-

Competenze infermieristiche: i medici smentiscono quanto dichiarato da Proia e chiedono alla Lorenzin una riflessione

camicemedico

“Le scriventi OO.SS. Mediche riaffermano che non vi è stata alcuna condivisione della proposta Bozza di Accordo Stato Regioni sull’ampliamento delle competenze infermieristiche, in merito alla quale ribadiscono la loro netta opposizione per i motivi già esposti nelle lettere a suo tempo inviate al Ministro della Salute ed alle Regioni e che non hanno trovato risposta nei successivi incontri al Ministero della Salute”. È quanto afferma in una nota l’Intersindacale medica che aggiunge “Non ritengono quindi corretto aver estrapolato una frase della bozza di protocollo sulla cosiddetta “Cabina di Regia”, peraltro mai sottoposto per la firma alle OO. SS. ed averla utilizzata per far credere che le scriventi OO. SS. Mediche avessero approvato la bozza di accordo sull’implementazione delle competenze infermieristiche. Sorprende infine che il Ministro della salute abbia deciso di firmare l’accordo Stato Regioni di cui sopra ignorando il parere delle scriventi OO.SS. Mediche e senza darne alcuna comunicazione ufficiale. Prendendo atto con rammarico che non si è voluto attivare un vero confronto con la professione medica” conclude l’intersindacale, “ribadiscono la loro critica al testo licenziato dal Ministero, invitano il Ministro della Salute a ritirare la firma e ad aprire un tavolo di reale confronto”.

Print Friendly, PDF & Email