-

Archive | Farmaci

Spesa farmaceutica: nel 2020 in calo del 2%

spesa farmaci
Il calo di spesa si verifica in tutte le Regioni, con l’eccezione di Lombardia, Basilicata e Provincia di Trento

La spesa farmaceutica netta Ssn ha fatto registrare nel 2020 un calo del -2% rispetto al 2019, determinato da una diminuzione del -4,6% del numero delle ricette Ssn, parzialmente compensato da un incremento del valore medio della ricetta (netto +2,7%; lordo +2%), conseguente a un incremento del prezzo medio dei farmaci erogati in regime convenzionale (+0,7%). Nel 2020 le ricette sono state oltre 544 milioni, pari in media a 9,14 ricette per ciascun cittadino. Le confezioni di medicinali…

Carenza e irreperibilità dei farmaci, Criticità e disagi per le persone con Epilessia

pillola
Al via il 44° Congresso della Lega Italiana Contro l’Epilessia.

Difficoltà distributive e di copertura sul territorio nazionale, carenze produttive temporanee o definitive, vincoli prescrittivi. La carenza e l’irreperibilità di alcuni farmaci continuano ad essere una criticità per molte delle 600 mila Persone che in Italia soffrono di Epilessia. È questo l’appello con cui la Lice- Lega Italiana Contro l’Epilessia inaugura il suo 44° Congresso Nazionale in programma dal 9 all’11 giugno in modalità purtroppo ancora virtuale. E che si apre con un workshop estremamente innovativo…

Soddisfazione dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria per l’approvazione di aducanumab

farmaci
Molteplici gli aspetti positivi sia legati alla molecola sia alle possibili ricadute sul sistema delle cure delle persone affette da demenza.

L’Associazione Italiana di Psicogeriatria esprime soddisfazione per la decisone della Food and Drug Administration USA di approvare il trattamento della demenza di Alzheimer con il farmaco aducanumab. I motivi di soddisfazione – spiega l’Aip – sono molteplici, sia direttamente legati alla molecola, sia alle possibili ricadute sul sistema delle cure delle persone affette da demenza.

1.     Anche se il trattamento sarà …

Vaccini Vaxzevria e Janssen, Raccomandazioni per la gestione di una sospetta sindrome trombotica associata a trombocitopenia

vaccinazione
L’Ema consiglia agli operatori sanitari nell’Ue di prendere in considerazione le raccomandazioni sull’assistenza clinica per gestire la sospetta trombosi con sindrome da trombocitopenia.

Al momento di valutare i soggetti che presentano segni e sintomi di sindrome trombotica associata a trombocitopenia a seguito della vaccinazione con Vaxzevria e Covid-19 Vaccine Janssen, la task force dell’Ema contro Covid-19 consiglia agli operatori sanitari dell’Ue di seguire le raccomandazioni delle società scientifiche
In tale senso, mette in evidenza…

Aifa approva l’utilizzo del vaccino Pfizer per la fascia di età 12-15 anni

vaccino e vaccinatore
“I dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi in questa fascia di età” sottolinea l’Aifa.

La Commissione Tecnico Scientifica (Cts) dell’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato l’estensione di indicazione di utilizzo del vaccino Comirnaty (BioNTech/Pfizer) per la fascia di età tra i 12 e i 15 anni, accogliendo pienamente il parere espresso dall’Agenzia Europea dei Medicinali (Ema). Secondo la Cts, infatti, i dati disponibili dimostrano l’efficacia e la sicurezza del vaccino anche per i soggetti compresi…

Vaccino Pfizer, L’Ema approva l’uso per la fascia di età 12-15 anni

agenzia europea del farmaco
Gli effetti di Comirnaty nei bambini sono stati studiati in 2.260 bambini di età compresa tra 12 e 15 anni.

Il comitato per i medicinali umani dell’EMA (Chmp) ha raccomandato di concedere un’estensione dell’indicazione per il vaccino COVID-19  Comirnaty  per includere l’uso nei bambini di età compresa tra 12 e 15 anni. Il vaccino è già approvato per l’uso negli adulti e negli adolescenti di età pari o superiore a 16 anni. Gli effetti di Comirnaty sui bambini sono stati studiati in 2.260 bambini di età compresa tra 12 e 15 anni. Questo studio – afferma…

Quantità residuali vaccino Janssen: continua la sinergica collaborazione tra Sifo e Aifa

siringa vaccino covid
La Commissione Tecnico Scientifica dell’Agenzia (Cts) sottolinea l’opportunità di cercare di ricavare il maggior numero possibile di dosi da ciascun flaconcino di vaccino, fatta salva la garanzia di iniettare a ciascun soggetto la dose corretta e la disponibilità di siringhe adeguate.

Nei giorni scorsi la Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie-SIFO e la Società Italiana dei Farmacisti Preparatori – SIFAP hanno inviato a firma congiunta ad AIFA una richiesta per l’autorizzazione all’impiego della quantità residuale…