-

Archive | Farmaci

Covid, Aumento della capacità di produzione e fornitura di vaccini in Europa

vaccini covid
Nuovi siti di produzione: nei Paesi Bassi per AstraZeneca, in Germania per  BioNTech/Pfizer e in Svizzera per Moderna.

Il Comitato per i medicinali per uso umano dell’Ema ha adottato diverse importanti raccomandazioni che aumenteranno la capacità di produzione e la fornitura di vaccini Covid-19 nell’Ue. È stato approvato un nuovo sito di produzione per la produzione del principio attivo del vaccino COVID-19 di AstraZeneca . Il sito di Halix si trova a Leida, nei Paesi Bassi, e porterà a quattro il numero totale di siti di produzione autorizzati per la produzione della …

Importazioni parallele di farmaci: Aifa pubblica procedura semplificata

farmaci
La nuova procedura sarà discussa nel corso della presentazione del primo Rapporto OsMed sull’importazione parallela ed esportazione dei medicinali per uso umano il 30 marzo.

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato sul portale istituzionale la procedura semplificata di negoziazione del prezzo e di rimborso dei farmaci di importazione parallela (Determinazione direttoriale n. 357/2021). “La nuova procedura, adottata in coerenza con normativa vigente e giurisprudenza rilevante in materia, persegue in maniera innovativa  – spiega l’Agenzia – risparmi…

Vaccino Covid, AstraZeneca: L’analisi primaria dello studio US di fase III conferma la sicurezza e l’efficacia 

vaccini
L’azienda farmaceutica annuncia i risultati dall’analisi primaria dello studio di fase III di AZD1222 condotto negli Stati Uniti: 76% di efficacia del vaccino nei casi sintomatici, efficacia al 100% nel prevenire ospedalizzazione e forme gravi della malattia. Efficacia dell’85% contro Covid-19 sintomatico nelle persone di età pari o superiore a 65 anni.

Risultati positivi di alto livello dall’analisi primaria dello studio di fase III di AZD1222 condotto negli Stati Uniti che hanno confermato un’efficacia del vaccino coerente con l’analisi ad …

I trial clinici generano un vantaggio economico per il Ssn

farmaci
Uno studio Altems dell’Università Cattolica, campus di Roma quantifica un “effetto leva” di 2,77: per ogni euro speso dall’azienda farmaceutica, il Servizio Sanitario ha un vantaggio economico complessivo fino a 2,77 euro.

Gli studi clinici non solo sono la base per l’avanzamento della medicina e lo sviluppo di nuove terapie, ma sono anche in grado di generare dei benefici per il Servizio Sanitario Nazionale, che si configurano sia come investimenti che come risparmi economici. Grazie all’obbligo di fornitura gratuita dei farmaci coinvolti nei trial clinici da parte delle aziende farmaceutiche…

Un milione di vaccini Pfizer in distribuzione alle Regioni

vaccini3
Il vaccino Pfizer viene somministrato prioritariamente alla persone anziane e a quelle più vulnerabili al virus Covid-19

Circa un milione di dosi del vaccino Pfizer sono in distribuzione alle Regioni, interessando 214 strutture sanitarie, a seguito dell’approvvigionamento avvenuto nella giornata di ieri.  “È il lotto – afferma una nota della struttura commissariale per l’emergenza Covid – più importante tra quelli consegnati finora nel mese di marzo, e consentirà di dare impulso alla campagna vaccinale nazionale, secondo il piano elaborato dalla struttura…

Oggi riprendono le vaccinazioni con AstraZeneca 

infermiera vaccino
Appena il Comitato per i Medicinali per Uso umano (Chmp) rilascerà il proprio parere, Aifa procederà a revocare il divieto d’uso del vaccino AstraZeneca, consentendo così una completa ripresa della campagna vaccinale a partire dalle ore 15.00.

La raccomandazione del Comitato di Valutazione dei rischi per la Farmacovigilanza (Prac) dell’Agenzia Europea per i Medicinali, nella riunione di ieri, ha confermato il favorevole rapporto beneficio/rischio del vaccino anti Covid-19 AstraZeneca, escludendo una associazione tra i casi di trombosi e il vaccino. Ha inoltre escluso, sulla base…

AstraZeneca, Le conclusioni di Ema: i benefici del vaccino superano i rischi

Ema-agenzia-farmaco
Il premier Draghi: “Il Governo italiano accoglie con soddisfazione il pronunciamento dell’Ema. La somministrazione del vaccino AstraZeneca riprenderà già da domani”. 

I benefici del vaccino nel combattere la minaccia ancora diffusa del Covid-19 (che a sua volta provoca problemi di coagulazione e può essere fatale) continuano a superare il rischio di effetti collaterali; il vaccino non è associato ad un aumento del rischio complessivo di coaguli di sangue (eventi tromboembolici) in coloro che lo ricevono; non vi è evidenza di un problema relativo a lotti specifici…