-

“La tempesta perfetta del Ssn è servita”

Portrait of a friendly doctor. Isolated on gray
L’Anaao Assomed chiede investimenti per uscire dalla crisi. “Il Pnrr privo di progetto per l’ospedale e per suoi medici”. A Napoli il 25° Congresso Nazionale.

“Il 25° Congresso Nazionale dell’Anaao Assomed cade nel pieno di una tempesta perfetta, una crisi senza precedenti del Sistema sanitario Nazionale che la pandemia da Covid-19 ha amplificato e fatto esplodere”. È quanto afferma l’Anaao Assomed che spiega come “il detonatore di questa crisi è stato nelle ultime settimane, ma solo in ordine di tempo, il lavoro in Pronto Soccorso caratterizzato…

In peggioramento la qualità dei servizi. Insoddisfacente l’Assistenza domiciliare

corte dei conti
Pubblicato il Giudizio di Parificazione del Rendiconto generale dello Stato per l’esercizio finanziario 2021 della Corte dei Conti

Insoddisfacenti sono i risultati ottenuti, per ora, sul fronte dell’assistenza domiciliare, su cui avevano già puntato i provvedimenti assunti per fronteggiare l’emergenza sanitaria (aumento dal 4 al 6,7 per cento della popolazione oltre i 65 anni e dallo 0,15 per cento allo 0,3 di quella inferiore ai 65 anni) e su cui punta anche il Piano di ripresa e resilienza per l’assistenza territoriale. Rimane da definire inoltre la riforma della medicina generale…

Covid-19, L’indice di trasmissibilità risale oltre la soglia epidemica

Graph of success and bankruptcy in coronavirus. Failure and recession from covid-19. 3d rendering
Secondo il monitoraggio settimanale di Iss e ministero della Salute, peggiora il quadro epidemiologico in Italia con Rt in salita a 1,07 e incidenza a 504. Nove regioni a rischio alto. I dati principali della Cabina di regia

In Italia nuovo aumento dei casi Covid. La conferma arriva dall’ultimo monitoraggio settimanale della Cabina di Regia in cui viene fatto il punto sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese. Sale infatti l’incidenza settimanale a livello nazionale: 504 ogni 100.000 abitanti (17/06/2022 -23/06/2022) vs 310 ogni 100.000 abitanti (10/06/2022 -16/06/2022). …

Unione Europea della Sanità: accordo su una più forte cooperazione transfrontaliera

sanità europea
Il Parlamento e il Consiglio europei hanno raggiunto un accordo provvisorio su come l’Ue e gli Stati membri dovrebbero affrontare in modo più efficiente le future gravi minacce sanitarie transfrontaliere.

Accordo raggiunto ieri tra il Parlamento e il Consiglio europei su una serie di misure per rafforzare l’azione a livello europeo per sostenere la cooperazione e il coordinamento tra i paesi dell’Ue, in particolare tra le regioni di confine vicine, e consentire all’Ue di anticipare e rispondere meglio alle gravi minacce sanitarie transfrontaliere. “La…

Covid, medici preoccupati: Ospedali a rischio collasso

Surgical mask over minimalist blue background
Cimo-Fesmed: indossare mascherine e rispettare isolamento

“Se i ricoveri continuano a crescere con questo tasso, rischiamo di ritrovarci nuovamente con ospedali pieni di pazienti Covid, e non possiamo permettercelo. Le strutture sono già a rischio collasso, i Pronto soccorso sono intasati, abbiamo milioni di prestazioni da recuperare e le liste d’attesa sono interminabili. Il personale sanitario è stremato e insufficiente, ulteriormente ridotto dalle più che meritate ferie e dai contagi che tra gli operatori sanitari galoppano: negli ultimi 30 giorni sono 15.971 i casi registrati…

Centenari in Italia, una popolazione in aumento

anziano
L’Istat registra più di settemila persone oltre i 105 anni di età tra il 2009 e il 2021. Sono molte più donne che uomini e vivono soprattutto nel Nord d’Italia. Oltre mille hanno 105 anni e più

Al 1° gennaio 2021 i centenari residenti in Italia sono 17.177. L’83,4% è costituito da donne. È quanto rileva l’Istat nel report sui centenari in Italia che conta più di settemila persone oltre i 105 anni di età tra il 2009 e il 2021. “Negli ultimi 10 anni, dopo una costante crescita fino al 2015 (massimo storico con oltre 19mila individui), la popolazione super longeva – afferma…

Donne, il gender pay gap pesa anche in sanità: è tra il 16 e 20 per cento

Portrait of female doctor using her digital tablet in the office.
A Bologna la convention delle “Donne protagoniste in sanità” mette al centro le azioni per colmarlo

In Europa solo il 67% delle donne lavora, contro il 78% degli uomini. Se poi si sposta lo sguardo sulle posizioni apicali nel mondo del lavoro, si nota che solo il 7,5% dei presidenti dei consigli di amministrazione e il 7,7% degli amministratori delegati è al femminile. Non solo, ma la retribuzione economica delle donne è del 16% più bassa rispetto a quella dei colleghi maschi. Divari, questi ultimi, che si riscontrano anche nel settore della sanità italiana, dove le donne sono presenti ma non…

Vaccini Covid, Fismu ai ministri Roberto Speranza e Daniele Franco: si archivino le multe a chi si è vaccinato in ritardo

Doctor and patient are discussing something, just hands at the table
“Gli ambulatori ingolfati da pazienti che chiedono certificati per evitare le sanzioni”

La Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu ha riscontrato in diverse regioni un fenomeno che “appesantisce” il lavoro negli ambulatori dei medici di famiglia: pazienti over 50 con tripla vaccinazione, ma fatta in ritardo rispetto alla scadenza prevista della legge, che chiedono certificati per evitare le sanzioni amministrative. In questo senso ieri è stata anche presentata una interrogazione, primo firmatario il deputato Domenico Furgiuele, che Fismu condivide. …

Lazzari (Cnop): Cresciuto il ruolo della psicologia nella società

psicologo
Per il presidente del Cnop, “la professione deve dare il proprio contributo per lo sviluppo sostenibile alla definizione delle linee per la società post-pandemia”.

“A 25 anni esatti dalla definizione del nostro Codice deontologico, sono cresciute le scienze psicologiche e le evidenze sul ruolo della dimensione psicologica. E’ cresciuta anche la comunità professionale, sia sul piano numerico, passando da 30 mila a 125 mila psicologi, sia nell’articolazione nei diversi campi operativi. C’è stato un cambiamento importante, dettato dai nuovi bisogni dei cittadini, ma anche culturale,…