-

Varianti coronavirus, proroga limitazioni viaggi dal Brasile. Test e isolamento per chi proviene dall’Austria

Aeroporto-Fiumicino
Rientro dal Brasile solo per chi ha residenza anagrafica in Italia e per casi eccezionali, con test e isolamento fiduciario.

“La lotta alla pandemia non si ferma. La diffusione delle varianti Covid ci impone la massima prudenza”. Per questo il ministro Speranza ha firmato un’ordinanza che proroga le limitazioni all’ingresso di viaggiatori provenienti dal Brasile ammettendo il rientro solo per chi abbia la residenza anagrafica in Italia o per casi eccezionali. “Chi rientra dovrà sottoporsi a test prima della partenza e all’arrivo e all’isolamento fiduciario di quattordici giorni con ulteriore tampone finale. L’ordinanza introduce anche test e isolamento per i viaggiatori provenienti dall’Austria dove circola la variante sudafricana” ha precisato il ministro della Salute, Roberto Speranza, in merito alle misure dell’ordinanza del 13 febbraio 2021.

Print Friendly, PDF & Email