-

Archive | Editoriali

La Babele dei poteri

giovanni_monchiero

Le meraviglie del paese scorrono rapidamente sul video: radure alpine, spiagge incastonate fra le rocce, borghi antichi abbarbicati sul colli, artigiani al lavoro, templi greci, capolavori rinascimentali, la moda, la lirica. Conclusione : “L’Italia. Da cinquant’anni abbiamo molte Regioni per amarla”.

di Giovanni Monchiero*

Considero controproducente la pubblicità istituzionale. Nella migliore delle ipotesi suscita ironia. Ma stavolta mi scatta un moto di repulsione. Cosa c’entrano le meraviglie del passato con le amministrazioni regionali? Chi mai si sognerebbe di valutare…

La grande illusione

Monchiero

In questi otto mesi abbiamo beneficiato del clima estivo e stiamo pagando, ora, le conseguenze dell’autunno, ma non mi pare che l’organizzazione della risposta al virus sia molto migliorata.

di Giovanni Monchiero*

Maestro di retorica educata e fumogena, il premier Conte ha aperto la presentazione dell’ultimo Dpcm in materia di coronavirus (c’è chi dice che siano 26 i provvedimenti normativi adottati del Governo, e il numero scoraggia qualsiasi verifica) con questa perentoria affermazione:  “Non possiamo perdere tempo”. Lo dice da marzo, siamo ad ottobre. In questi otto mesi abbiamo …

Qualcosa è cambiato?

monchiero-7

Possiamo sperare che, se manterremo le buone pratiche di prevenzione, forse riusciremo a passare l’inverno, senza doverci rinchiudere tutti in casa per non subire una strage.

di Giovanni Monchiero*

La temuta seconda ondata è arrivata. Alla faccia di qualche scienziato troppo ottimista, dei negazionisti da “social”, e dei sovranisti che abbiamo visto in piazza, senza mascherina, a spiegare che una politica più patriottica ci avrebbe liberati della peste. È arrivata con i primi freddi autunnali. Puntuale, come prevedeva il buon senso. Accadimento di per sé straordinario, in una società…

POSSIBILI CONTAGIATI

giovanni_monchiero

Sarei proprio curioso di sapere qual è la percentuale di positivi al Covid-19 che ha inserito l’informazione in “immuni”.

di Giovanni Monchiero*

Sono uno dei cinquanta milioni di italiani che non hanno scaricato l’App “Immuni” che, sin dal nome, mi aveva  suscitato perplessità e diffidenza. Sopraffatto dalle insistenze del Governo e dalla martellante pubblicità televisiva, ho cercato di saperne di più e sono andato sul sito ufficiale dove, oltre ai soliti slogan, si può leggere una “descrizione di alto livello del sistema, semplificata” (testuale) che, nell’intenzione (presumo) di …

Elogio delle autonomie

monchiero

Quante volte abbiamo sentito ripetere che in Italia si confrontano, e si confondono, 20 Servizi Sanitari, uno per regione, diversissimi per qualità tecnica, liste di attesa, efficienza della gestione, spesa pro-capite,  ammodernamento degli ospedali, capillarità dei servizi territoriali, accessibilità concreta alle prestazioni garantite dai Lea?  

di Giovanni Monchiero*

I molti fautori  del neocentralismo statale ne hanno fatto l’argomento principe per alimentare il sogno di un ritorno allo stato unitario, tutt’al più articolato nei Comuni (eredi del concetto stesso di “polis”)…

In fretta e furia

Monchiero

La cattiva abitudine di dare per approvati testi ancora da “limare”, quindi formalmente inesistenti, è una “malpractice” introdotta in questo infausto terzo millennio, nella indifferenza generale. Come se scrivere le leggi prima della loro approvazione fosse una inutile formalità.

di Giovanni Monchiero*

Il Dl 19 maggio 2020, n. 34, assurto alla cronaca come “decreto “rilancio”, porta la data del giorno di pubblicazione ma in realtà risulta adottato dal Consiglio dei Ministri una settimana prima, in barba alla dichiarata urgenza di provvedere, implicita nella natura stessa del decreto-legge.…

La Salute e la Vita

monchiero

La vita non è costituita solo dalla buona salute. La vita è fatta di relazioni, di sentimenti, di bisogni da soddisfare, di potenzialità da realizzare, in assenza delle quali viene meno anche la salute.

di Giovanni Monchiero*

Le difficoltà del ritorno alla vita normale nascono da cause attuali ed oggettive, come la ripresa della diffusione del contagio, e da altre remote ed opinabili, come buona parte delle misure adottate ai tempi del lockdown. In verità, più delle singole disposizioni, era stato l’approccio al problema a suscitarmi dubbi e perplessità. Era prevalsa una visione esclusivamente…