-

Anziani non autosufficienti nelle Rsa: la Regione Piemonte richiama le Asl al raggiungimento degli obiettivi

anziani

L’Assessorato regionale della Sanità del Piemonte, con una nota congiunta delle Direzioni Sanità e Politiche sociali, ha ricordato alle Direzioni generali delle Aziende sanitarie locali gli obiettivi relativi ai servizi residenziali per anziani non autosufficienti stabiliti con le delibere approvate dalla Giunta. “Gli obiettivi, da realizzare entro il 2014,” precisa una nota della Regione “prevedono un incremento complessivo di circa 1700 posti letto convenzionati in Rsa, per superare la soglia dei 16.500 posti letto convenzionati in tutta la regione. Pur consapevoli della complessità dell’attuale quadro giuridico, le Direzioni regionali richiamano le Aziende sanitarie al raggiungimento dell’obiettivo programmato e invitano le aziende stesse a procedere con gli inserimenti nelle strutture Rsa con le modalità di presa in carico e priorità attualmente vigenti”.

Print Friendly, PDF & Email