-

Ospedali storici a porte aperte

logo acosi
Per la prima Giornata Nazionale visite guidate e musica al Santo Spirito in Sassia della Asl Roma 1. Domenica 9 ottobre tappa romana per l’iniziativa organizzata dall’Associazione Culturale Ospedali Storici Italiani con le Corsie sistine aperte al pubblico e il concerto dei Fiati dell’Accademia di Santa Cecilia

Tutto pronto per la prima edizione della Giornata Nazionale degli Ospedali Storici, organizzata da ACOSI (Associazione Culturale Ospedali Storici Italiani), che con questa iniziativa si propone di far conoscere una parte importante del nostro immenso patrimonio culturale. Realizzata con il sostegno del Ministero della Cultura, grazie ad un protocollo firmato anche con il Ministero della Salute, insieme all’Accademia di Santa Cecilia, la manifestazione attraverserà tutta l’Italia unita in un grande concerto dedicato alla straordinaria figura di Wolfgang Amadeus Mozart, che si terrà con orari e programmi diversi nelle tredici strutture sanitarie che aderiscono alla rete associativa.
Roma sarà quindi una delle tappe di questo viaggio sulle sette note, che si aprirà fin dalla mattina con una serie di visite guidate gratuite nelle Corsie Sistine, recentemente riaperte al pubblico dopo un importante lavoro di restauro portato avanti dalla ASL Roma 1 con fondi regionali, (orari 11-13 e 14-17, ingresso Borgo Santo Spirito 1), prenotabili fino al 7 ottobre attraverso il numero di telefono 06 68352449 oppure via mail scrivendo a lancisiana@aslroma1.it.

Il pomeriggio si chiuderà alle ore 18 con il concerto ad ingresso libero fino esaurimento posti dei Fiati dell’Accademia di Santa Cecilia con musiche di Allegri, Cambini, Mozart, Haydn, Beethoven e Rossini, nel Salone del Commendatore.
L’iniziativa romana è stata realizzata con il patrocinio della Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email