-

Spese per l’emergenza Covid-19 nel 2021: il Governo riconosce 600 milioni alle Regioni

Fedriga
Il Presidente della Conferenza delle Regioni, Fedriga: Primo step di un lavoro congiunto che va portato avanti

“Il Governo ha riconosciuto lo sforzo sia finanziario che organizzativo compiuto dalle Regioni per far fronte all’emergenza Covid-19. Abbiamo infatti sancito l’intesa in Conferenza Stato-Regioni per ripartire un fondo di 600 milioni”. Lo ha annunciato ieri il Presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga. “È un primo step di un lavoro congiunto che Governo e Regioni stanno portando avanti per monitorare e riconoscere le spese sostenute dalle Regioni per la pandemia che, come abbiamo avuto modo di ricordare in un recente incontro con i capigruppo parlamentari, ammontano ad oltre 8 miliardi che solo in parte sono stati coperti con i decreti emergenziali. Abbiamo fatto al Governo e al Parlamento una serie di proposte – conclude il Presidente Fedriga – ed oggi è arrivata una prima importante risposta ma bisogna andare avanti per continuare a sostenere con forza la campagna vaccinale in corso e gli sforzi organizzativi delle strutture sanitarie sostenute sempre dall’encomiabile lavoro di medici, infermieri ed operatori sanitari”.

Print Friendly, PDF & Email