-

Armando Siri (Lega): «Vogliamo ripristinare il Ministero della Ricerca»

Senatore Armando Siri

Sul finanziamento alla Ricerca: «Investiamo la quota fissa dell’1% del Fondo Sanitario Nazionale».

«Noi siamo a favore del ripristino del Ministero della Ricerca». Il neo senatore della Lega Armando Siri è intervenuto ieri al 5° Convegno Nazionale – La Ricerca da Promotori no profit in Italia dal titolo “Dentro la Ricerca: la Persona prima di tutto”, promosso dalla Società Scientifica di Medicina Interna Fadoi (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti). «È necessaria una figura che possa coordinare e far produrre al meglio tutte le attività di ricerca svolte all’interno del Servizio Sanitario Nazionale», ha aggiunto Siri. È dello stesso avviso la Senatrice Paola Binetti (Unione di Centro), che ha sottolineato come sarebbe auspicabile ripristinare un Ministero dedicato specificamente alla Ricerca, dopo dieci anni di assenza. Il neo Senatore leghista è intervenuto anche sul finanziamento alla ricerca e sull’UE: «Quanto al finanziamento – ha dichiarato – anche la richiesta di una quota fissa superiore a quanto attualmente investito in ricerca nel nostro Paese, come per esempio l’1% del Fondo Sanitario Nazionale, sarebbe una soluzione ragionevole. Mi auguro che questo non trovi ostacoli a livello europeo, considerandolo un aiuto di Stato».

Print Friendly, PDF & Email