-

Covid, medici liberi professionisti e Odontoiatri non ancora vaccinati

medico donna mask
Il presidente della Fnomceo Filippo Anelli se ne fa portavoce e scrive ad Arcuri e Rezza.

Ribadire la necessità che medici e odontoiatri liberi professionisti siano finalmente inclusi nella fascia prioritaria dei soggetti da vaccinare contro il Covid-19. A scriverle, ieri mattina, il Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli in una lettera diretta al Commissario straordinario per l’emergenza Domenico Arcuri, in contemporanea ad una analoga indirizzata al Direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza.

 2.700 tra medici e odontoiatri liberi professionisti lamentano l’iniquità di questa esclusione

Si aggiunge una forse ancora più iniqua disomogeneità di comportamenti e decisioni tra Regione e Regione, tra Asl e Asl.  “L’indignazione e frustrazione che ci viene espressa è fondata sulla convinzione che la strategia adottata finora, sembra mettere in sicurezza il personale sanitario della sanità pubblica/convenzionata, non tenendo in debito conto che la valutazione di fondo dovrebbe essere quella di scongiurare il rischio di diffusione in tutti i luoghi in cui l’assistenza sanitaria è assicurata includendo tutti i medici e gli odontoiatri in qualunque ambito essi operino – scrive Anelli -. I colleghi lamentano pure la disomogeneità a livello regionale che ha registrato episodi inaccettabili di somministrazione del vaccino a soggetti estranei alla sanità, non legittimati a riceverlo in questa fase.

Nell’evidenziare le sollecitazioni ricevute, Filippo Anelli chiede che venga posta la giusta attenzione all’espressione di un disagio della Professione che  in un momento storico così delicato merita ogni considerazione.

 


Panorama della Sanità - copertina n2 febbraio 2021Sfoglia il numero di febbraio di PANORAMA DELLA SANITÀ. Come ogni mese il dibattito aperto ha coinvolto numerose firme importanti del nostro settore, in un dialogo referenziato che mira a coinvolgere e contribuire ad una sempre più nuova visione del nostro sistema sanitario.

Hanno scritto per noi: Tonino Aceti, Americo Cicchetti, Rossana Dettori, Raffaele Donini, Bernardino Fantini, Piero Ferrante, Ignazio Ganga, Mariapia Garavaglia, Giuseppe Limongelli, Giuseppe Maria Milanese, Giandomenico Nollo, Carlo Palermo, Domenico Proietti, Francesco Ripa di Meana, Federico Spandonaro, Angelo Tanese, Marco Trabucchi, Marco Zecca.


 

 

Print Friendly, PDF & Email