-

Partorire in acqua nel Lazio ora è possibile

neonato
Allestita la prima sala parto in acqua del Centro Sud dell’Italia

Sarà l’Ospedale laziale dei Castelli ad avere il primato nel Centro Sud dell’Italia di una sala parto con vasca per permettere alle mamme di partorire in acqua. Il parto in acqua, da molte donne desiderato, è infatti una pratica molto diffusa al Nord e Centro Italia ma poco nel Centro Sud. La sala parto con vasca dell’Ospedale dei Castelli sarà ad alta tecnologia e potrà aiutare le future mamme a sentirsi maggiormente a proprio agio in un momento delicato come quello del parto.

Il direttore di Ostetricia e ginecologia dell’Asl Roma 6, Francesco Barletta, ha spiegato come funzionerà la sala: “La neo-mamma può utilizzare il grande letto, tondo, per prepararsi e rilassarsi, accanto ad esso troverà la vasca, ma qualche metro più avanti, dall’altra parte della stanza, ci sarà tutta l’attrezzatura tecnica e specifica per i sanitari adibiti alla sala vasca. Questo è un servizio offerto al territorio, che non è una realtà d’elite, è per tutta l’utenza. Dal punto di vista dell’allestimento è una realtà unica per il Centro-Sud, e ci sono già donne prenotate che presto verranno a partorire qui”.

 

Print Friendly, PDF & Email