-

Serracchiani (Friuli Venezia Giulia): La fusione dell’ASS n. 5 “Bassa Friulana” e ASS n. 2 “Isontina alzerà l’efficienza

serrachiani telesca

«La riorganizzazione della nuova Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 2 “Bassa Friulana-Isontina” sarà l’occasione per alzare i livelli di efficienza e qualità dei servizi, superando distorsioni e criticità e ottenendo nel contempo economie di scala che ci permetteranno di investire maggiori risorse nell’assistenza primaria territoriale nell’Isontino, che dovrà essere implementata». Lo ha affermato la presidente della Regione Friuli venezia Giulia Debora Serracchiani incontrando il 23 gennaio scorso, assieme all’assessore regionale alla Salute Maria Sandra Telesca, Giovanni Pilati, direttore generale della neocostituita Azienda unica che accorpa le ex ASS n. 5 “Bassa Friulana” e ASS n. 2 “Isontina”. “Pilati” rifesricse una nota della Regione “ha reso nota l’ufficiale costituzione dell’Azienda, che ha sede legale a Gorizia, la nomina dei direttori amministrativo e sanitario e l’individuazione del coordinatore sociosanitario nella persona di Gianfranco Napolitano (per la nomina ufficiale è atteso ancora il parere della Conferenza dei sindaci). Il direttore generale ha evidenziato come sia in atto la riorganizzazione di alcuni servizi (Prevenzione, Dipendenze, ecc.) «che auspichiamo – ha confermato Pilati – di concludere entro la fine del mese e che comporterà l’eliminazione degli attuali doppioni».

Print Friendly, PDF & Email