dell’Aifa, che propone una descrizione dettagliata dell’assistenza farmaceutica in Italia, fotografando un incremento rispetto al 2016 pari al 4,3% per i consumi e all’1,2% per la spesa farmaceutica nazionale totale. In media, per ogni cittadino, la spesa è stata di circa 492 euro. Il 79,4% delle dosi di farmaci consumate ogni giorno è costituita da medicinali a brevetto scaduto. In aumento l’utilizzo dei biosimilari.

Nel 2017 la spesa farmaceutica nazionale totale è stata pari a 29,8 miliardi…

Vaccini, Miur e Ministero della salute: Semplificazioni burocratiche per l’anno scolastico 2018-2019

mamme-vacc

Nasce l’Anagrafe nazionale vaccini e il tavolo degli esperti indipendenti del ministro della Salute. La circolare per l’anno scolastico 2018/2019del MIUR e del ministero della Salute.

“In attesa di un approfondimento parlamentare – affermano in una nota congiunta Miur e ministero della Salute – sul dibattito pubblico relativo all’obbligatorietà delle vaccinazioni,  considerato che, con l’approssimarsi dell’avvio del nuovo anno scolastico 2018-2019, la mancata attuazione dell’Anagrafe nazionale vaccini potrebbe determinare…

Oltre 5 milioni di persone in Italia vivono in povertà assoluta

povertà

Rispetto al 2016 la povertà assoluta cresce in termini sia di famiglie sia di individui. Il Mezzogiorno registra un incremento significativo rispetto all’anno precedente (da 8,5% a 10,3%) confermandosi come area del Paese più svantaggiata. Peggiorano le condizioni delle famiglie con un figlio minore e di quelle con anziani.

Nel 2017 si stimano in povertà assoluta 1 milione e 778mila famiglie residenti in cui vivono 5 milioni e 58mila individui; rispetto al 2016 la povertà assoluta cresce in termini sia di famiglie sia di individui. È quanto rileva l’Istat…