-

Archive | Farmaci

L’antibiotico-resistenza resta una minaccia per la salute in Europa

batteri
Pubblicato congiuntamente dall’Ecdc e dall’Ufficio regionale dell’Oms Europa il primo rapporto sulla sorveglianza della resistenza antimicrobica in Europa, che fornisce una panoramica paneuropea della situazione con dati del 2020.

Con oltre 670 000 infezioni batteriche resistenti ai farmaci che si verificano nella sola Ue/See e circa 33 000 persone che muoiono come diretta conseguenza di queste infezioni, il carico sanitario dell’Amr è paragonabile a quello dell’influenza, della tubercolosi e dell’Hiv/Aids messi insieme. La situazione…

Farmaci antidiabetici, la Nota 100 amplia la possibilità di prescrizione ai medici di medicina generale e agli specialisti

medico che prescrive
Con l’introduzione da parte dell’Aifa della Nota 100 si chiude un passaggio molto atteso, richiesto sia dalle associazioni di pazienti che dai medici, che consentirà alla Medicina Generale di acquisire un ruolo primario nella gestione integrata del diabete.

Il diabete mellito di tipo 2 rappresenta una patologia cronica con una prevalenza in crescita nella popolazione italiana, pari al 6-7% (oltre 3,5 milioni di pazienti), e un impatto rilevante in termini di morbosità e mortalità. Circa un terzo dei pazienti è seguito esclusivamente dal Medico di Medicina Generale (Mmg)…

Inmi Spallanzani: oltre il 70% delle persone vaccinate con Sputnik V mantengono un’attività neutralizzante contro Omicron

vaccini fiale
Per il team tecnico scientifico Covid 19 dell’Istituto sono disponibili risultati incoraggianti e utili per definire nuove strategie vaccinali in rapporto alla evoluzione delle varianti di Sars-CoV-2

Tutti i vaccini attualmente autorizzati perdono parte dell’efficacia nei confronti di Omicron. È quanto fa sapere in una nota il team tecnico scientifico Covid 19 dell’Inmi Spallanzani. “I risultati degli esperimenti di laboratorio, condotti in collaborazione tra Istituto Spallanzani e Istituto Gamaleya, hanno documentato – si legge nella nota – …

Più poteri all’Agenzia europea dei medicinali

agenzia europea del farmaco
L’Ue sarà più preparata a gestire le future crisi sanitarie, potendo fronteggiare più efficacemente le carenze di medicinali e dispositivi medici.

Il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva con 655 voti favorevoli, 31 contrari e 8 astensioni l’accordo provvisorio raggiunto con il Consiglio l’anno scorso per aumentare i poteri del regolatore dei medicinali dell’Ue. L’Ema “sarà meglio attrezzata – spiega il Parlamento – per monitorare e mitigare le carenze di medicinali e di dispositivi medici vitali e per affrontare…

Giorgetti: La nostra industria farmaceutica può essere riferimento in Europa

farmaceutica
Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo (IPCEI) nell’ambito delle catene strategiche del valore nel settore della salute. Il Mise pubblica l’avviso per le imprese. Entro il 28 febbraio la presentazione dei progetti nel settore della salute

Realizzare l’autonomia industriale nel settore strategico della salute, assicurando all’Italia e all’Unione europea una filiera integrata tra le imprese capace di sviluppare e produrre prodotti altamente innovativi: farmaci, vaccini, terapie e dispositivi medici per prevenire e contrastare crisi sanitarie come il Covid-19…

Vaccini Covid-19, Ema: nessun rischio durante la gravidanza

gravidanza vaccino
La task force Covid-19 dell’Ema (Etf) evidenzia le crescenti prove che indicano che i vaccini mRNA Covid-19 non causano complicazioni durante la gravidanza per le future mamme e i loro bambini. 

“La task force – fa sapere l’Ema – ha intrapreso una revisione dettagliata di diversi studi che hanno coinvolto circa 65.000 gravidanze in diverse fasi. La revisione non ha riscontrato alcun segno di un aumento del rischio di complicazioni della gravidanza, aborti spontanei, nascite pretermine o effetti avversi nei bambini non ancora nati dopo la vaccinazione…

L’Oms raccomanda due nuovi farmaci per il trattamento del Covid-19

provette farmaci
“La misura in cui questi medicinali salveranno vite dipende da quanto saranno ampiamente disponibili e convenienti” sottolinea l’Organizzazione.

L’Oms ha raccomandato due nuovi farmaci per Covid-19, fornendo ancora più opzioni per il trattamento della malattia. “La misura in cui questi medicinali salveranno vite – sottolinea l’Organizzazione – dipende da quanto saranno ampiamente disponibili e convenienti”. Il primo farmaco, baricitinib, è fortemente raccomandato per i pazienti con Covid-19 grave o critico. Fa…