-

Soddisfazione della Sip per la mozione infanzia votata alla Camera

alberto villani
“Finalmente dalla constatazione della drammaticità di molte situazioni (denatalità, impoverimento educativo, incremento del disagio e delle disparità) sta avvenendo il passaggio alla promozione di azioni concrete” commenta il presidente Alberto Villani.

La Società Italiana di Pediatria accoglie con favore la mozione infanzia votata il 13 aprile scoro all’unanimità dalla Camera dei Deputati, documento che finalmente – evidenzia la Sip –  esplicita una molteplicità di iniziative che possono realmente e concretamente favorire le condizioni per garantire i diritti dei soggetti in età evolutiva nel nostro Paese.  “Portare a compimento il Piano nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, investire nella genitorialità e nell’offerta educativa, investire nei primi 1.000 giorni, tutelare e sostenere i soggetti fragili, adottare misure a sostegno della sfera emotiva e psicologica, attuare percorsi di prevenzione della criminalità e di educazione alla legalità sono fondamentali misure e azioni in grado di garantire uno sviluppo armonico delle potenzialità di ogni individuo”, afferma il Presidente Sip Alberto Villani.

“Il sostegno della genitorialità e l’investimento precoce nella salute psicofisica rappresentano le garanzie per dare concretezza alla speranza di un futuro migliore – prosegue il Presidente Sip -. Finalmente dalla constatazione della drammaticità di molte situazioni (denatalità, impoverimento educativo, incremento del disagio e delle disparità) sta avvenendo il passaggio alla promozione di azioni concrete: grazie alle Istituzioni da parte dei Pediatri e dei neonati, dei bambini, dei ragazzi e degli adolescenti che vivono nel nostro Paese”.

Print Friendly, PDF & Email