-

Contratto: la Federazione nazionale Ordini Tsrm Pstrp incontra Cigl, Cisl e Uil

logo

Continua il confronto della Federazione nazionale degli Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione con i rappresentanti delle OO.SS. di categoria, questa volta con quelle firmatarie dell’ipotesi di contratto collettivo nazionale della sanità pubblica (Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Fsi). “Dopo 9 anni di attesa, la sottoscrizione dell’ipotesi di Ccnl della Sanità pubblica rappresenta” afferma la Federazione nazionale Ordini Tsrm Pstrp “un importante punto di partenza che recupera la normale dialettica negoziale tra i professionisti e la parte datoriale e stabilisce l’avvio di un percorso che si concretizzerà con i lavori della Commissione paritetica, chiamata a rivedere l’attuale sistema di classificazione e ad analizzare gli strumenti e i percorsi necessari a sostenere l’imprescindibile sviluppo delle competenze professionali degli operatori della sanità pubblica tutta. Questi incontri si mantengono nel solco delle relazioni che da sempre la Federazione nazionale dei Tsrm, ora anche delle Pstrp, ha con le OO.SS., in modo franco, costruttivo e, soprattutto, fuori da dannose visioni di parte, avendo sempre ben presente il fine ultimo del confronto: il diritto alla salute, pertanto la sostenibilità del sistema sanitario, anche attraverso la giusta valorizzazione di tutti i professionisti che vi operano”.

 

Print Friendly, PDF & Email