-

Covid, raddoppia la discesa dei ricoveri: -14,9% in una settimana

Doctor and medical hero working hard during the coronavirus pandemic
In rianimazione 24% no vax. Booster, copertura insufficiente. Migliore (Fiaso), “Sanità torna alla normalità, per mantenere gli ospedali vuoti dal Covid spingere con chiamata attiva per la quarta dose” 

La curva dei ricoveri Covid accelera la discesa. Nella settimana, 10-17 maggio, il numero totale dei pazienti ricoverati, sia nei reparti ordinari sia nelle terapie intensive, si è ridotto del 14,9%: una diminuzione doppia rispetto a quella registrata nel periodo 3-10 maggio quando il calo si era attestato al 7,5%. È quanto emerge dalla rilevazione degli ospedali sentinella della…

Covid-19: Icmra e Oms supportano gli operatori sanitari nel rafforzare la fiducia nei vaccini

vaccini covid-19
L’International Coalition of Medicines Regulatory Authorities e l’Oms hanno rilasciato una dichiarazione per supportare gli operatori sanitari nel rafforzare la fiducia del pubblico nei vaccini Covid-19. Cooke, presidente di Icmra e Direttore esecutivo dell’Ema: “I dati mostrano chiaramente che ci si può fidare della scienza: questi vaccini funzionano”.

L’Ema ha approvato una dichiarazione per gli operatori sanitari sviluppata congiuntamente dalla  International Coalition of Medicines Regulatory Authorities (Icmra)  e dall’Organizzazione…

Tumore del polmone: la prevenzione deve iniziare dalla scuole

Teenage boy holding cigarette, closeup
Presentate le classi vincitrici della call-to-action lanciata da Aiot. Premiati i progetti di educazione in cinque istituti italiani. Il segretario de Marinis: “Diversi studi hanno evidenziato che l’età della prima sigaretta è sempre più bassa, si inizia già alle medie”

Sono 5 i progetti premiati da ‘Respiriamo insieme’, il concorso rivolto agli istituti scolastici italiani, promosso da Aiot, Associazione Italiana di Oncologia Toracica in collaborazione sperimentale con il Ministero dell’Istruzione, che ha lanciato un bando dedicato. L’obiettivo è sensibilizzare i giovani riguardo…

Soi: Il Dm 70 penalizza ulteriormente l’oculistica

oculista
“Oggi l’oculistica è ancora penalizzata, non può entrare nel Pnrr perché è una specialità di tipo elettivo, quindi non prioritario, non salvavita” sottolinea il presidente della Società Oftalmologica Italiana. In corso a Roma il 19° Congresso Internazionale

L’aggiornamento del Decreto Ministeriale 70 – che stabilisce gli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all’assistenza ospedaliera – rischia di penalizzare ulteriormente l’oculistica già considerata dal Ssn specialità “elettiva” quindi non prioritaria. È l’allarme…

La sfida Covid-19: esperienze assistenziali a confronto

medico covid
Al Monaldi il 20 maggio una giornata di studio che, partendo dalle esperienze del Cotugno di Napoli e del Humanitas Gavazzeni di Bergamo, vuole sondare le transizioni del dopo pandemia e fornire una attenta analisi non solo delle criticità, ma anche dei fattori di resilienza 

Si terrà venerdì 20 maggio, a partire dalle ore 9, il convegno, organizzato dall’Azienda Ospedaliera dei Colli in collaborazione con il Centro Interuniversitario di ricerca per lo sviluppo sostenibile (Cirps), dal tema “La sfida Covid. A due anni dall’inizio della pandemia da Covid-19 – Come eravamo, come siamo…

Potenziamento dell’assistenza territoriale post-Covid

Doctor writing on patient health record chart and working on computer.
Le proposte della diabetologia italiana Amd-Sid in audizione al Senato

Potenziamento di centri multiprofessionali, integrazione con la medicina generale e telemedicina per un’assistenza di prossimità: queste le direttrici individuate dall’Associazione Medici Diabetologi (Amd) e dalla Società Italiana di Diabetologia (Sid) ed esposte ieri in audizione di fronte alla XII Commissione ‘Igiene e Sanità’ del Senato, convocata su iniziativa della Presidente Senatrice Annamaria Parente. È sulla base di questi obiettivi che, secondo le Società scientifiche rappresentative della…

Rivoluzione vaccinale in arrivo per i pazienti diabetici

Paolo Fiorina
Nuove linee guida e proposte operative per una maggiore prevenzione

Durante la pandemia, i pazienti fragili hanno dimostrato di essere particolarmente predisposti a infezioni, polmoniti, ricoveri ospedalieri e mortalità. Da questi dati è emersa la necessità di spingere sul fronte dell’accesso di tali pazienti alle vaccinazioni, da quella contro il Covid-19 a quelle contro altri agenti patogeni, quali pneumococco, virus influenzale, meningococco ed Herpes Zoster, allo scopo di ridurre morbilità e mortalità. L’Università degli Studi di Milano sabato 14 maggio ha ospitato …

Connesso il primo paziente in Lombardia con un sistema predittivo del peggioramento dello scompenso cardiaco.

Doctor with stethoscope typing on laptop keyboard. Health care and medicine concept. Woman in lab coat sitting at desk with computer and prescribing medications. High quality photo
L’Ospedale di Circolo di Varese ha introdotto una soluzione di gestione remota dell’insufficienza cardiaca che permette di prevedere precocemente i ricoveri dei pazienti con dispositivo cardiaco.

L’ASST Sette Laghi di Varese ha attivato nel primo paziente lombardo il sistema HeartInsight, una soluzione di monitoraggio remoto che utilizza un algoritmo per identificare con precisione i pazienti con dispositivo cardiaco a più alto rischio di scompenso cardiaco (SC) in fase iniziale. “Dopo aver partecipato attivamente allo studio Selene a partire dal 2012 che ha portato alla …

Salute e sicurezza, Le strutture private convenzionate assicurino il rispetto della normativa

Doctor with a stethoscope in the hands and hospital background.
La maggior parte dei medici assunti in strutture private convenzionate non ha avuto – e tuttora non ha – le stesse tutele contrattuali, in termini lavorativi e di remunerazione, dei colleghi assunti in strutture pubbliche.

di Lucilla Boschero*, Elda Di Giorgio°

Dall’inizio della pandemia da SARS-CoV2 si è potuto riscontrare quanto il Sistema Sanitario Nazionale sia fondato dall’abnegazione indiscussa dei medici che ritengono il proprio il “mestiere più bello del mondo”, oltre che sull’equità di cure per tutti i malati a prescindere da reddito e luogo di residenza.…