-

Fnomceo e Enpam uniscono le forze sul fronte della copertura assicurativa rc professionale medica.

medico

La Federazione nazionale degli Ordini e l’Ente previdenziale di categoria hanno costituito un gruppo di lavoro comune con l’obiettivo di giungere a una copertura che tuteli tutte le categorie di medici e odontoiatri. “I due enti” spiega una nota dell’Enpam “si pongono così anche come interlocutori naturali per meglio definire il perimetro della responsabilità medica. Al Gruppo di lavoro parteciperanno, per la Fnomceo, il Segretario generale Luigi Conte, il Direttore Marco Cavallo, i componenti del Comitato centrale Sergio Bovenga e Sandro Sanvenero e, per l’Enpam, il consigliere Giacomo Milillo, il vice presidente Roberto Lala e il vice presidente Vicario Giampiero Malagnino”. «Sia la Fondazione Enpam sia la Fnomceo hanno avviato nel corso del 2014 ricerche e iniziative per fornire agli iscritti le possibili risposte all’obbligo di legge – ha dichiarato il presidente della Fondazione Enpam Alberto Oliveti –. È ora particolarmente appropriato impegnarsi in questo ulteriore sforzo istituzionale congiunto». «La Fnomceo – precisa Luigi Conte – da quando questa nuova legge è entrata in vigore, è impegnata nella messa a punto di un progetto che possa rispondere alle esigenze dei colleghi, con l’obiettivo di portare serenità nell’esercizio professionale quotidiano. Abbiamo messo il lavoro fatto con i broker a disposizione del Gruppo di Lavoro, come spunto di riflessione per una proposta comune. Ci siamo assunti questo impegno come prioritario per rispondere a questa problematica emergente per tutti i colleghi».

Print Friendly, PDF & Email