-

L’Iss sostiene i giovani ricercatori con il 5×1000 

ricerca
Per l’occasione realizzato un video in cui le protagoniste sono le vincitrici del bando finanziato con le donazioni dello scorso anno.

“Sostieni la nostra ricerca, tutela la tua salute”. Con questo invito fatto dal presidente Silvio Brusaferro l’Istituto Superiore di Sanità torna a chiedere agli italiani di donare il proprio 5×1000, che anche quest’anno verrà destinato a progetti presentati da giovani ricercatori. Protagoniste del video realizzato per l’occasione e pubblicato sui canali social dell’Iss, sono le vincitrici del bando finanziato con le donazioni dello scorso anno, Alessandra Mallano, del Centro Nazionale Salute Globale, che sta studiando una proteina in grado di aiutare il sistema immunitario ad attaccare le cellule tumorali, e Chiara Acchioni del Dipartimento di Malattie Infettive, il cui progetto invece sta investigando una metodologia per ‘stanare’ il virus Hiv e renderlo così attaccabile dai farmaci. Il nuovo bando è stato pubblicato dall’Iss il 30 maggio, e i vincitori saranno proclamati il prossimo luglio.

 

Print Friendly, PDF & Email