-

Medicina Territoriale H24 all’Ulss 5 Ovest Vicentino

medico paziente3

Zaia: «Avanti tutta è la strada giusta»

«Quella imboccata dall’Ulss 5 è la strada giusta. Avanti tutta: prima si realizza la nuova organizzazione assistenziale sul territorio e prima la gente potrà usufruire di migliori e maggiori servizi. Per tutti, anche per i cittadini di quei Comuni i cui sindaci prospettano delle legittime perplessità, alle quali si dovrà rispondere con i fatti, come non dubito sarà». Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia commenta la nuova organizzazione delle cure sul territorio che si sta prospettando nell’Ulss vicentina, con l’attivazione del servizio di H24 7 giorni su 7 per l’assistenza territoriale fornita da medici di medicina generale e guardia medica. «Come tutte le novità rivoluzionarie – aggiunge Zaia – andrà testata sul campo e tarata cammin facendo sulle esigenze della popolazione, ma si tratta di un grande passo avanti verso l’efficienza: per le sue necessità il cittadino potrà trovare una risposta continua sul territorio; per contro i Pronto Soccorso verranno sgravati dai cosiddetti accessi impropri, con un risparmio di spesa ma anche con una maggior fluidità del lavoro sui pazienti davvero gravi». «Si tratta – conclude Zaia – di uno dei cardini del nuovo Piano Sociosanitario veneto ed è molto positivo che le Ulss venete di diano da fare per tradurlo in realtà».

Print Friendly, PDF & Email