-

Archive | Farmaci

Ue: Tra il 2000 e il 2018 la carenza di farmaci è cresciuta fino a venti volte

farmaci europa

Attualmente il 40% dei medicinali commercializzati nell’Unione europea proviene da paesi extra-UE, mentre il 60-80% di ingredienti farmaceutici attivi sono prodotti in Cina e India. Gli eurodeputati vogliono aumentare la produzione farmaceutica in Europa, dando priorità ai farmaci essenziali e strategici.

La carenza di farmaci e attrezzature mediche evidenziata dalla crisi sanitaria di Covid-19 è un problema in crescita per i sistemi sanitari nazionali e mette a rischio la salute dei pazienti. Ad aprile 2020 l’Alleanza degli ospedali universitari europei ha avvertito…

Covid-19, l’Ue stanzia altri 100 milioni di euro a sostegno della ricerca sui vaccini

ricerca

La Commissione europea stanzia un ulteriore sostegno per lo sviluppo rapido di vaccini contro il coronavirus.

La Commissione cofinanzierà con 100 milioni di euro un bando pubblicato dalla Coalizione per l’innovazione in materia di preparazione alle epidemie (CEPI) per sostenere lo sviluppo rapido di vaccini contro il coronavirus. Il sostegno dell’UE rientra nell’impegno della Commissione a investire 1 miliardo di euro da Orizzonte 2020, il programma di ricerca e innovazione dell’UE, in ricerca e innovazione urgentemente necessarie per sviluppare test diagnostici,…

Covid-19, Il vaccino dell’Università di Oxford è stato ben tollerato e ha generato forti risposte immunitarie

farmaceutica

I risultati, pubblicati sul The Lancet, hanno confermato che una singola dose di AZD1222 ha prodotto, un mese dopo l’iniezione, un aumento di quattro volte degli anticorpi contro la proteina spike del virus SARS-CoV-2, nel 95% dei partecipanti.

I risultati intermedi dello studio clinico di fase I/II COV001 – tuttora in corso e condotto dall’Università di Oxford – hanno dimostrato che il vaccino, sviluppato congiuntamente da AstraZeneca e dall’Università di Oxford, AZD1222, è stato ben tollerato e ha generato importanti risposte immunitarie contro il virus SARS-CoV-2 in tutti i …

Ricerca indipendente sui farmaci, Assegnati da Aifa i 6 mln per il Bando 2018

Healthcare And Medicine

Ammessi al finanziamento cinque progetti: uno studio rientra nell’area tematica Malattie Rare, tre sono gli studi clinici controllati comparativi e uno è inerente all’area tematica Chimeric Antigen Receptor T-cell (cellule CAR-T).

Il Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato la graduatoria finale del Bando 2018 per la ricerca indipendente sui farmaci. “Cinque i protocolli ammessi al finanziamento per un valore che supera i 6 milioni di euro – fa sapere l’Agenzia – Di questi, uno studio rientra nell’area tematica…

Strategia di rete delle agenzie europee dei farmaci: il documento Ema e Hma

farmaceutica 3

Lanciata la consultazione pubblica che sarà aperta fino al 4 settembre 2020. I commenti delle parti interessate e del pubblico saranno analizzati e considerati nella bozza finale del documento.

L’Ema e Heads of Medicines Agencies (Hma) hanno sviluppato una strategia congiunta per i prossimi cinque anni, dal titolo “Proteggere la salute pubblica in un momento di rapidi cambiamenti”, pubblicata lo scorso 6 luglio, per una consultazione pubblica di due mesi. Il progetto di strategia illustra in dettaglio come la rete delle agenzie europee per i farmaci può continuare…

Vaccino, Speranza: l’Italia con i suoi cervelli al centro della sfida mondiale   

ricercatore

Roberto Speranza, stamani in visita a Castel Romano, al centro di ricerca Reithera.

«L’Italia con i suoi cervelli, con le sue donne e suoi uomini, è al centro della sfida mondiale per il nuovo vaccino e sarà questa la vera soluzione che il mondo aspetta. È bello che ci siano realtà importanti del nostro Paese, frequentate da donne e uomini che hanno studiato qui e che lavorano qui, che possono dare una mano vera per raggiungere questo obiettivo strategico. L’Italia c’è ed è in campo con le sue energie, per vincere la sfida del vaccino». Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, stamani…

Massimo Scaccabarozzi confermato presidente di Farmindustria

scaccabarozzi

Nominato il nuovo Comitato di Presidenza per il biennio 2020-2022.

L’Assemblea privata di Farmindustria, che si è riunita ieri, ha nominato il nuovo Comitato di Presidenza per il biennio 2020-2022 e confermato Massimo Scaccabarozzi alla guida dell’Associazione. Scaccabarozzi – di Janssen Italia, milanese, laureato in Farmacia – è componente della Giunta e invitato permanente del Consiglio Direttivo di Confindustria. Il Comitato di Presidenza è composto da cinque Vice-Presidenti: Alberto Chiesi (Chiesi Farmaceutici); Maurizio de Cicco (Roche); Pasquale Frega (Novartis…