-

La posizione delle Regioni sul Ddl di conversione in legge del “Decreto Milleproroghe”

conferenza regioni

Parere favorevole condizionato all’accoglimento di alcuni emendamenti ritenuti prioritari.

La Conferenza delle Regioni ha espresso parere favorevole sul decreto Milleproroghe all’ordine del giorno della Conferenza Unificata del 21 gennaio scorso. Le Regioni hanno però condizionato il loro via libera all’accoglimento di alcuni emendamenti ritenuti prioritari e contenuti in un documento che è stato inviato al Governo per via telematica. Una posizione che il coordinatore vicario della Commissione Affari istituzionali della Conferenza delle Regioni, Marco Gabusi (Assessore della Regione Piemonte) ha anche illustrato nel corso di un’audizione parlamentare di fronte alle Commissioni riunite I e V della Camera lo stesso 21 gennaio.
Il testo è stato anche inviato dal presidente Stefano Bonaccini ad Emanuela Corda, Presidente della Commissione Parlamentare per le questioni regionali.

Print Friendly, PDF & Email