-

Archive | Farmaci

In Danimarca il 26,2% dei farmaci proviene dal commercio parallelo

farmaci europa
Secondo una ricerca del Cep il commercio parallelo di prodotti farmaceutici all’interno dell’Ue è legato a diversi problemi, in particolare alla carenza di prodotti farmaceutici, al maggior rischio potenziale di prodotti farmaceutici falsificati, ai prezzi non trasparenti e ai problemi di valutazione per i produttori.

Il commercio parallelo di prodotti farmaceutici sta causando vari problemi nel mercato interno dell’Ue. Rivenditori degli Stati membri con livelli di prezzo più alti comprano farmaci negli Stati membri a basso prezzo per venderli a prezzi più bassi nel loro paese…

Vaccini Covid-19, 309 segnalazioni di sospetta reazione avversa ogni 100.000 dosi somministrate

vaccinazione
 Fino al 26 aprile 2021, sono state inserite nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza 29 segnalazioni di trombosi venose intracraniche. Il quarto Rapporto Aifa sulla sorveglianza.

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato il quarto Rapporto di farmacovigilanza sui vaccini Covid-19. I dati raccolti e analizzati riguardano le segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza tra il 27 dicembre 2020 e il 26 aprile 2021 per i quattro vaccini in uso nella campagna vaccinale in corso. Nel periodo considerato sono pervenute 56.110 segnalazioni …

Covid, Autorizzazione di 3 nuove terapie entro ottobre 2021 e di altre 2 entro la fine dell’anno

ricerca5
Dopo la strategia dell’Ue sui vaccini, la Commissione europea la integra con una strategia sulle terapie, anche quelle per il long Covid. 

La strategia adottata ieri dalla Commissione europea contempla l’intero ciclo di vita dei medicinali, dalla ricerca allo sviluppo e alla fabbricazione, fino all’acquisto e alla diffusione, “e fa parte – sottolinea la Commissione – di un’Unione europea della salute forte, nel cui ambito tutti i paesi dell’UE si preparano e rispondono insieme alle crisi sanitarie e garantiscono la disponibilità…

Farmindustria: La deroga ai brevetti non servirebbe ad aumentare la produzione né a offrire le soluzioni

produzione vaccini
“Non ci si può improvvisare produttori di vaccini contro il Covid” sottolinea l’Associazione delle imprese del farmaco.

I vaccini contro il Covid 19 sono arrivati con tanta celerità grazie anche alla proprietà intellettuale. Senza, infatti, la spinta dei brevetti alla ricerca e alla produzione, oggi non potremmo beneficiare di questi strumenti, fondamentali per superare la crisi pandemica e ritornare a una vita normale. È quanto sostiene Farmindustria che si dichiara sorpresa e preoccupata per le dichiarazioni e le iniziative internazionali volte a ridurne o …

La sfida dei farmaci innovativi che perdono il diritto di accesso ai Fondi

farmaci8
Presentati i risultati di una ricerca condotta dal Crea Sanità sull’uscita dal fondo dei “farmaci innovativi”.

L’istituzione del Fondo farmaci Innovativi (FI) e poi di quello per gli Innovativi Oncologici (FIO) ha l’obiettivo primario di garantire l’accesso dei pazienti alle innovazioni. Nei primi tre anni di attività (2017-2019) la spesa che insiste sui fondi si è progressivamente incrementata. Nel 2019 è stato utilizzato il 78,8% del totale dei Fondi: il 78% del FIO e il 79,2% del FI. Una delle principali criticità che si è presentata negli ultimi tempi, è rappresentata …

Vaccini, Comitato Italiano Diritto alla Cura: sospendere subito i brevetti per arginare la diffusione del virus

vaccino mondo
Il Comitato chiede all’Italia di scendere in campo. “Draghi risponda urgentemente alla nostra richiesta!” 

“Quanto sta accadendo in India è una tragedia di dimensioni enormi destinata ad avere pesantissime ripercussioni anche in Europa: occorre un intervento immediato della comunità internazionale per liberare dai brevetti i vaccini e i farmaci anticovid, per produrne in quantità sufficienti ad arginare la diffusione incontrollata del virus e delle sue varianti. Per questo attendiamo da Draghi una risposta positiva all’appello inviato 10 giorni fa per un fermo e …

Disinformazione sui vaccini: lanciato il Vaccination Demand Observatory

vaccini9
L’Unicef, lo Yale Institute per la Salute Globale e il Public Good Projects (Pgp) hanno creato il Vaccination Demand Observatory per fornire ai paesi strumenti per rispondere alla disinfromazione e alla sfiducia nei vaccini.  

Per combattere le titubanze sui vaccini nel mondo, Pgp (The Public Good Project), l’Unicef e lo Yale Institute per la Salute Globale lanciano oggi il Vaccination Demand Observatory. Mentre i paesi cominciano a lanciare le vaccinazioni contro il COVID-19, gli esperti di salute pubblica sanno che l’ultimo passo – trasferire il vaccino dalla fiala al braccio – può…